Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Paliano. Più di 40 iscritti alla Giornata di prevenzione angiologica dell’AVIS

9 luglio 2018

Prosegue a pieno ritmo il lavoro dell'Avis “Ugo Fioramonti” di Paliano che, oltre alla pianificazione mensile delle donazioni di sangue, spesso scendo in campo con attività di screening gratuite per i cittadini. Infatti, sabato 7 luglio, è stata organizzata una giornata dedicata alla prevenzione angiologica, volta, attraverso la misurazione dell'ABI (indice di rischio cardiovascolare), a individuare soggetti arteriopatici da sottoporre a successivi approfondimenti per il rischio cardiovascolare. Dopo i saluti del presidente della sezione AVIS di Paliano Antonella Rosina, hanno preso parola il medico dr. Pierluigi Edgard Mollo, il presidente regionale SIAPAV (società italiana di angiologia e patologia vascolare) dr. Alessandro Ricci, il segretario regionale SIAPAV dr.ssa Federica Pomella e il titolare del centro JF Merlen Frosinone dr. Salvino Bilancini, i quali oltre a presentare l'evento e il suo significato medico-sociale, hanno ringraziato ed elogiato l'AVIS palianese per aver voluto organizzare l'evento e anche l'amministrazione comunale che si è mostrata attenta e collaborativa.
Presente il vicesindaco Valentina Adiutori che ha sottolineato come «viste le crescenti difficoltà in cui versa la sanità, sono da lodare iniziative del genere e i medici che si mettono a disposizione per realizzarle. L'amministrazione comunale ringrazia l'AVIS locale che si fa promotrice di diverse giornate di screening gratuiti diventando un supporto fondamentale per la comunità».
«Il lavoro dell'AVIS è un lavoro difficile costruito sull’impegno sociale e su un grande livello di solidarietà di cui usufruisce l'intera comunità. Per questo ringrazio la sezione palianese e il suo presidente Antonella Rosina per le attività che svolgono ormai regolarmente a beneficio dei cittadini». Questo il commento del consigliere con delega alla Sanità Maria Grazia D'Aquino.
  


TI POTREBBERO INTERESSARE

Domani, sabato 2 settembre, si svolgerà a Paliano la cerimonia di gemellaggio fra le associazioni AVIS (Associazione Italiana Volontari Sangue) di Paliano, Fumone, Pontinia e Sermoneta. Dopo la deposizione alle ore 10.00 di una corona di fiori al monumento dei Caduti XVII Martiri, le delegazioni delle associazioni con le autorità comunali si recheranno alla rotonda di via dei Bastioni dove si scoprirà la targa con il nuovo nome dello spiazzo: “Largo del donatore”. In seguito si terrà la cerimonia ufficiale della sottoscrizione del gemellaggio, presso il palazzo comunale.
La vicenda dell’incidente ferroviario in Puglia che ha provocato vittime e numerosi feriti ha toccato la coscienza di tutta l’opinione pubblica, che mostra un forte senso di solidarietà soprattutto in coincidenza di eventi cosi drammatici. Per far fronte alle necessità d’urgenza il Centro Regionale Sangue del Lazio ha già inviato le scorte disponibili. La sezione AVIS di Paliano invita tutti coloro che sono in buona salute ad andare a donare: "ricordiamo - scrivono i responsabili di AVIS Paliano - che nel periodo estivo il bisogno di sangue ed emo-componenti, c’è ogni giorno e che la donazione periodica è la miglior modalità per far fronte a tutte le necessità del servizio sanitario e degli ammalati. Vi aspettiamo davvero numerosi domenica 17 luglio dalle ore 8.00 alle ore 10.30 presso la nostra sede".
Siglato il gemellaggio fra AVIS Paliano e AVIS Fumone: nel pubblico un folto gruppo di membri delle due associazioni
Questa mattina l’Amministrazione Comunale ha partecipato alla festa per il ventennale dell’Avis “Ugo Fioramonti” di Paliano, iniziata ieri con la raccolta straordinaria di sangue in autoemoteca e lo spettacolo teatrale de Le Rocambole, e culminata oggi con l’inaugurazione della nuova sede in Via F.lli Beguinot alla presenza del Presidente Avis di Paliano, Antonella Rosina, del Presidente Provinciale di Frosinone, Romano Reatini e del Presidente Avis di Ferentino, delegato dal Presidente Regionale, Roberto Andrelli. Dopo il raduno delle consorelle Avis e la deposizione di una corona al Monumento ai Caduti, il corteo si è spostato nella Collegiata di Sant’Andrea Apostolo dove è stata celebrata la Santa Messa. Al termine della celebrazione si è riformato il corteo, aperto dalla “Fanfara Antica Città di Paliano” e accompagnato dalla Banda Musicale Città di Paliano, che ha raggiunto la nuova sede dell’importante connubio palianese dietro i gonfaloni delle diverse realtà Avis della Provincia di Frosinone. Visibilmente emozionata, Antonella Rosina ha stretto la mano al Sindaco, Domenico Alfieri, ed insieme hanno proceduto al taglio del nastro che ha dato simbolicamente il via all’attività dell’associazione nei nuovi locali che saranno ufficialmente operativi dal prossimo 14 settembre. Sia il Presidente Provinciale che il delegato Regionale hanno sottolineato il valore dell’opera dell’Avis di Paliano che, insieme alle altre sezioni della Provincia di Frosinone, contribuisce con 220 s
Lunedì 8 agosto in piazza XVII Martiri si è svolta la raccolta straordinaria di sangue organizzata dall’Avis Paliano – Sezione “Ugo Fioramonti” con l’autoemoteca. Ben 30 i partecipanti, tra cui 24 donatori idonei, si sono susseguiti nella mattinata permettendo così di accrescere la disponibilità delle riserve di sangue continuamente necessarie. Una buona riuscita anche per l’iniziativa organizzata dall’Associazione Malati di Reni Onlus, presente davanti l’autoemoteca durante la raccolta e già attiva a Paliano anche nella giornata di domenica 7 agosto, che ha potuto fornire informazioni sulla malattia e sulle donazioni di organi.