Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Il Pd si spacca su Francesca Cerquozzi. Dopo le critiche di alcuni militanti, un gruppo di iscritti conferma il sostegno al neo commissario. Il segretario provinciale Domenico Alfieri critica le “scomposte reazioni di alcuni”

9 novembre 2018

Riceviamo e pubblichiamo la nota di un gruppo di iscritti al Pd di Anagni sulle polemiche relative al caso Cerquozzi, e le considerazioni in merito del segretario provinciale del Pd Domenico Alfieri.

Leggi...
Un attacco in piena regola contro la figura del commissario. Che deve limitarsi a fare il garante, senza pretendere altro. Si infrange sulla resistenza operata dagli elementi storici del partito la missione ( quasi impossibile, a questo punto) di Francesca Cerquozzi come commissario del Partito Democratico ad Anagni.
Fiuggi Civica conferma la propria contrarietà alla nomina del CdA di ATF; Fabrizio Martini: "grande ambiguità nei ripensamenti a sorpresa della maggioranza: in politica dove non c’è chiarezza, spesso si sviluppa il fallimento"
Morolo. L'ex assessora ai Servizi sociali replica alla sindaca Anna Maria Girolami dopo la sua estromissione dalla giunta comunale: "su di me menzogne inaccettabili"
Diffida ad annullare la deliberazione del commissario straordinario della ASL e richiesta di istituzione di un presidio ad Anagni con annesso Pronto Soccorso tra i punti all'ordine del giorno della seduta di consiglio comunale che si terrà a Fiuggi venerdì 9 novembre
Anagni. Intervista al consigliere Davide Salvati, 24enne consigliere comunale di Fratelli d'Italia: "avanti con il cuore per il bene di questa città"

Morolo. La sindaca Anna Maria Girolami revoca le deleghe all’Assessore ai Servizi Sociali Clarissa Silvestri: "la sua un'azione amministrativa insufficiente"

Per la sindaca, la Silvestri ha avuto "un comportamento politico ambiguo che ha fatto venir meno la fiducia nei suoi confronti"
Morolo. La sindaca Anna Maria Girolami revoca le deleghe all’Assessore ai Servizi Sociali Clarissa Silvestri: "la sua azione amministrativa insufficiente" e un comportamento politico ambiguo hanno fatto venir meno la fiducia nei suoi confronti"
La società partecipata Aulo Quintilio sotto la lente del gruppo politico "DemocraticaMente Ferentino"; il consigliere comunale Maurizio Berretta deposita una interrogazione a risposta scritta ed urgente
"Per la seconda volta in tre mesi, Fiuggi Civica ha richiesto la convocazione della Commissione Bilancio per discutere del futuro di ATF, ancora fiduciosa in un esito positivo dell’istanza"; a scriverlo, in una nota inviata a questa redazione, è il capogruppo consigliare di Fiuggi Civica Fabrizio Martini, già primo cittadino. "Riteniamo - spiega Martini nella nota - che nella sede istituzionale più appropriata ci si debba confrontare per trovare soluzioni moderne ed efficaci. Solo attraverso un dialogo corretto e sereno, ma sopratutto realistico ed informato, si potrà tentare di ricostruire tra gli imprenditori e nella cittadinanza quell’unità di intenti che è indispensabile perché qualunque progetto di rilancio abbia una riuscita felice. Dobbiamo tutti essere consapevoli che il tessuto socio-economico locale è molto indebolito e non può sopportare ulteriori ritardi o conflitti intestini autodistruttivi. Diversamente, maldestre iniziative populiste o goffi tentativi di "buttarla in caciara", che tanto somigliano a quanto già visto nel 2017 per mano di alcuni partiti locali, non potranno che produrre ulteriori ed irrimediabili disastri per la comunità fiuggina".
Riceviamo e di seguito pubblichiamo integralmente e senza modifica la nota stampa inviata a questa redazione da Martina Innocenzi, consigliera comunale del gruppo Fiuggi Civica:
“Il nostro sogno, si chiama Paliano”. Questo lo slogan di Tommaso Cenciarelli, già vice Sindaco del Comune di Paliano e attualmente consigliere comunale, che nel corso di una conferenza stampa dedicata presenterà il progetto per le prossime elezioni Amministrative.
Antonio Pompeo, candidato alla presidenza della Provincia di Frosinone, ha incontrato ad Anagni gli amministratori dell’area nord, insieme ai consiglieri regionali Mauro Buschini e Sara Battisti e al presidente dell’Asi Francesco De Angelis. Presenti anche i consiglieri provinciali Germano Caperna e Domenico Alfieri.
Dalla direzione provinciale del Partito Democratico di Frosinone riceviamo questa nota che di seguito pubblichiamo in forma integrale e senza modifiche:
Continua ad Anagni lo stato di confusione del Partito democratico che, dopo la sconfitta alle comunali di giugno, non è più riuscito a tracciare una rotta precisa per la sua attività politica, provocando parecchi malumori interni. L’ultima novità è l’uscita di Valter Cecilia, storico esponente del comitato Obiettivo comune per il cittadino, e portavoce delle esigenze delle zone periferiche della città dei papi.
Antonio Pompeo presenta ufficialmente la sua candidatura alla Presidenza della Provincia di Frosinone. Appuntamento venerdì prossimo, 5 ottobre, alle ore 17,30, presso l’Hotel Bassetto a Ferentino.
Dal circolo di Anagni di Gioventù Nazionale riceviamo la nota che segue e che pubblichiamo in forma integrale:
Anagni. Consiglio comunale fissato per venerdì 28 settembre. In programma l’approvazione del bilancio consolidato per l’esercizio finanziario del 2017
Si terrà mercoledì 31 ottobre, dalle ore 8 alle ore 20, l’elezione del Presidente della Provincia di Frosinone. Il Presidente Antonio Pompeo ha firmato i decreti che fissano la data delle consultazioni e la costituzione dell'Ufficio Elettorale.
Torna a far discutere ad Anagni la vicenda della delibera a difesa della sanità della zona nord della Ciociaria realizzata dai sindaci della zona nell’estate del 2016.
Elezioni provinciali 2018. Antonio Pompeo lancia la sua candidatura con il sostegno di 50 sindaci: "abbiamo restituito dignità e prestigio all'ente; rafforziamo la casa dei Comuni"
Vincenzo De Palo (Forza Italia Anagni): "bene il confronto fra il Prefetto di Frosinone e i Comuni del comprensorio area nord Ciociaria"; ora insistere di più sul concetto di sinergia territoriale ed istituzionale"
Il Prefetto di Frosinone Ignazio Portelli ha incontrato questo pomeriggio per un confronto generale sui temi di interesse i sindaci del comprensorio a nord dellla provincia di Frosinone; all'incontro hanno preso parte i sindaci di Anagni, Acuto, Ferentino, Filettino, Fiuggi, Fumone, Guarcino, Paliano, Patrica, Piglio, Serrone, Sgurgola, Supino e Vico Nel Lazio.
Anagni. Consiglio comunale: maggioranza e opposizione compatte nella difesa degli interessi del territorio; si aprono spiragli per quanto riguarda la riapertura del Punto di Primo Intervento. Le parole dell'assessore regionale Alessio D'Amato
Presidenza della Provincia, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani dice no e ringrazia
Riportiamo di seguito, in forma integrale, una nota stampa inviata a questa redazione dai responsabili di Fiuggi Civica, gruppo civico che siede tra gli scranni dell'opposizione consigliare della città termale; ringraziamo Fiuggi Civica per aver scelto di condividere con la nostra redazione e con i nostri lettori il comunicato che segue:
Il capogruppo di Anagni Terra Nostra Daniele Tasca, candidato a sindaco della coalizione battuta al ballottaggio da Daniele Natalia, firma la mozione presentata dal Movimento 5 Stelle per far entrare il Comune di Anagni nel circuito SPRAR, il Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati, servizio del Ministero dell'Interno che in Italia gestisce i progetti di accoglienza, di assistenza e di integrazione dei richiedenti asilo a livello locale. Il gesto provoca una fibrillazione con il gruppo di Casapound, che aveva rappresentato il partito di maggioranza della coalizione proprio di Tasca. Il leader di Casapound Anagni Valeriano Tasca si dichiara “sconcertato per la decisione nella quale non ci riconosciamo assolutamente”. Chiarendo di aver già creato un gruppo autonomo in consiglio. Se non è una spaccatura, poco ci manca. Tutto è successo ieri, quando, come detto, il MoVimento 5 Stelle ha presentato presso il Comune di Anagni una mozione per chiedere l'ingresso del Comune nel sistema dello SPRAR. Un modo per far sì che a gestire la presenza dei rifugiati in zona siano i Comuni e non solo la Prefettura. Fino ad ora infatti ad occuparsi della vicenda era appunto la Prefettura con il sistema dei CAS (Centri di Accoglienza Straordinaria) che di fatto poi bypassavano il sistema dei Comuni. Spesso provocando tensioni tra i Comuni e la Prefettura. Secondo i 5 Stelle, l'adesione allo SPRAR permetterebbe al Comune di gestire direttamente il flusso dei rifugiati, consentendo
La maggioranza diserta le riunioni delle commissioni consigliari, l'opposizione insorge: "Anagni tornata nelle nebbie dell'approssimazione amministrativa"
Trasparenza, sicurezza del territorio, cultura, ottimizzazione del servizio rifiuti, ampliamento del cimitero comunale, messa in sicurezza delle infrastrutture comunali, sviluppo degli adempimenti di programmazione introdotto dal nuovo sistema contabile, programmazione del fabbisogno del personale nel triennio 2018/2020, ottimizzazione delle entrate.
Si è tenuta oggi la seduta del Consiglio comunale di Ferentino, la terza per l’amministrazione bis del sindaco Antonio Pompeo. Tutti approvati a larga maggioranza i punti all’ordine del giorno, argomenti di natura finanziaria e amministrativa che potranno permettere alla compagine guidata da Antonio Pompeo di programmare e realizzare i tanti progetti e le opere in cantiere. In particolare, via libera alla verifica dello stato di attuazione dei programmi 2018-2020, pienamente in linea con quanto precedentemente indicato, e all’approvazione del Dup 2019-2021.
Nodo Sanità in Alta Ciociaria, la nota dell'avv. Alioska Baccarini, sindaco di Fiuggi: "resteremo vigili e operativi sulla vicenda senza mai abbassare la guardia"
Visualizza tutti gli articoli