Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Colleferro, Ambufest pediatrico. L'assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio Alessio D’Amato: "esperienza prosegue dopo straordinario successo"

7 gennaio 2019

COLLEFERRO: D’AMATO, ‘VISTO STRAORDINARIO SUCCESSO PROSEGUE ESPERIENZA AMBUFEST PEDIATRICO’
DAL 22 DICEMBRE AL 1 GENNAIO 450 ACCESSI, SODDISFAZIONE PER FAMIGLIE E OPERATORI
 
“Visto lo straordinario successo registrato dal servizio di continuità assistenziale pediatrica avviato dalla Asl Roma 5 a Colleferro e il gradimento riscontrato nelle famiglie e l’utenza abbiamo deciso di proseguire l’esperienza e renderla stabile e organica nell’offerta dei servizi sanitari al territorio. Uno strumento molto utile realizzato su sollecitazione del sindaco e in collaborazione con i pediatri di Libera scelta”. Lo annuncia l’Assessore alla Sanità e l’Integrazione Sociosanitaria della Regione Lazio, Alessio D’Amato.  
Il servizio sperimentale della Asl Roma 5 attivato sabato 22 dicembre scorso presso il Distretto di Colleferro (via degli Esplosivi n.9) ha visto la presenza dei Pediatri di Libera Scelta durante le festività natalizie, nei giorni di sabato, domenica, festivi e prefestivi, con l’obiettivo di assicurare la copertura assistenziale nell'ambito delle cure pediatriche.
I numeri hanno dato ragione all’iniziativa: dal 22 dicembre 2018 al 1° gennaio 2019 gli accessi totali sono stati 450. Solo 8 gli invii al pronto Soccorso che in tal modo ha registrato un netto calo degli accessi pediatrici. Le patologie riscontrate sono state ascrivibili a codici bianchi e verdi con lieve prevalenza di questi ultimi. La continuità del servizio di assistenza pediatrica e` stata garantita regolarmente attraverso l'organizzazione di turni di Guardia Medica dei Pediatri di Libera Scelta convenzionati con il SSN che ne hanno fatto regolare richiesta. Notevole l’apprezzamento delle famiglie per questo progetto che permette una continuità assistenziale, un continuum tra i pediatri di libera scelta e questo servizio. La quasi totalità dei pazienti necessitava di un consulto pediatrico non differibile di 24/48 ore. Solamente otto sono stati gli invii al Pronto Soccorso, che ha quindi registrato un netto calo degli accessi pediatrici, anche questo uno degli obiettivi dell’AmbuFest.
 
7 gennaio 2019
 
COME SI ACCEDE
L’accesso è libero.
QUANDO
Dalle 10.00 alle 19.00 (domenica e festivi), dalle 14.00 alle 19.00 (sabato e prefestivi).
A CHI È RIVOLTO
L'assistenza sarà rivolta ai bambini e ragazzi da 0-14 anni
DOVE
Distretto Sanitario Colleferro, via degli Esplosivi n.9, edificio verde, piano terra, stanza VT6, tel. 06.97097526.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Questa mattina giovedì 27 novembre il Sindaco di Paliano, Domenico Alfieri, ha partecipato alla manifestazione scaturita dalla riunione del 18 novembre scorso tra i Sindaci della Valle del Sacco per dire NO al trasferimento a Palestrina dei reparti di ostetricia e ginecologia, pediatria e neonatologia dell'ospedale Parodi Delfino di Colleferro. Con Alfieri c’era anche il Consigliere Comunale delegato alla sanità pubblica e alla tutela salute del cittadino nonché operatore sanitario dell’ospedale di Colleferro, Maria Grazia D’Aquino.
Da Alessandro Verrelli, coordinatore provinciale di Roma dei giovani di Forza Italia, riceviamo la seguente nota che di seguito pubblichiamo in forma integrale:
Una riunione per fare il punto della situazione ed organizzare le iniziative a difesa della sanità ciociara al rientro dalle vacanze. A partire, ma non solo, dalla situazione dell’ospedale di Anagni. È quella che si è tenuta ieri sera a Frosinone tra gli esponenti del Coordinamento provinciale della sanità.
Riceviamo e pubblichiamo la nota inviataci dal comitato "A difesa dell'ospedale di Colleferro - Coordinamento territoriale"
Sulla situazione dell’ospedale di Colleferro il Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti scrive al primo cittadino.