Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Via alla campagna “Medico Amico”: il 16 settembre "Hypertension Day" al centro commerciale Panorama di via Casilina ad Alatri

14 settembre 2017

La Segreteria Nazionale SNAMI, Sindacato dei Medicina di Famiglia, in sinergia con la 4S-Società Scientifica SNAMI per la Salute, istituzione di ricerca dello SNAMI, con il sostegno della Contatto-Archimedica di Torino, leader nel campo formativo per la sanità, e con il supporto non condizionante della Menarini, ha organizzato in tutta Italia la campagna “Medico Amico” con informativa specifica sull'ipertensione arteriosa: 16 settembre Hypertension Day.
 

Si tratta di uno spazio all'interno di 12 centri commerciali in 12 città d'Italia, che si svolge in contemporanea sabato 16 settembre 2017 dalle ore 9 alle ore 19, in cui i medici dello SNAMI, coadiuvati da personale preposto, valuteranno per i cittadini i principali parametri di rischio, ed i soggetti sopra soglia di sicurezza saranno invitati ad un approfondimento clinico dal proprio medico di famiglia.
 
Per la provincia di Frosinone la sede è presso il Centro Commerciale PANORAMA in via Casilina KM 81,600  Alatri.
 
“Il principio dell'iniziativa è la promozione della salute attraverso un modello di stretto rapporto tra medico e cittadino – dichiara il Presidente Giovanni Magnante  – , in maniera da svelare precocemente i fattori di rischio, e quindi diminuire l'incidenza delle malattie croniche, già validamente affrontate dalla medicina generale, con  una nuova occasione professionale, finalizzata, con i dati raccolti, ad individuare quell'ampia fascia di situazioni ancora sottovalutate, con l'obiettivo del miglioramento non solo dell'aspettativa, ma soprattutto della qualità della vita.
 
Simili iniziative di Medico Amico  sono in essere da vari anni su patologie di vasto interesse (sulla broncopneumopatia cronica ostruttiva, sull'asma, sull'iperuricemia) in tante zone “campione” d'Italia, e oggi Frosinone fa parte di questa rilevazione nazionale.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Nell'ambito delle iniziative dedicate alla “XIV Giornata Mondiale contro l’Ipertensione Arteriosa” indetta dalla Società Italiana dell’Ipertensione Arteriosa (SIIA), il Comune di Paliano e il Comitato Locale della Croce Rossa Italiana hanno organizzato lo scorso sabato 19 maggio una manifestazione di sensibilizzazione sulla malattia ipertensiva, predisponendo fin dalla prima mattina delle postazioni mediche in piazza XVII Martiri per la misurazione gratuita della pressione arteriosa.
Inaugurato ad Anagni, al civico n. 17/b di via G. Giminiani, AemmeMedica, il prestigioso studio medico specialistico gestito da Alessandro e Mirko e coordinato dal dott. Antonio Necci, direttore sanitario. Nella struttura, accogliente e riservata, dotata di macchinari di ultima generazione, si potranno prenotare visite specialistiche in andrologia, angiologia, cardiologia, chirurgia addominale, chirurgia vascolare, neurochirurgia, dermatologia, dietologia, endocrinologia, fisioterapia, gastroenterologia, ginecologia, geriatria, medicina estetica, medicina legale, neurologia, nefrologia, nutrizionista, oncologia, ortopedia, osteopatia, otorino, pediatria, psichiatria, urologia, pneumologia, reumatologia, ematologia e diagnostica con ecografi. AemmeMedica si trova ad Anagni in via Giovanni Giminiani 17/B; per informazioni si può inviare una mail a questo indirizzo info@aemmemedica.it o si può telefonare al seguente numero di telefono: 0775728391.
4000 euro per acquistare un elettrocardiografo. Che servirà a salvare delle vite. È il dono che hanno pensato di fare all’ospedale Spaziani di Frosinone i parenti di Bruno Zeppieri, il medico di Alatri morto lo scorso 8 giugno per infarto. La morte del dottor Zeppieri aveva colpito tante persone, scosse dalla perdita di un medico competente e di una bravissima persona. Di qui l’idea di ricordarlo attraverso un gesto concrei.
Nei giorni scorsi - a Fiuggi - si è tenuta l'ottava edizione di "Recentia Hernica", giornate angiologiche erniche, sul tema "La patologia vascolare al femminile e non solo"; l'evento - rivolto principalmente a medici di medicina generali, specialisti in angiologia medica, chirurgia vascolare, chirurgia generale, cardiologia, diabetologia, reumatologia, medicina interna, dermatologia e neurologia - ha visto la partecipazione di numerosi professionisti provenienti da tutta Italia. Contestualmente,
Va in pensione la vecchia ricetta rossa del medico di famiglia: a partire da lunedì prossimo I marzo, infatti, entrerà in vigore la ricetta elettronica, detta anche "dematerializzata". La legge che manda in soffitta i blocchetti rossi del medico, ricorda la Federazione nazionale dei medici di famiglia Fimmg, è in realtà del dicembre 2015 e recepisce un decreto di più di tre anni fa. Dunque, a fare data da lunedì se un medico di famiglia di Roma prescrive un farmaco rimborsabile, lo farà elettronicamente sul computer o tablet e darà al paziente un tagliandino.