Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Frosinone, gli studenti visitano il nuovo stadio Benito Stirpe

27 maggio 2017

Nei giorni scorsi, alcune classi delle scuole medie superiori del capoluogo hanno visitato il nuovo stadio al Casaleno di Frosinone. I giovani studenti hanno avuto così l’opportunità di conoscere, direttamente dalle parole dei tecnici che hanno progettato l’impianto sportivo, le varie fasi che hanno condotto alla realizzazione di un’opera attualmente in via di ultimazione.

Leggi...
La prossima settimana, dopo che si saranno concluse le procedure per la vendita del sito dell’Ilva di Taranto, partirà il bando per quello di Patrica, che verrà aggiudicato entro settembre. In più, per il sito ciociaro c’è il forte interesse di un investitore locale, la DEMI srl, pronta a rilevare lo stabilimento, far ripartire la produzione e riassorbire il personale.
Sono stati illustrati al comune di Frosinone, i numeri, le statistiche e i risultati della videosorveglianza realizzata mediante il progetto comunale "Città in video". Erano presenti il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, il segretario generale dell'ente, Angelo Scimè, il comandante della polizia locale, Donato Mauro, il responsabile del Ced, Sandro Ricci, con la squadra di tecnici incaricata di seguire costantemente il servizio:
Nella serata di ieri, il personale della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, durante specifici servizi di vigilanza, nel transitare nei pressi del Km 686+000, direzione Nord, nel territorio del comune di Mignano Monte Lungo (CE), ha deciso di controllare una Mercedes Classe A, di colore grigio, in transito con due persone a bordo.
Sabato 27 maggio la campagna di sensibilizzazione per il ritiro dei rifiuti ingombranti, realizzata dal Comune di Frosinone in collaborazione con l’Impresa Sangalli, farà tappa nel parcheggio lungo corso Lazio (nei pressi della rotatoria).
Distanti dalla bagarre politica che si è sollevata dopo la frase della ministra Lorenzin in merito alla non risultanza di elementi di crisi ambientale nella Valle del Sacco, l'Associazione Medici di Famiglia per l'Ambiente di Frosinone e Provincia intende esprimere la propria posizione come medici da tempo impegnati nella tutela della salute dei nostri concittadini nei confronti dell'inquinamento e riportare il dibattito su un piano di correttezza scientifica e di concretezza comportamentale.
Proseguono gli interventi dell'amministrazione Ottaviani, finalizzati alla messa in sicurezza e al rinnovo della bitumazione delle strade urbane e periferiche del Comune di Frosinone. Le operazioni, coordinate dall’assessore ai lavori pubblici e manutenzioni, Fabio Tagliaferri, con il supporto della dirigenza dell’arch. Elio Noce e del funzionario geom. Fabrizio Felici, hanno interessato anche il tratto della via Maria, fino al confine con il Comune di Veroli:
“La nostra è un’iniziativa che voglio chiamare di legittima difesa agricola. Quest’emergenza non è più sostenibile perché causa ogni anno dai 3 ai 5 milioni di euro di danni alle aziende agricole. Un costo ambientale pesantissimo che non può essere scaricato sulle spalle degli agricoltori”. Lo ha detto David Granieri, presidente della Coldiretti del Lazio, chiudendo i lavori dell’assemblea con gli oltre 100 sindaci arrivati a Roma da tutta la regione per sollecitare le istituzioni ad adottare misure urgenti per contenere l’invasione dei cinghiali che non rappresentano soltanto una calamità per il mondo della produzione agricola, ma anche un problema di ordine pubblico, visti i loro continui sconfinamenti nei centri abitati
Sicurezza Informatica. Ecco le misure da adottare per fronteggiare la minaccia di WannaCry, il virus che infetta i pc di mezzo mondo. La nota del nostro esperto Domenico Saccucci
Escrementi di gatti e topi, carcasse di animali morti, pulci e liquame fuoriuscito dalle fogne. Una situazione piuttosto sgradevole per le dipendenti della Global Cri, la ditta esterna che si occupa delle pulizie dell’ospedale Fabrizio Spaziani di Frosinone, costrette a lavorare all’aria aperta.
L'emergenza cinghiali si fa sempre più pesante in molte zone della provincia di Frosinone, il sovrannumero del suino selvatico é ormai spropositato e non identificabile, il loro "invadere" le zone urbane causa pericoli per cittadini che effettuano camminate e per gli automobilisti che vedendoli sbucare davanti l'auto all'ultimo momento causano incidenti.
Procedono velocemente i lavori del progetto "Il buio a colori", che si concluderà entro il 20 maggio, con la riqualificazione del sottopasso ferroviario che collega corso Lazio a via Puccini, realizzata dall’amministrazione Ottaviani in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Frosinone. Proprio dalla zona Scalo è stato avviato il restyling dei sottopassi cittadini presenti in città che, unitamente agli altri tunnel del capoluogo, saranno inclusi nel progetto, unico in Italia, ideato dal Comune di Frosinone, in collaborazione con l'istituto di arte del Pietro Tiravanti.
Sulle polemiche scatenate dalle dichiarazioni in materia di rifiuti fatte dal sindaco di Roma Virginia Raggi riceviamo e pubblichiamo la nota del coordinatore e vice coordinatore provinciale di Forza Italia.
Primo della provincia di Frosinone, quattordicesimo dell’intero territorio del Lazio. Va a buon fine il progetto presentato come comune capofila dalla città di Ferentino, insieme ad Alatri, Anagni, Fumone e Veroli, per rispondere all’avviso pubblico della Regione Lazio per la valorizzazione e promozione turistica dei Borghi. “Terra ernica: le città fortificate e la loro sentinella”, il titolo della proposta progettuale che è stata accolta dagli uffici regionali e che permetterà all’intero circondario di ottenere dei finanziamenti per valorizzare e promuovere le ricchezze turistiche presenti.
Hanno creato un caso politico le dichiarazioni rilasciate da Virginia Raggi, sindaca di Roma, nell'intervista andata in onda ieri sera - martedì 9 maggio - durante la trasmissione Porta a Porta, su Rai Uno. Secondo quanto affermato dalla prima cittadina, la Regione Lazio non renderebbe disponibile la discarica di Colleferro/Fagiolara a Rida Ambiente per il conferimento degli scarti di lavorazione del TMB di Aprilia.
Cartelle esattoriali non consegnate ad Anagni e in altri Comuni della provincia, Equitalia nel mirino e cittadini infuriati; l'assessore ai Tributi Aurelio Tagliaboschi minaccia di adire le vie legali
È iniziata, da questa mattina, la seconda fase dei lavori del progetto "Il buio a colori", che si concluderà entro il 20 maggio, con la riqualificazione del sottopasso ferroviario che collega corso Lazio a via Puccini, realizzata dall’amministrazione Ottaviani in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Frosinone. Proprio dalla zona Scalo è stato avviato il restyling dei sottopassi cittadini presenti in città che, unitamente agli altri tunnel del capoluogo, saranno inclusi nel progetto, unico in Italia, ideato dall’amministrazione.
Primo atto ufficiale, venerdì pomeriggio nell'aula consiliare di Ceprano, verso il Contratto di fiume per il bacino idrografico del Sacco. Lo hanno sottoscritto venti Comuni che fanno parte del Coordinamento dei sindaci della Valle del Sacco, firmando il Manifesto di Intenti e costituendo il Comitato di promotore.
Sabato 6 maggio alle 11.30, nel capoluogo di piazza Sandro Pertini a Frosinone, sarà inaugurata ufficialmente la campagna di promozione sociale per l’utilizzo del mezzo pubblico, intitolata “Sali sul bus… Aumenta l’aria pulita!”, allo scopo di disincentivare l’uso delle automobili private, soprattutto all’interno del perimetro urbano del capoluogo.
Tutte le imprese aventi una sede operativa nella Regione Lazio, che assumeranno nell'anno 2017 avranno diritto ad un bonus occupazionale per un importo massimo di € 8000.
Nella mattinata di oggi, a Frascati, i militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di Anagni hanno tratto in arresto il 66enne A.C. in esecuzione dell’Ordinanza di carcerazione emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Cassino; l'uomo deve espiare un anno di reclusione per reati in materia tributaria, omessa fatturazione in concorso. Il 66enne, al termine delle formalità di rito, è stato trasferito presso la Casa Circondariale di Velletri a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
Trasportavano bombe molotov e altro materiale esplodente: la Guardia di Finanza e la Polizia di Stato arrestano tre 25enni residenti nella provincia di Roma. Si sospetta preparassero un attentato
Il sindaco di Anagni, Fausto Bassetta, ieri pomeriggio (mercoledì 3 maggio 2017) è intervenuto al dibattito sul tema “Area di crisi industriale complessa di Frosinone. Definizione di Progetti di riconversione e riqualificazione industriale” che si è tenuto presso la sede Bic Lazio di Colleferro, presente il sindaco Pierluigi Sanna e rappresentanti della Regione Lazio.
Il Coordinamento dei sindaci della Valle del Sacco, formato da oltre venti Comuni delle province di Frosinone e Roma, torna a riunirsi venerdì 5 maggio alle ore 18.00 nell'aula consiliare di Ceprano. Due i punti all'ordine del giorno: Sottoscrizione del manifesto di intenti del Contratto di Fiume del bacino idrografico del Sacco; Proposta di definizione dell'Ambito di Bacino Idrografico Sacco in attuazione della Legge Regionale n. 5/2014 "Tutela, governo e gestione pubblica delle acque".
In via Marittima a Frosinone apre finalmente il punto vendita “Natura Sì”, la più importante catena di supermercati in Italia specializzata nella vendita di prodotti alimentari biologici e naturali. Un’ottima occasione per tutti i resindenti, ma non solo, per conoscere un mondo che si concentra sulla qualità, sul benessere e sulla sicurezza alimentare.
Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, si è rivolto al Prefetto di Frosinone, dottoressa Emilia Zarrilli, per ottenere il rispetto delle regole che disciplinano la permanenza sul territorio provinciale dei profughi, sia per ragioni di ordine pubblico generale, sia per la tutela della dignità degli stessi soggetti interessati in prima persona dalle ultime migrazioni. Il tema, in realtà, è uno dei più dibattuti a livello nazionale , non privo di implicazioni che investono la sfera politica, morale, sociale e della sicurezza, a livello collettivo e individuale.
In vista della festività del 1° maggio, sono stati intensificati, per il fine settimana, i servizi di prevenzione e controllo del territorio messi in atto dalle Volanti della Questura e dai Commissariati di Cassino, Sora e Fiuggi. In previsione dell’alta movimentazione di persone e veicoli, sono stati controllati quegli obiettivi e siti ritenuti sensibili, anche sotto il profilo di possibili minacce di matrice terroristica, su tutto il territorio provinciale.
Nell’ultima seduta della giunta Ottaviani, è stata approvata la richiesta di finanziamento da proporre alla Regione Lazio e al Ministero per l’ambiente, sulla scorta delle manifestazioni di interesse pervenute da parte di privati, che intendono riqualificare il sito della ex discarica di via Le Lame. Sull’area, sono presenti attualmente circa 650.000 metri cubi di rifiuti solidi urbani, corrispondenti a circa 70.000 tonnellate di materiale in buona parte mineralizzato, risalente nel tempo, in parte, anche a 20 anni fa.
Visualizza tutti gli articoli