Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Termosifoni spenti o insufficienti alla scuola secondaria di primo grado di Osteria della Fontana di Anagni, i genitori minacciano di non mandare più i figli a scuola

15 gennaio 2018

La provincia stretta nella morsa del freddo: e tra quelli che pagano il prezzo più alto ci sono gli studenti. L’emergenza freddo rischia di mandare in tilt il sistema scolastico di diversi istituti scolastici della Ciociaria, sono tanti, infatti, gli istituti che in questi giorni costretti a mandare a casa gli alunni, in molti casi anche a causa del malfunzionamento degli impianti di riscaldamento. Spesso in inverno i caloriferi restano freddi e in troppe circostanze la loro «potenza» è insufficiente a rendere confortevole l’ambiente. Uno su tutti quello che ospita il plesso della scuola secondaria di primo grado di Osteria della Fontana i cui studenti - in questi giorni - hanno dovuto seguire le lezioni con il giubbotto infilato a causa della mancata accensione dei caloriferi. I genitori, stanchi di denunciare questo disservizio, ora minacciano di non mandare più i figli a scuola, almeno fino a quando la situazione verrà risolta.

Leggi...
Liceo Classico in quattro anni al Liceo “D. Alighieri” di Anagni; unico nella Provincia di Frosinone autorizzato dal MIUR a sperimentare un percorso quadriennale. Ecco il quadro orario settimanale
La zona industriale ASI di Anagni ormai affonda in una unica grande buca: ogni giorno decine di chiamate alla Polizia Locale. Stamattina ennesimo incidente. E del finanziamento di 550mila euro promesso dalla Regione Lazio nemmeno l'ombra
Trascorse le festività natalizie, è tempo di per la città di Anagni che in quest'ultimo periodo ha fatto da cornice splendida a decine di iniziative ed eventi organizzati per fare felici grandi e piccini; a tirare le somme di questi giorni di festa è il sindaco della città, dott. Fausto Bassetta, dal quale riceviamo la nota che segue e che pubblichiamo integralmente:
Quello del Presepe è un rito al quale molti sono legati, per fede religiosa oppure per amore verso le antiche tradizioni che ricordano la nostra infanzia, le nostre radici. Chi si avvicina al Presepe difficilmente rimane indifferente perchè racconta una storia che in qualche modo ci appartiene. E’ una rappresentazione d’insieme in cui ogni parte sembra una scena a sé stante e facilmente ci si incanta nell’osservazione dei particolari, come avviene davanti a certe grandi opere d’arte.
Anagni. Il presepe vivente di san Pancrazio emoziona centinaia di visitatori: boom di presenze dalla città e dai paesi viciniori; la nostra lettrice Fulvia che l'ha visitato: "l'ho trovato straordinario, complimenti agli organizzatori"
Polo liceale di eccellenza, l’I.I.S. “D. Alighieri” di Anagni è tra i 300 Licei classici italiani che partecipano all’evento della Notte nazionale del Liceo classico. Venerdì 12 gennaio 2018, dalle alle ore 18:00 alle ore 24:00, le porte del “Dante Alighieri" in Via San Giorgetto 90 si apriranno a genitori e studenti e alla cittadinanza tutta, per presentare al territorio quanto di più bello e vivace docenti e alunni sono stati in grado di realizzare,
L’I.I.S. “Dante Alighieri” di Anagni-Fiuggi, diretto dal Prof. Adriano Gioè, si colloca autorevolmente in prima linea nella promozione del volontariato e nella lotta contro le dipendenze e tutte le forme di intolleranza: il Progetto “Attiva(la)mente contro le dipendenze e le intolleranze”, finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali (promotore, assieme al Miur-Direzione Generale per lo studente, l’integrazione e la partecipazione e alla Presidenza del Consiglio dei Ministri, del bando dal titolo
Venduto ad Anagni uno dei primi cinque biglietti fortunati della Lotteria Italia: è il numero 067777, serie Q
La befana è atterrata anche ad Anagni: ha fatto tappa nell’eliporto interno alla Heli World, la struttura specializzata nella manutenzione elicotteristica avanzata, dotata di sedici postazioni nei suoi capannoni e di un mini eliporto messo a disposizione gratuitamente degli elicotteri del 118 e della Protezione Civile per i casi di emergenza anche notturni grazie al suo avveniristico sistema automatizzato di controllo degli atterraggi e decolli. La befana è già atterra ad Anagni: ha fatto tappa nell’eliporto interno alla Heli World, la struttura specializzata nella manutenzione elicotteristica avanzata, e ha fatto felici già tanti bambini
Ladri - o aspiranti tali - in azione nella notte tra mercoledì e giovedì 4 gennaio nelle zone periferiche della città dei Papi; a farne le spese, almeno in termini di serrande divelte, sono stati almeno tre diverse attività commerciali, tutte dislocate nella zona a sud della città dei Papi. In località San Bartolomeo ad essere preso di mira è stato il negozio Meloni Infissi, gestito da Stefano Meloni: il giovane professionista, che abita proprio al piano superiore a quello della propria attività, è stato svegliato da alcuni rumori: quando è sceso giù per accertarsi di quanto fosse successo si è accorto che ignoti avevano provato a forzare la serranda del negozio, fortunamente - però - senza riuscire ad entrare. "Ho immediatamente sporto denuncia alla caserma dei Carabinieri di Anagni - spiega Stefano ad Anagnia - affinché la guardia, specie tra chi lavora, resti alta". Altri due tentati colpi, anche questi fortunatamente andati a vuoto, sono stati perpetrati ai danni di due altre attività commerciali rispettivamente ubicate in località Osteria della Fontana e in via Anticolana.
Dodicesimi su 104: c’è soddisfazione all’Istituto Comprensivo Anagni Secondo diretto dalla prof.ssa Daniela Germano per il raggiungimento di questo importante risultato nella graduatoria FSE PON Regione Lazio. Tali fondi sono stati attribuiti sulla base del progetto “Un PON…te verso il futuro”,
Il degrado tiene in ostaggio uno dei luoghi più belli ed antichi di Anagni: l'antica strada romana che porta a Villamagna; a lato dei basoli si apre “buco”, subito transennato da anni il Comune ignora le richieste della Sovrintendenza e della Direzione Generale Archeologia Belle Arti e Paesaggio: le condizioni della strada peggiorano sempre di più
Il 7 gennaio la seconda "Domenica Ecologica" in calendario con gli eventi proposti dall'amministrazione comunale di Anagni per animare il centro storico. Dalle 8.00 alle 20.00 sarà vietato l'accesso ai veicoli da Porta Santa Maria a Porta Cerere. Alle 10.00 la passeggiata podistica con la partecipazione della associazioni anagnine: alle 16.30 la premiazione della mostra-concorso "Presepi in Erba" presso la Mostra Gismondi; alle ore 15.00 il concerto dell’Epifania presso la Sala della Ragione. Il sindaco Fausto Bassetta e l'assessore Giuseppe Felli ringraziano le associazioni sportive Runners Clud Anagni e ASD Atletica Città dei Papi che hanno aderito all’iniziativa prevista nel PIO adottato dall’Ente Comunale e la Pro Loco di Anagni. La domenica sarà animata anche da iniziative inserite nel programma del "Natale ad Anagni" promosso dall'assessorato alla cultura. Oltre a quelle citate, ricordiamo "La Via dei Presepi" ( Mostra dei Presepi artistici nel centro storico) e il Presepe Vivente di San Pancrazio.
Una protezione civile in grado non solo, quando serve, di governare le emergenze. Ma anche di svolgere una efficace azione di prevenzione. L’ha chiesta, ad Anagni, alla maggioranza capitanata dal sindaco Bassetta, il consigliere di opposizione De Luca. L’ex consigliere di maggioranza, da tempo sui banchi dell’opposizione, ha ricordato i tempi in cui ha gestito “come consigliere, la sub-delega alla Protezione Civile
Il cuore grande degli anagnini: grande la risposta alla colletta alimentare proposta dall'Assessorato ai Servizi Sociali in collaborazione con la CRI, l'Associazione Nazionale Carabinieri e gli esercizi commerciali
Niente bastoni, reti, trappole, veleni o, peggio, fucili. Ad Anagni il problema dei piccioni – e della sovrappopolazione di uccelli selvatici nel centro storico, taccole comprese – si combatte lasciando fare alla Natura. E' così che l’amministrazione di Fausto Bassetta ha deciso di utilizzare i rapaci per allontanare storni, piccioni e altri uccelli molesti. “Niente spargimenti di sangue”, dicono dal Comune: un sistema, quello che utilizza i rapaci per contenere altri uccelli (bird-control), già in voga negli Stati Uniti e in molti Paesi europei.
In riferimento alla sentenza n. 638/2017 del Tar di Latina, che ha accolto il ricorso di Acea, annullando le delibere con cui la Conferenza dei Sindaci dell'Ato5, il 13 dicembre 2016, aveva dichiarato risolto per inadempienza il contratto di gestione del servizio idrico integrato con Acea Ato 5, si evidenzia che i giudici amministrativi scrivono:
Anagni. Venticinque anni fa la tragedia al casello autostradale di Roma Sud che uccise una intera e stimatissima famiglia della città dei Papi
Una chiesa gremita di gente - oggi pomeriggio - per l'ultimo saluto a Guido Bettazzi, storia e anima del basket anagnino nonché già apprezzato ristoratore titolare, con la famiglia, del prestigioso ristorante "Il Portico del Conte" di piazza Bonifacio VIII, cuore del centro storico cittadino; le esequie si sono svolte nella chiesa di san Giacomo, a fianco del convitto "Regina Margherita": il feretro, giunto dall'ospedale san Camillo di Roma, è giunto puntuale alle ore 15.00 ed è stato accolto dai tanti presenti. A celebrare la funzione è stato don Giuseppe Santucci, parroco di san Giacomo.
Costituita ufficialmente “La Rete di Impresa Città di Anagni”: 74 le attività commerciali che hanno aderito al progetto finanziato dalla Regione Lazio per un importo di 100 mila euro
Giuseppe Felli, vice sindaco di Anagni, sulla manifestazione pro-Ambiente del 23.12.2017
Anagni. Sfida all'ultimo assaggio: Isabella Saurini si aggiudica questa edizione del concorso per il pane papato più buono; seconda Enza Trossi, terza Florinda Calamari
ad Anagni sono state deferite in stato di libertà una 48enne ed una 19enne, rispettivamente per guida in stato di ebrezza alcolica e guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Le due donne, coinvolte nel medesimo sinistro stradale, alla guida delle proprie autovetture, sono state sottoposte ad accertamenti sanitari presso il Pronto Soccorso dell’Ospedale "F. Spaziani" di Frosinone risultando positive, la prima all’accertamento alcolemico con un tasso di 0,9 g/l mentre la seconda ai cannabinoidi urinari. Le autovetture venivano poste sotto sequestro mentre le patenti di guida ritirate.
Venerdì 22 dicembre alle 10:30, presso il teatro del Convitto”Regina Margherita” di Anagni nell’ambito della lotta e della prevenzione al cyber-bullismo nelle scuole e nella società, gli alunni della Scuola Secondaria di primo grado hanno assistito alla proiezione del cortometraggio del regista Fernando Popoli “Cyberbull”, prodotto dall'associazione culturale Atelier Lumière in sinergia con l'Istituto scolastico Itis “Don. G. Morosini” di Ferentino,
cari amici di anagnia.com, con questo video, realizzato con il contributo di tanti nostri lettori, sinceramente, affettuosamente e calorosamente vi auguriamo di trascorrere un felice Natale e uno straordinario anno nuovo. Grazie di seguirci ogni giorno più numerosi!
Ci scrive Tiziana, nostra gentile lettrice di Anagni, per segnalarci alcune situazioni di disagio che si stanno verificando in questi giorni nel cimitero comunale di Anagni e chiedendoci di tornare ad occuparci nuovamente di "questo argomento tanto delicato quanto forte perché un luogo come il cimitero deve essere trattato coi guanti bianchi e non ridotto come una discarica". Capita spesso, infatti, che persone poco educate gettino a terra rifiuti, senza nessun rispetto per la sacralità dei luoghi. Diversi altri, comunque, sono i problemi segnalati da Tiziana, che ci scrive:
Una nuova confraternita religiosa è stata istituita nella parrocchia di S. Andrea e S. Angelo guidata dal Parroco don Bruno Durante. Con la guida spirituale, il coordinamento e la supervisione dello stesso sacerdote, un gruppo di fedeli ha costituito il “Comitato Madonna delle Grazie” presso l’omonimo Santuario esistente ad Anagni, sulla via Rotabile S. Francesco. Il Comitato si prefigge lo scopo di dare nuova vitalità alla cultura e alla tradizione mariana del Santuario, organizzando iniziative di vario genere, durante i tradizionali festeggiamenti annuali, ponendo particolare attenzione al coinvolgimento dei fedeli nelle manifestazioni.
E' stata inaugurata ieri - giovedì 21 dicembre - nelle sale del museo Gismondi in piazza T. Gismondi ad Anagni la seconda edizione del concorso "Presepi in erba" organizzato da Valentina Simionato e intitolato anche quest'anno alla memoria della cara amica di tutti Donatella, venuta a mancare circa un anno e mezzo fa. Anche quest'anno obiettivo dell'evento è stato quello di salvaguardare le tradizioni culturali e ad incoraggiare il gioco di fantasia, anche con materiali poveri. Un invito che ai bambini piace sempre molto! Tanti i piccoli che hanno subito aderito all’iniziativa, aiutati e seguiti dagli adulti, nella convinzione che il presepe infatti ha una valenza sociale importante nella riaffermazione di valori determinanti per la cultura italiana. A tutti i partecipanti sarà consegnato un diploma di partecipazione. L'esposizione dei presepi potrà essere visitata ogni giorno dalle ore 10.00 alle ore 12.30 e dalle ore 15.00 alle ore 18.00.
Visualizza tutti gli articoli