Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Alla Fox Volley Ferentino il derby ciociaro contro il CUS Cassino Atina Sant’Elia

12 febbraio 2018

CUS CASSINOATINA SANT'ELIA  0 - VOLLEY FERENTINO 3
Parziali: 16-25; 20-25; 26-28.
 
Arbitro: Marco D'Orazio
 
Volley Ferentino: Arcese, Catracchia, D’Agostino, Droghei,Gennaro, Pellegrini, Raoni, Savone, Sbardella, Stellati,  Vermiglio. All. Fabio Martini  dirigente Paris Schina Pizzutelli Luca.
 
Cus CassinoAtinaSantelia: Caira,Casalese, catallo,D’Annunzio, De Crescenzo, Di Mascio, Facchini,Iannucci, Marini, Marino,Merucci, Ricciardelli
 
Conquista tre importanti punti il Volley Ferentino di coach Martini che, in soli tre set, archivia la "pratica" Cus CassinoAtinaSantelia.
A scendere in campo per le gigliate sono : D'Agostino e Catracchia sulla diagonale, Sbardella e Stellati al centro, Vermiglio e Droghei in banda, Savone e Raoni nel ruolo di primo e secondo libero. A disposizione Gennaro ed Arcese, Pellegrini ferma ai box per infortunio ma in panchina a sostenere le compagne.
Nel primo set Droghei e compagne partono subito con il piede sull' acceleratore concedendo poco o nulla alle avversarie. Le padrone di casa tentano una flebile reazione ma Ferentino si dimostra squadra cinica e chiude il primo parziale con un indiscutibile 25-16.
Nel secondo set una buona serie di battute di Casalese mette in difficoltà la ricezione ferentinese ma il libero Savone riprende in mano le redini della situazione mettendo un punto all'entusiasmo avversario.
Il veloce gioco della palleggiatrice Rita D'Agostino, manda in tilt il muro avversario dando modo alle attaccanti di chiudere palloni su palloni fino ad arrivare al 25-20.
Nel terzo set Martini schiera il centrale Arcese al posto di Sbardella. Un naturale calo di tensione porta il Ferentino a concedersi troppi errori dando modo al Cus Cassino di rialzare la testa.
La partita procede punto a punto senza esclusione di colpi ma Vermiglio decide di terminare i giochi e, con un potente attacco, porta a casa set e partita: 28-26.
 
A fine gara Fabio Martini dichiara: "Non abbiamo giocato al meglio delle nostre possibilità, non riuscendo ad esprimere in maniera fluida il nostro gioco, ma in questo momento della stagione, causa qualche problema fisico di troppi, non riusciamo ad allenarci come vorremmo e dovremmo. Sono contento comunque per aver conquistato i 3 punti pieni con un risultato netto, soprattutto su un campo dove tutte le altre finora hanno perso punti o sono state sconfitte. Per questo il plauso alle mie ragazze va di diritto, a tutte, ma in particolare al nostro capitano Federica Raoni per essersi “calata” nel ruolo di libero, dimostrando di essere un esempio e un punto di riferimento in termini di qualità, attaccamento alla maglia e spirito di sacrificio.
In questo mese di febbraio giocheremo 6 gare in 28 giorni visti anche gli impegni di coppa lazio dove vogliamo fare bene, quindi subito testa alla prossima gara di mercoledì in casa alle ore 21.00"


TI POTREBBERO INTERESSARE

Battute fuori casa (e raggiunte in classifica) dalla Volley Revolution le ragazze del Volley Ferentino; il presidente Massimo Datti: "da adesso in poi non si molla di un centimetro"
Esordio amaro nel campionato di serie C per le ragazze di mister Luca Bonaiuti che, in casa, hanno perso per 3 set a 1 contro il Sempione Volley. Buona, comunque, la prestazione della squadra gigliata, nonostante il risultato. "Onore al Sempione che nel momento cruciale del quarto set è stata molto incisivo. Sabato si va a Marino per la riscossa", ha commentato il presidente del Volley Ferentino Massimo Datti.
Importante incontro quello in programma domenica sei marzo nella palestra ITIS di Ferentino valido per il campionato di serie D regionale femminile: la Volley Ferentino, prima in classifica, incontrerà il team Città di Frascati. Il presidente del team della città gigliata Massimo Datti invita tutti a tifare la squadra di casa.
La palestra dell'Itis "G. Morosini" gremita per l'occasione ha fatto da sfondo, domenica pomeriggio, ad una indimenticabile giornata di Sport con il Volley Ferentino che fa suo l'ultimo incontro del campionato che la conferma prima in classifica con alle spalle il Zagarolo. Tanti, tantissimi tifosi accorsi non soltanto dalla città gigliata ma un po' da ogni dove ad incitare le ragazze del presidente Massimo Datti.
Una stagione intera ad inseguire un sogno chiamato serie C, che - lo spera una città intera - si realizzerà proprio nell'ultima giornata, quando alla palestra di casa dell'Istituto Tecnico "G. Morosini" arriverà il modesto Tor Sapienza: domenica prossima, c'è da scommetterci, le ragazze del presidente Massimo Datti giocheranno anche con il cuore per conquistare la gloria. Battuto fuori casa il Pavona-Castelgandolfo in un match al cardiopalma, ora l'ASD Volley Ferentino, prima in classifica ad un solo punto dal Zagarolo, non può perdere la concentrazione.