Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Calcio a 5: l'A.S.D. Città dei Papi vola alto sul Morolo Calcio: 11 a 2 il risultato al Centro Sportivo Maracanà

1 novembre 2014

Dopo lo scivolone della prima partita persa per 6 gol a 4 contro il Camorano Calcio a 5, l'A.S.D. Città dei Papi Calcio a 5 centra il primo obiettivo della stagione al centro sportivo Maracanà di Ferentino imponendosi per 11 a 2 sul Morolo Calcio. Ottima la prestazione dei biancorossi; tra i migliori in campo, Pesoli, Manicuti, De Grazia e Iaboni. Prossimo obiettivo, ora, è l'Isola Liri Calcio a 5 fuori casa.

Aggiornamento di sabato 1 novembre, ore 10.38: l'incontro di calcio che si è tenuto ieri sera ad Isola del Liri tra Isola del Liri calcio a cinque e A.S.D. Città dei Papi calcio a 5 è terminato 7 a 2 a favore della compagine biancorossa.

 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Ottima prova quella di mister Andrea Tommasi che sabato pomeriggio, sotto gli occhi attenti del presidente Claudio Pesoli, ha mandato in campo una formazione nuovamente vincente, stavolta contro il Città di Sora Calcio a 5.
Mancano pochi giorni all’attesissimo derby che vedrà fronteggiarsi le due punte di diamante del calcio a cinque locale, la Vis Anagni del presidente Claudio Pesoli e il Frassati Anagni del presidente Cesare Marinelli.
Quarto risultato positivo della stagione per l-Aquino Calcio a 5 con il risultato di 5 goal a 2;
Calcio a cinque. Il Real Città dei Papi guarda al futuro con ottimismo; il presidente Claudio Pesoli: "presto novità importanti"
L'ASD Città dei Papi Calcio a 5 diretta dal presidente Claudio Pesoli si prepara alla prossima stagione con una campagna acquisti di tutto rispetto mirata al ringiovanimento della squadra. "Per il prossimo campionato - spiega il presidente Pesoli - credo di aver portato a termine un'ottima campagna acquisti, a partire dal bravo portiere Stefano Malizia di Ceccano, classe 1992. Tra le altre new-entry figurano il fortissimo centrale Diego Padovani, l'ottima punta Diego Deodati e il laterale Francesco Catracchia. Puntiamo a vincere il campionato di serie D, la nostra è una realtà sportiva consolidata e ci teniamo a ribadirlo".