Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

A Frosinone in mostra le "Storie di Donne"

14 novembre 2017

A Frosinone in mostra le "Storie di Donne"

Leggi...
COMUNICATO STAMPA DELL'ASSOCIAZIONE CULTURALE "RADICI" L'associazione culturale Radici nasce con l'intento di consegnare al nostro paese e al nostro territorio un luogo ed uno spazio attraverso cui riproporre tre aggettivi che oggi sembrano essere scomparsi e su cui, invece, crediamo debba essere costruita la società umana e la terra che abitiamo e che, quindi, qualificano la nostra associazione: Identità, Tradizione e Famiglia. Riscoprire i valori fondanti dell'Occidente ci è sembrato il modo migliore per non morire soffocati dai nuovi valori che si vanno imponendo come verità assolute. In un epoca contrassegnata dal relativismo abbiamo sentito l'esigenza di dar vita a qualcosa in cui poter chiamare le cose per nome.
Presenti le Autorità cittadine, il critico d'arte prof. Marcello Carlino e un folto pubblico di appassionati di arti visive, si è inaugurata la XXIX edizione del Premio Portico Gaeatano nella prestigiosa sede della Pinacoteca d'arte Contemporanea di Gaeta. Alla importante manifestazione ha partecipato, su invito, il prof. Giovanni Stella, ben conosciuto nell'ambiente artistico di Gaeta per avere già partecipato a precedenti edizioni dello stesso Premio (XXVII e XXVIII). Il titolo del quadro esposto è "Labirinto" - Cm 130 X 80 - su supporto di alluminio. Un'opera inquietante sul destino dell'uomo nell'intricato percorso labirintico della vita.
Prima de "Il cavaliere dal bianco mantello", venerdì 17, alle ore 17,30, presso l'Aula consiliare del Comune di Acuto
Una mostra dedicata a due illustri artisti anagnini, Tommaso e Donatella Gismondi, rispettivamente padre e figlia, autori – tra l’altro – di opere maestose ed indimenticabili, sparse nelle collezioni private e nelle esposizioni di tutto il mondo;
In appena sei giorni di vendita degli abbonamenti della nuova stagione teatrale, il Teatro comunale Nestor ha fatto registrare un vero record. Al botteghino di viale Mazzini, infatti, sono stati staccati circa 500 abbonamenti rispetto ai 1.000 posti disponibili, in totale, all’interno della struttura e, quindi, durante la prossima settimana di vendita, è probabile che si vada verso il tutto esaurito.
La Biblioteca Comunale di Olevano Romano in collaborazione con l’associazione A.M.O Onlus (amici del museo) organizza per sabato 4 novembre la presentazione del libro “il principe che spostava le colline” di Giusy Colmo, Castelvecchi editore con prefazione di Fulco Pratesi.
Oltre diecimila persone hanno affollato le strade e le location a ridosso di via Aldo Moro, del Conservatorio di Musica “Refice”, dell’Accademia di Belle Arti, del Museo archeologico e della Casa della Cultura, durante la Notte Bianca che si è conclusa alle prime ore dell’alba di domenica. Artisti di strada, esibizioni di musica e spettacoli di arte varia dal vivo, oltre che concerti e sfilate di moda, hanno allietato le passeggiate in città di residenti e visitatori accorsi da ogni parte della provincia.
È stata presentata questa mattina la stagione teatrale organizzata dall'amministrazione Ottaviani in collaborazione con l’Atcl e con il prezioso supporto finanziario della Banca Popolare del Frusinate: il primo spettacolo, "Nudi e crudi", con Maria Amelia Monti, andrà in scena il 14 novembre, mentre l'ultimo è previsto il 26 aprile e vedrà protagonisti Silvio Orlando e Vittoria Belvedere nell'esilarante "La scuola". Undici, in tutto, gli appuntamenti in cartellone.
Al via i nuovi corsi di teatro per ragazzi ed adulti all'Acta est fabula: a condurli saranno Emilio Cacciatori, Andrea Di Palma e Iacopo Scascitelli
Da mostra permanente dedicata a due dei più grandi artisti che la città di Anagni abbia mai avuto - il maestro Tommaso Gismondi e sua figlia Donatella - a versatile ed elegante location di prestigio per eventi di arte, cultura, musica: dopo aver ospitato la mostra "Uno" allestita dai due artisti Donatella Bianchi e Santino Pompa, la sala espositiva Gismondi - oggi gestita da Valentina Simionato, rispettivamente nipote e figlia di Tommaso e Donatella - si prepara ad accogliere altri importanti eventi
Ogni giorno da Sgurgola a Roma per allestire un meraviglioso museo a cielo aperto tra Piazza Augusto Imperatore e l’Ara Pacis: la storia di Fausto Delle Chiaie, artista eclettico e uomo straordinario

Musica, Fiuggi. Giulia Miccoli vince il Cantagiro 2017. A portarla alla vittoria il brano “A mio padre”, di cui firma testo e musica

La pugliese sbaraglia tutti grazie a un’ottima interpretazione e a indiscusse doti canore
Fiuggi, 8 ottobre 2017 – Ventiquattro anni, pugliese di Torre Santa Susanna, in provincia di Brindisi, Giulia Miccoli è la vincitrice del Cantagiro, uno dei più noti concorsi canori di tutti i tempi, conclusosi ieri sera al Teatro Comunale di Fiuggi. Subito dietro di lei la toscana Alessia Battini, interprete lirico-pop.
Musica e solidarietà domenica 22 ottobre con i Daiana Lou al teatro comunale di Fiuggi: tutto il ricavato dell'evento sarà devoluto interamente per il Projeto Africa Sunrise, il cui obiettivo primario è quello di aiutare la popolazione in difficoltà di Marara, in Mozambico. La pagina Facebook del progetto é a questo link.

Cantagiro 2017: sabato sera la finale al teatro comunale di Fiuggi

Nessuna indiscrezione ma tantissime novità a cominciare dalla special guest Rosita Celentano e dal Cantagiro Chat, con cui la manifestazione sbarca in diretta streaming e sui social
Ultime prove tecniche e soundcheck a Fiuggi in attesa della finale del Cantagiro 2017. Al timone della serata, in programma il 7 ottobre a partire dalle 21.30 al Teatro Comunale, Corrado Gentile, conduttore di punta dell’emittente nazionale RDS, e Giulia Carla De Carlo.
Ancora un grande successo per Eleganza senza tempo, in Piazzale Vittorio Veneto, nel cuore di Frosinone. La terza edizione della sfilata è iniziata tra gli applausi del numeroso pubblico che, nonostante le, inizialmente, incerte condizioni meteo, non ha voluto perdere l'opportunità di assistere a un evento che consacra, sempre più, il capoluogo nel ruolo di città dell'alta moda. Quasi tre ore di moda e spettacolo vero, impeccabilmente presentate da Gaetano D'Onofrio e Mary Segneri, hanno condotto gli spettatori in un mondo fatto di bellezza, di sogno, di classe.
"Cinema, che passione", inizia anche quest'anno il corso sul linguaggio del cinema, organizzato dall'associazione culturale Atelier Lumiere, all'ITIS Morosini di Ferentino, le iscrizioni sono aperte. Martedì 10 c. m., alle ore 11,30, nell'aula multimediale dell'Istituto ci sarà l'inaugurazione e la prima lezione di questo progetto cinematografico che si concluderà nel mese di Marzo 2018; è curato dal regista Fernando Popoli ed è condiviso dal preside, prof. Maurizio Fanfarillo, coadiuvato dalla vice preside,
L’utilizzo, spesso inopportuno, dei social, ha prodotto e fatto proliferare – si sa – un universo sconosciuto di scrittori, giornalisti, fotografi, cameraman, addetti alle pubbliche relazioni, politologi e onnisapienti dell’ultima ora. Per fortuna questo stesso fenomeno ha rivelato, quasi a tutti ormai, che non ci si può improvvisare, soprattutto quando si “lavora” con le parole. Nonostante un’esperienza ventennale nell’informazione quotidiana,

Fiuggi. Musica: Sardegna e Calabria vincono ex aequo la finale junior del Cantagiro 2017

Le abilità canore e la grinta dimostrate dalla Aramu e dalla Morelli sbaragliano tutti e le portano sul podio. Il Premio Folk va invece alla giovanissima Elena Chessa; mentre la Puglia fa l'en plein di menzioni speciali
Fiuggi, 3 ottobre 2017 – La sarda Laura Aramu e la calabrese Anna Morelli vincono ex aequo la finale junior del Cantagiro 2017. Troppo complicato per la giuria tecnica scegliere solo una tra loro. Più facile, dopo giornate di prove e selezione, assegnare il titolo e l’ambitissimo premio a entrambe le ragazzine, che hanno fatto da tempo della musica una delle loro passioni principali, e che si sono distinte tra i tanti protagonisti della finale junior.

Musica: il cassanese Vincenzo Pirillo vince la finale baby del Cantagiro

Il giovanissimo Cassanese doc, forte di una professionalità da artista maturo, si è imposto con il brano dal titolo Barbera e Champagne
Si chiama Vincenzo Pirillo e ha soltanto 7 anni. Eppure, questo cassanese doc, che ha già collezionato in pochissimo tempo una miriade di esperienze sul palco, è arrivato senza alcuna difficoltà a vincere la finale baby del Cantagiro di quest’anno presentando il brano dell’indimenticabile Giorgio Gaber Barbera e Champagne.
"Case infestate e voci spezzate": il 21 ottobre, ad Anagni, la presentazione della raccolta di poesie del giovane scrittore alatrese Luca Virtunni; ecco la recensione di Eleonora Scassaioli
Quattordici anni, italo-canadese di Montreal, Robert Olivier Fragasso, in arte Robert Olivier, è il vincitrice della finale internazionale dell’edizione 2017 del Cantagiro, lo storico concorso canoro che quest’anno spegne la sua cinquantacinquesima candelina. Impostosi come una delle voci più interessanti della gara, l’artista ha dimostrato fin da subito ottime capacità canore affiancate anche da spiccate attitudini interpretative che gli hanno consentito di affrontare con padronanza e sicurezza il palcoscenico.
All’interno della stupenda ed accogliente cornice di piazzale Vittorio Veneto, nel cuore del centro storico di Frosinone, domenica 1° ottobre, a partire dalle 19, andrà in scena “Eleganza Senza Tempo”, l’acclamata ed attesa sfilata di alta moda che giunge così alla sua terza edizione. L’evento, patrocinato dall’assessorato al centro storico del Comune di Frosinone, è stato presentato alla stampa alla presenza dell’assessore Rossella Testa,
A Colleferro, dal prossimo 12 ottobre 2017 avrà inizio, a cura dell'Associazione Culturale Gruppo Logos, la quindicesima edizione di Ermòsés Teatro Laboratorio diretto dall'attore e regista Maurizio Mosetti. Quattordici anni fa è cominciata questa fortunata avventura. Nel corso degli anni il laboratorio ha svolto una meritoria azione didattica, sociale e di ricerca artistica promuovendo la cultura teatrale in un territorio comprendente oltre Colleferro,
Roma, 28 settembre 2017 – Si rinnovano anche quest’anno attesa e fermento a Fiuggi in previsione delle battute finali del mitico Cantagiro, una delle più note manifestazioni musicali di tutti i tempi. Fino al 7 ottobre, infatti, il Teatro Comunale ospiterà semifinali nazionali, finale internazionale e finalissima dell’edizione 2017 di questa storica manifestazione, che con l’occasione festeggia i suoi cinquantacinque anni.
Mozart al Palazzo Bonifacio VIII di Anagni, sabato 30 settembre dalle ore 21:30. Concerto con il baritono Brandon Matteo Ascenzi e la soprano Elisabetta Braga
Successo per l’aperitivo letterario organizzato dall’assessorato alla Cultura del Comune di Serrone, presso la terrazza di Bar Lazio, per la presentazione del libro “La magia delle lucciole” di Simone Marucci edito dalla Fondazione Mario Luzi. Sotto forma di racconto, il romanzo narra le vicende di un personaggio che, dopo aver lasciato la sua terra e la sua cultura agreste, incantato dalle sirene del progresso , in età matura torna alle sue origini, cercando di ricostruire un mondo che non è più, ma che può essere di nuovo.
Pino Pelloni e Giovanna Napolitano Morelli, in compagnia di Maurizio Federico (vincitore della passata edizizone), con una cerimonia svoltasi nella Sala Consiliare del Comune di Fiuggi, hanno proclamato i vincitori della ottava edizione del Premio FiuggiStoria Lazio Meridionale. Il riconoscimento voluto dallo storico Piero Melograni è andato a Gaetano De Angelis-Curtis per il suo “La prima guerra mondiale e l'Alta Terra di Lavoro” (Cassino, 2016) e a Gerardo Di Giammarino per la ricerca “Storia dell'Ospedale Umberto I di Frosinone" (Ceccano, Birdland, 2017).
L’Istituto Armando Curcio eroga 15 borse di studio per il corso triennale (Classe di laurea 12) in mediazione linguistica indirizzi in Editoria e Psicologia Applicata e Storytelling
"Scatti di vita nell'arco di un giorno" è il titolo della mostra fotografica - patrocinata dall'assessorato alla Cultura del Comune di Acuto - che è possibile visitare fino a domenica prossima 25 settembre nella caratteristica chiesa di san Sebastiano, in viale Roma di Acuto. Ad esporre i propri "fotopensieri" sono Alberto Bevere, per quanto riguarda le fotografie, e Sara Cardinali, per ciò che, invece, riguarda le "briciole poetiche". L'ingresso è libero, tutti sono invitati a visitare l'esposizione.
Visualizza tutti gli articoli