Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

18 febbraio, giornata mondiale sulla sindrome di Asperger; ecco tutto ciò che c'è da sapere

18 febbraio 2017

Oggi - 18 febbraio - in tutto il mondo si celebra la giornata internazione sulla sindrome di Asperger, il disturbo pervasivo dello sviluppo imparentata con l’autismo e comunemente considerata una forma dello spettro autistico “ad alto funzionamento”. Tale termine “Sindrome di Asperger” venne coniato dalla psichiatra inglese Lorna Wing in una rivista medica del 1981; lo chiamò così in onore di Hans Asperger, uno psichiatra e pediatra austriaco il cui lavoro non venne riconosciuto fino agli anni novanta.
Secondo gli ultimi studi la sindrome di Asperger è molto più comune dell’autismo. Se l’autismo riguarda 4 bambini su 10.000, la sindrome di Asperger può raggiungere 25 soggetti su 10.000. Per ogni caso di autismo, pertanto, ci sono molti più bambini Asperger. Inoltre, la sindrome di Asperger è più diffusa nei ragazzi che nelle ragazze. Le cause sono due, una genetica e l'altra dovuta alla difficoltà di diagnosticare il fenotipo femminile. L'Organizzazione Mondiale della Sanità stima che un bambino su 160 abbia un disturbo dello spettro autistico, che può comportare grosse difficoltà di comunicazione con gli altri, una propensione ad azioni ripetitive, una tendenza al perfezionismo, un'interpretazione letterale della realtà e di ciò che viene detto e molto altro.
Per approfondire l'argomento vi consigliamo di visitare questa pagina.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Si era allontanato da circa due ore da casa, generando il panico nella propria famiglia. Sono stati i poliziotti a rintracciarlo. È successo stamattina a Frosinone. Protagonista suo malgrado un bambino di 10 anni affetto da autismo. Continua a leggere...
I ragazzi del centro diurno “Luca Malancona” di Ferentino, gestito dalla Cooperativa Osa, sono pronti per partecipare - venerdì 8 aprile - al blu day come giornata di sensibilizzazione per l’autismo e la disabilità. Oltre l’ormai consueta passeggiata nel centro storico, che si tingerà di blu, i ragazzi e le ragazze si esibiranno in due coreografie, in piazza Matteotti, sotto la capace guida e supervisione di Maria Cristina Celardi, che ha curato la creazione della coreografia e la realizzazione, ha seguito i giovani durante i mesi di preparazione della coreografia e li ha stimolati, unitamente all’equipe di operatori del centro stesso.
Si terrà a Valmontone, dall’8 al 10 Settembre, il corso previsto dal progetto-pilota Aba (Applied Behavior Analysis ovvero Analisi Comportamentale Applicata), un metodo che intende fornire ai bambini affetti da autismo nuovi strumenti educativi che possano stimolare l’acquisizione di competenze utili. Continua a leggere...
Il Comune di Fiuggi celebra la Giornata Mondiale sulla consapevolezza dell'Autismo. Ad annunciarlo l'Assessore alle Politiche Sociali Martina Innocenzi "In occasione di questa importante data, abbiamo deciso di aderire alla campagna - Light it up Blue - che vedrà, nella serata di Sabato 2 Aprile, il Comune di Fiuggi accendersi di blu grazie alla disponibilità ed alla sensibilità della Media Eventi Ambrosetti che curerà la parte tecnica.
Ferentino, per la seconda volta, aderisce alla Giornata Mondiale dell’Autismo, istituita a partire dal 2007 su iniziativa dell’Assemblea Generale delle Nazioni Unite; lo fa dando vita alla manifestazione intitolata “Ferentino si accende di Blu”, che vedrà il suo culmine nel “Blue Day”, venerdì prossimo 10 aprile.