Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

L'Anagni Volley ferma la BCCRoma Fox Volley Ferentino; domenica prossima al PalaItis gli amaranto ospitano l’Oltremare Pomezia che segue i ciociari in classifica ora a soli due punti

4 dicembre 2018

Pallavolo Anagni - Martini, Vona, Cacchi L1 , Morgia, Savone, Fantini, Quarmi, Bruni, Figlioli, Gattabuia, Sordini. All. Di Mauro F.

BCCRoma Fox Volley FERENTINO - Corsetti, Cestra, Chianese, De Santis, Mastroianni, Rufa, Schiavi L1, Datti, Miano, Pizzotti, Nucera L2, Affinati, Gatto A. All. Gatto Michele

15/25 - 13/25 - 26/24 - 25/16 - 18-16

Si interrompe a sette il numero di vittorie nel Campionato regionale di serie D per la BCCRoma Fox Ferentino che in modo sorprendente e rocambolesco cade sul campo della Pallavolo Anagni.

Sorprendente perché i ragazzi cari al Presidente Massimo Datti dominano la gara fino al 22-17 del terzo set per poi perdere ai vantaggi il parziale, farsi trascinare al tie-break e perdere clamorosamente 18-16, dopo aver avuto a disposizione complessivamente 5 match-point.

Derby stregato per gli uomini di Mister Gatto che conquistano un solo punto ma mantengono comunque la vetta della classifica.

Il coach amaranto deve rinunciare ancora a Rufa e inserisce Andrea Gatto al suo posto, per il resto solito sestetto con le bocche da fuoco Corsetti, Cestra e Chianese che ben innescati da Mastroianni fanno la voce grossa in attacco. I primi due set sono pura formalità per gli ospiti che chiudono rapidamente 25-15 25-13 rispettando in pieno i valori espressi fino a quel momento dalle due squadre.

Il terzo set prosegue sulla falsariga dei primi due con l’Anagni che prova a restare in scia ma i gigliati che trovano l’allungo che sembra essere decisivo sul 22-17. Sembra, perché da lì in poi succede quello che nessuno poteva immaginare, di colpo nella metà campo amaranto si spegne la luce. Una serie di errori fa rientrare i padroni di casa sul 22-21, poi la BCCRoma Fox ha anche 2 palle match sul 24-22 che non sfrutta e subisce addirittura un parziale di 4-0 che porta la gara al quarto set.

Il contraccolpo psicologico si fa sentire nella metà campo ospite, il set successivo è conquistato velocemente dalla Pallavolo Anagni che porta la gara al quinto set.

Tie-break sanguinoso per la BCCRoma Fox che cerca di ricomporsi e anche se a fatica ha più volte l’occasione di allungare ma non riesce mai a piazzare il colpo del ko. Si va ai vantaggi e il Volley Ferentino ha altri tre match-point, il primo sul 14-13 è anche trasformato da Cestra salvo poi essere annullato da una discutibile decisione arbitrale. Il match si chiude con 2 errori degli amaranto che consegnano i 2 punti agli avversari.

Non c’è nemmeno il tempo per pensare alla prima sconfitta perché il Volley Ferentino domenica 9 dicembre ospiterà al PalaItis l’Oltremare Pomezia che segue i ciociari in classifica ora a soli 2 punti.

"Nello sport accade anche questo, forse è anche proprio questo il bello. La partita era praticamente chiusa, prendiamo ciò come insegnamento per le prossime due partite molto più importanti ai fini del campionato. Ripartiamo dai primi due set, dove non c’è stata proprio partita", le parole del Presidente Massimo Datti.



TI POTREBBERO INTERESSARE

Battute fuori casa (e raggiunte in classifica) dalla Volley Revolution le ragazze del Volley Ferentino; il presidente Massimo Datti: "da adesso in poi non si molla di un centimetro"
Importante incontro quello in programma domenica sei marzo nella palestra ITIS di Ferentino valido per il campionato di serie D regionale femminile: la Volley Ferentino, prima in classifica, incontrerà il team Città di Frascati. Il presidente del team della città gigliata Massimo Datti invita tutti a tifare la squadra di casa.
La palestra dell'Itis "G. Morosini" gremita per l'occasione ha fatto da sfondo, domenica pomeriggio, ad una indimenticabile giornata di Sport con il Volley Ferentino che fa suo l'ultimo incontro del campionato che la conferma prima in classifica con alle spalle il Zagarolo. Tanti, tantissimi tifosi accorsi non soltanto dalla città gigliata ma un po' da ogni dove ad incitare le ragazze del presidente Massimo Datti.
Esordio amaro nel campionato di serie C per le ragazze di mister Luca Bonaiuti che, in casa, hanno perso per 3 set a 1 contro il Sempione Volley. Buona, comunque, la prestazione della squadra gigliata, nonostante il risultato. "Onore al Sempione che nel momento cruciale del quarto set è stata molto incisivo. Sabato si va a Marino per la riscossa", ha commentato il presidente del Volley Ferentino Massimo Datti.
Una stagione intera ad inseguire un sogno chiamato serie C, che - lo spera una città intera - si realizzerà proprio nell'ultima giornata, quando alla palestra di casa dell'Istituto Tecnico "G. Morosini" arriverà il modesto Tor Sapienza: domenica prossima, c'è da scommetterci, le ragazze del presidente Massimo Datti giocheranno anche con il cuore per conquistare la gloria. Battuto fuori casa il Pavona-Castelgandolfo in un match al cardiopalma, ora l'ASD Volley Ferentino, prima in classifica ad un solo punto dal Zagarolo, non può perdere la concentrazione.