Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

"Play the Games Special Olympics": a Rieti vince sport inclusivo; gli atleti dell'associazione sportiva dilettantistica "E...sperimento" di Ferentino fanno incetta di medaglie

26 maggio 2019


Oltre 200 atleti Special Olympics sono impegnati, dallo scorso venerdì, a partecipare ai “Play the Games di Atletica” in corso presso lo stadio "Raul Guidobaldi e Andrea Milardi" di Rieti: ventiquattro i team in rappresentanza delle province laziali, dell’Umbria e dell’Abruzzo, per uno dei 28 eventi interregionali che nel 2019 sostituiscono i Giochi Nazionali. Per il capoluogo sabino si tratta di un grande ritorno, dopo l’edizione del 2015, a testimonianza dell’attenzione del territorio verso lo sport inclusivo. Le gare hanno avuto inizio venerdi 24 maggio per un programma che da sabato 25 è entrato nel vivo con la cerimonia di apertura e l’arrivo della fiaccola. Tra i 24 team che partecipano ai “Play the Games” c'è anche l'associazione sportiva dilettantistica "E...sperimento" di Ferentino che ha portato a casa medaglie d'oro e d'argento con Andrea, Arianna, Claudio, Lorenzo, Nicola e Simone e con tanta emozione e soddisfazione anche da parte dei genitori.
Un grandissimo appuntamento di sport e inclusione, quello di Rieti, che coinvolge complessivamente quasi mille persone. I "Play the Games" rappresentano un reale e prezioso strumento per sensibilizzare il territorio, al fine di promuovere, attraverso lo sport, una cultura dell’inclusione che educa alla comprensione ed alla valorizzazione della diversità in ogni sua più ampia espressione.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Seduta di consiglio comunale diversa dal solito quella che si è svolta giovedì 7 luglio a Fiuggi, con tanto di protesta del sig. Michele Callori, padre di due ragazzi diversamente abili, che si è incatenato ad un palo della luce nei pressi del palazzo comunale. "Ovviamente si è trattato di una protesta pacifica - ha tenuto a specificare Callori - il mio obiettivo è quello di far aprire un centro diurno per i ragazzi disabili, di Fiuggi e dei paesi limitrofi: Acuto, Trivigliano, Trevi e Filettino". La richiesta di Callori, comunque, è stata perentoria: le dimissioni dell'attuale assessora ai Servizi sociali Martina Innocenzi: "ignorare i disabili significa escluderli dalla vita", ha affermato.
Giochi senza barriere è il titolo dato all'evento in programma per domenica prossima 16 dicembre a partire dalle ore 15.30 al palazzetto dello Sport di Anagni; l'evento - organizzato dall'assessora allo Sport Jessica Chiarelli - vedrà la partecipazione delle associazioni dei diversamente abili. Un pomeriggio di sport per cancellare le diversità, per conoscere gli altri, per collaborare e per arricchirsi umanamente.
Per il secondo anno consecutivo a Trivigliano la manifestazione “Sport e Disabilità”: una intera giornata dedicata ai ragazzi diversamente abili
Il Comune di Fiuggi in collaborazione con Centro Nuoto Fiuggi e Comitato Quartiere Colle invita tutti a partecipare sabato 31 ottobre 2015 alle ore 11.30 presso la Piscina Comunale di Fiuggi in via Valmadonna all'inaugurazione del sollevatore per persone diversamente abili.
La famiglia Cavallo, attraverso il nostro giornale, comunica a tutti che le esequie di Giovanni, stimato concittadino e presidente dell'associazione diversamente abili di Anagni, venuto a mancare alcuni giorni fa all'ospedale di Tor Vergata di Roma si terranno sabato prossimo alle 14:30 nella cattedrale di santa Maria Annunziata ad Anagni. Per scelta della famiglia, si dispensa dai fiori; eventuali offerte possono essere destinate all'associazione dei diversamente abili di Anagni che li impiegherà per scopi sociali.