Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Niente da fare per il Città di Anagni: in casa cede il passo ai sardi del Lanusei

3 febbraio 2019

Città di Anagni. Stancampiano, Contucci, D’Orsi, Bordi, Pralini, Colarieti, Pappalardo (dal 60’ Pagliarini, dall’87 Di Vico), Dolce (dal 73’ Cipriani), Cardinali, Flamini (dall’83’ Capuano), Galvanio (dall’89’ Stazi). A disposizione: Di Piero, Savone, Cellitti, Ripa. All. Liberati.
Lanusei: La Gorga, Kovadio, Carta (dal 90’ Girasole), Lakaxhiu, Bonu, Esposito, Nannini (dal 73’ Mastromarino), De Montis, Bernardotto (dall’81’ Chiumarullo), Ladu, Quatrana (dal 61’ Floris). A disposizione: Chingari, Righetti, Tenkorang Jo, Teknorang Ja, Marci. All. Gardini.
Arbitro: Galipo’ di Firenze
Assistenti: Sonetti e Fiore di Genova
Finale: 0-1
Marcatori: 52’ Quatrana
Recupero: 1’ pt, 5’ st
Ammoniti: Flamini, Colarieti, Stancampiano, Di Vico (Anagni), Bonu, De Montis, Chiumarullo (Lanusei).
Spettatori: 400 circa

25a giornata SERIE D Girone G.
Buona prova del CITTÀ DI ANAGNI CALCIO nonostante le numerose assenze contro la capolista LANUSEI.

Parte bene fin da primi minuti la formazione guidata da mister Liberati. Al 6’ Cardinali si procura una buona punizione dai 25 metri. Batte Flamini ma la difesa devia in angolo.  Anagni propositiva e grintosa che impone il proprio gioco sugli avversari almeno per i primi 25 minuti.
Al 26’ i sardi si affacciano nella metá campo avversaria con una punizione di Ladu dai 35 metri che Pralini respinge di testa spedendo il pallone in corner. Al 38’ vera occasione da gol per l'Anagni con D’Orsi che scende sulla fascia sinistra e mette al centro un bel pallone per l’accorrente Dolce che incrocia Cardinali e la  sfera termina di poco fuori.
Al 40' Flamini e Cardinali duettano bene, prova Flamini con l'esterno ma la palla finisce a lato.
I sardi provano ad alzare la testa con Bernadotto e Quatrana ma senza rendersi particolarmente pericolosi grazie alla buona difesa Anagnina. Termina quindi il primo tempo sul risultato di 0-0.
Le squadre rientrano in campo e la capolista prova a cambiare da subito marcia con Ladu che tenta la conclusione in porta dai 25 metri con il pallone che termina poco alto sulla traversa. Quattro minuti più tardi Kovadio lascia partire un buon lancio in area avversaria ma Bordi scivola sfortunatamente cadendo a terra  consentendo a Quatrana di battere a rete da solo davanti al portiere Stancampiano che non può nulla.
La squadra ospite passa in vantaggio.
Sfortunata la squadra di casa che nonostante il campo molto pesante per la pioggia e le numerose assenze aveva tenuto testa alla prima della classe.
Passata in viaggio la squadra ospite controlla il risultato complice il calo fisico dell'Anagni che non riesce a cambiar passo.
Al 35’ punizione di Bernardotto che viene  neutralizzata dall'attento Stancampiano. Negli ultimi dieci minuti non succede praticamente nulla con il Lanusei che porta a casa una vittoria preziosa e l’Anagni che recrimina un punto meritato.
Sconfitta dura ma che lascia l’Anagni ancora a 2 punti di distanza sulla zona play out visti i risultati degli altri campi.
Non resta che sperare nel recupero di qualche elemento per l'importante trasferta di Flaminia.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Il Città di Anagni Calcio pronto per la serie D lancia il cuore oltre l'ostacolo; il presidente Alfredo Cicconi: "sarà una straordinaria avventura"
Dal consigliere comunale di Progetto Anagni Alfredo Cicconi riceviamo e pubblichiamo la nota relativa alle elezioni provinciali.
Da Anna Ammanniti, addetto stampa dell'A.S.D. Anagni Calcio, riceviamo il seguente comunicato che pubblichiamo di seguito integralmente, ringraziando lei e lo staff della società per averlo condiviso con la nostra redazione e con i nostri lettori... continua a leggere...
Grande festa per la Vittoria del campionato per l'ASD Città di Anagni presso il PalaBancAnagni. Pubblico delle grandi occasioni, appassionati e tifosi hanno assistito alla premiazione dei campioni regionali ad opera dei calciatori del Frosinone Massimo Zappino e Mirko Gori. Presente tutta l'amministrazione comunale con il sindaco Fausto Bassetta che ha avuto parole di elogio per i ragazzi. Tanti ospiti tra cui Silvia Tatangelo, sorella della più famosa Anna, e i Gemini che hanno regalato un live da brivido. "Grazie alla squadra, ai dirigenti e a Simone Pace e Alfredo Cicconi che mi hanno voluto a condurre questa bella manifestazione", ha scritto il prof. Gaetano D'Onofrio, presentatore della serata, sul suo profilo Facebook. Aggiungendo, poi: "grazie al numeroso pubblico e all'assessore allo sport Alessandra Lalla Cecilia". Presenti alla manifestazione tutti gli assessori comunali e i consiglieri Giuseppe Felli, Paolo Lanzi e Giuseppe De Luca.
Definite nei giorni scorsi le sette commissioni consiliari permanenti del consiglio comunale di Anagni, formate da otto membri tra esponenti di maggioranza e opposizione. Ecco la composizione.