Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Sport e solidarietà, connubio perfetto al torneo "Ambrosius Cup" che si è tenuto a Ferentino

11 settembre 2019

Lo sport non è solo disciplina, allenamento e competizione. Lo sport è prima di tutto solidarietà, onestà e rispetto per gli altri. Questi sono i valori trasmessi al territorio dall'edizione 2019 dell'Ambrosius Cup, torneo di calcetto tra le confraternite di Ferentino terminata lo scorso lunedì. "Quest’anno - spiega don Giuseppe Principali, promotore dell'evento - l’iniziativa è stata arricchita anche dalla Ambrosius junior cup per bambini under 11 e ragazzi under 15. Come organizzatore insieme a Giovanni Dell’Orco e Marco Ancinelli posso dire che anche quest’anno ha vinto la Carità per sostenere il progetto Rwanda. Grazie alle squadre e alle tante persone che ogni sera sono venute ad assistere alle partite insieme abbiamo dato un calcio al pallone per dare un calcio alla povertà". Obiettivo della manifestazione è stato quello di aiutare le comunità della chiesa ove è custodita la reliquia di sant'Ambrogio che, in questo periodo, si trova appunto in Rwanda. "Siamo stati ben felici di organizzare questa iniziativa perché crediamo che la nostra società possa dedicare un po’ di tempo e i suoi spazi ad attività a favore di chi ha più bisogno", hanno fatto sapere gli organizzatori. 
Una iniziativa davvero ben riuscita, nella certezza che la pratica sportiva può essere una risposta efficace contro la sfiducia, il rischio di esclusione e di disagio sociale e, come in questo caso, di vera solidarietà. Se impostato correttamente, lo sport aumenta l'autostima e la fiducia in se stessi, sviluppa lo spirito di squadra e di collaborazione e aiuta a ragionare per obiettivi, motivando i ragazzi a raggiungerli e educandoli a affrontare la vita. 

si ringrazia Armando Papoccia per la cortese disponibilità e collaborazione nella stesura di questo articolo


TI POTREBBERO INTERESSARE

È tempo di estate, è tempo di...SUMMER SPORT. torna l-insegna dello sport e del divertimento, quella del Summer sport, ormai giunto alla quinta edizione. Tutto questo presso il centro Pier Giorgio Frassati (loc.san paolo Anagni) da oggi, 18 agosto 2014 al 24 agosto 2014 dalle ore 18.00 fino alla mezzanotte per divertirvi e giocare. Ricchi premi ai vincitori del torneo e magliette per tutti i partecipanti.
Due avvincenti finali hanno concluso le categorie Under 11 e Under 14 del V° Torneo di calcetto “Città di Ferentino”, organizzato dall’associazione “Il Gabbiano” sul campo appositamente attrezzato a San Francesco.Per la categoria Under 11, vittoria per la Jong Champion che ha superato la Irgon Ferentino. Terzo e quarto posto, rispettivamente per la Cecchetti Boys e la Am Ferentino. Premi speciali al portiere della Jong Champion, Lorenzo Liberati e al miglior bomber, Paolo Salvatori, della Am Ferentino.
La quinta edizione del torneo di calcio a undici delle scuole - CORRIERE DELLO SPORT "JUNIOR CLUB" - si sta svolgendo nel nuovo centro sportivo Città di Ferentino. In collaborazione con Wellness Town, Università Niccolò Cusano e ASD Pro Calcio Ferentino. Ancora una manifestazione di prestigio, presso i nuovi impianti di Ferentino, che vede in provincia di Frosinone la fase di qualificazione del prestigio torneo riservato agli studenti.
"Con un calcio al pallone... un calcio alla povertà!" è lo slogan scelto per il torneo di calcetto "Ambrosius Junior Cup" riservato ai giovanissimi e che avrà inizio a partire da oggi. L'evento si terrà nel campetto di San Francesco e vedrà affrontarsi le varie confraternite della città gigliata. Ad organizzare l'evento, due amici - Marco e Giovanni - in collaborazione con il Comune di Ferentino, la Cattedrale santi Giovanni e Paolo e il Centro Sportivo Italiano di Frosinone: obiettivo della manifestazione è quello di aiutare le comunità della chiesa ove è custodita la reliquia di sant'Ambrogio che, in questo periodo, si trova appunto in Rwanda. Il giorno conclusivo del torneo, nella parrocchia di san Rocco si terrà una santa Messa e, a seguire, una cena con le varie confraternite, i parenti e gli amici.
Stava giocando a calcetto con degli amici quando, improvvisamente, si è accasciato al suolo e non si è più rialzato. E-Ares 118, che mercoledì sera aveva deciso di giocare una partitella in un campo di calcetto di Ferentino. Subito soccorso dagli amici che a loro volta hanno avvisato i colleghi del 118, per l-è stato nulla da fare.