Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Proposte, ma anche polemiche, alla prima seduta della commissione Sanità istituita in consiglio comunale; presenti solo i delegati dei Comuni di Filettino e Fiuggi. ASL grande assente

28 giugno 2019

Realizzare, nell'edificio dell'attuale presidio sanitario cittadino, un centro di primo intervento - di fatto, un pronto soccorso - utile a garantire la salvaguardia della salute di coloro che risiedono ad Anagni e nelle aree viciniore; è questa la proposta avanzata dai medici che giovedì scorso, nel palazzo comunale di Anagni, hanno preso parte alla riunione della commissione Sanità costituita nel corso dell'ultima seduta di consiglio comunale quale ulteriore supporto nella battaglia per una sanità migliore nella zona. "Si tratta di un progetto ancora in fase di studio - fanno sapere i proponenti - ma l'intenzione è quella di presentarlo già nelle prossime settimane nel corso di una apposita audizione della commissione regionale della Sanità".

Oltre alla proposta dei medici, la seduta della commissione che si è tenuta giovedì è stata comunque caratterizzata da diverse polemiche soprattutto in relazione al fatto che pochi rappresentanti degli enti comunali viciniori invitati vi hanno preso parte; tra questi i delegati del Comune di Filettino e quello del Comune di Fiuggi, oltre - ovviamente - al padrone di casa, l'avv. Daniele Natalia. "Ancora peggio, né il commissario straordinario dell'ASL di Frosinone né - tantomeno - il direttore del Distretto Sanitario A – Anagni-Alatri hanno preso parte alla riunione", ha fatto notare stizzito il dott. Antonio Necci, consigliere comunale, nel corso del suo intervento. Assenze questo che, per Antonio Necci, confermano "quanto scarsa sia la considerazione che un organo tecnico, la ASL, dimostra di avere nei confronti della commissione Sanità che è un organo elettivo, e quindi rappresentante dei cittadini. E' evidente - ha poi concluso il dott. Necci - che Anagni è abitata da cittadini che servono solo per pagare le tasse, ma vengono poi deprivati dei più elementari diritti".


TI POTREBBERO INTERESSARE

Nuovo consiglio comunale aperto per parlare di sanità e di difesa dell’ospedale. Si terrà ad Anagni il prossimo 25 luglio.
Il presidente del consiglio comunale ing. Simone Ambrosetti ha convocato per le ore 18.00 del giorno 5 dicembre in prima convocazione e per le 18.00 del giorno seguente in seconda convocazione una seduta di consiglio comunale in sessione straordinaria pubblica aperta; il punto all'ordine del giorno del quale si discuterà durante la sessione che si terrà nella sala della Ragione del palazzo comunale di Anagni è "Sanità e futuro del presidio ospedaliero di Anagni".
Il prossimo 28 giugno, alle ore 15.00, la sala consigliare del palazzo comunale di Fiuggi ospiterà la prima seduta di consiglio comunale dell'era Baccarini; sette i punti all'ordine del giorno: insediamento del consiglio comunale e convalida degli eletti; giuramento del sindaco; nomina del presidente del consiglio comunale; presa d'atto della nomina della giunta conferite ai consiglieri comunali; nomina della commissione elettorale comunale; comunicazioni del sindaco; interpellanza Fiuggi Civica.
Mercoledì 9 settembre, alle ore 18,00, in prima convocazione presso la nuova Sala Consiliare - Piazza Sandro Pertini, si riunirà in seduta straordinaria il Consiglio Comunale per discutere il seguente ordine del giorno.
Sanità. L'Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato: "inviate in consiglio proposte decreti per direttori generali ASL": per Frosinone il nome è quello di Stefano Lorusso