Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Tiro a segno. L'anagnino Riccardo Ranzani conquista il secondo posto nella gara internazionale di Trzin (Slovenia); presto nuovo impegno a Innsbruck

11 gennaio 2016


Ottimo piazzamento per il tiratore anagnino Riccardo Ranzani che alla gara internazionale di tiro a segno che si è tenuta nell'ultimo fine settimana a Trzin (Slovenia) ha conquistato un'ottima seconda posizione, subito dopo il giapponese Akihito Shimizu; Riccardo - che fa parte della Sezione TSN di Veroli - ha gareggiato nella specialità olimpica di carabina ad aria compressa.
Ora, per Riccardo il prossimo impegno internazionale sarà il 23 e il 24 Gennaio ad Innsbruck (Austria) con la partecipazione alla gara Meyton Cup, organizzata dalla federazione di tiro austriaca. In bocca al lupo al nostro giovane atleta!


TI POTREBBERO INTERESSARE

L’Unione Italiana Tiro a Segno, Federazione sportiva affiliata al Coni che presiede in Italia allo sport del Tiro accademico, ha pubblicato in questi giorni sul proprio sito istituzionale i gruppi di merito per la stagione 2019.
Sono iniziate domenica scorsa 21 febbraio presso il Poligono del TSN Roma di Viale Tor di Quinto le gare valide per la seconda prova di qualificazione ai Campionati Italiani di Tiro a Segno 2016, e sin dal primo turno il Tiro a Segno di Veroli ha riscosso un importante successo. Il tiratore anagnino Riccardo Ranzani gareggiando nella specialità olimpica di carabina a 10 metri è stato protagonista - infatti - di una prestazione eccellente, totalizzando 593 punti su 600, punteggio che gli è valso oltre al record personale anche il nuovo primato regionale Juniores.
Tiro a Segno - Alpencup 2017 Bologna – Prima gara stagionale con la maglia azzurra per Ranzani (TSN Veroli)
Fine settimana di gara al Tiro a Segno Roma: tra i protagonisti anche il tiratore anagnino Riccardo Ranzani in rappresentanza del Tiro a Segno di Veroli