Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Piglio. Domenica 12 febbraio 2017 tutti in fila a donare il sangue a favore dell’ospedale pediatrico "Bambino Gesù" di Roma

30 gennaio 2017

Dopo il grande successo delle 46 precedenti donazione con la raccolta di oltre quattromilasettecento flaconi di sangue a favore dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù, Domenica 12 Febbraio, sempre a Piglio, presso la sala “Polivalente” dalle ore 8,30 alle ore 11,30, si replica per la periodica raccolta di sangue giunta alla 46ma donazione alla presenza del centromobile di prelievo dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù.
Il paese di Piglio è orgoglioso di annoverare tra i suoi cittadini un gruppo così numeroso che si presta a fornire atti encomiabili di solidarietà e di senso civico.
Ormai l’Associazione, presieduta da Giovanni Pizzale, è una realtà. I donatori effettivi sono circa duecentoquaranta, e testimoniano la solidarietà, la generosità e lo spirito di sacrificio di quanti non si preoccupano soltanto della propria salute, ma si mettono a disposizione di persone meno fortunate.
A tutti i donatori viene garantito il controllo dell’integrità fisica e la perfetta osservanza delle disposizioni di legge previste a favore dei donatori. In particolare la donazione potrà essere effettuata solo previo accertamento del reale stato di idoneità alla donazione.
Ai donatori sarà rilasciata una tessera sulla quale vengono memorizzati i dati anagrafici, il gruppo sanguigno ed i risultati delle analisi.
Quindi, una ragione in più per donare il proprio sangue: "Chi dona il sangue -a detta degli esperti- è meno esposto al “diabete 2”, non insulino- dipendente".
Per essere un donatore di sangue occorre avere buona salute e almeno 18 anni, pesare almeno 50 chili e non avere sofferto di malattie importanti (ad esempio affezioni cardiovascolari, ulcera gastroduodenale). Le donne in età fertile possono donare il sangue due volte all’anno, non debbono farlo durante le mestruazioni o la gravidanza e per un anno dopo il parto.

Giorgio Alessandro Pacetti


TI POTREBBERO INTERESSARE

Grazie a Giorgio Alessandro Pacetti, studioso di storia locale, che ci ha inviato il seguente contributo che di seguito pubblichiamo integralmente: Anche quest’anno, nel giorno dell’Epifania, si è rinnovato l’appuntamento presso la sala polivalente del Comune di Piglio per il conferimento delle borse di studio agli studenti meritevoli di Piglio. Il sindaco avv. Mario Felli, insieme al consigliere delegato alla cultura Lucia Palone hanno consegnato un attestato a ciascuno dei quarantanove studenti:
Il Sindaco avv. Mario Felli e l’Assessorato alla Cultura avv. Francesco Fontana, hanno inserito, nella manifestazione natalizie 2018-2019, un concerto di musica classica nella splendida chiesa settecentesca francescana di San Lorenzo di Piglio come da locandina. L’appuntamento è per domenica 9 dicembre alle ore 17.00. L'ingresso è libero. Tutti sono invitati a partecipare per assistere ad una serata esclusiva ed artistica. Giorgio Alessandro Pacetti
La colpa è solo per la siccità? Nel caratteristico laghetto dell’Inzuglio è sparita l’acqua. L’amara segnalazione è sempre di Giorgio Alessandro Pacetti che con queste due foto vuole evidenziare l’accaduto. Peccato!!! Anche a Piglio, c’era una volta, come nelle fiabe un laghetto. Giorgio Alessandro Pacetti
La segnalazione, nei giorni scorsi, apparsa sulla stampa locale da parte dello studioso di storia locale Giorgio Alessandro Pacetti, relativa al taglio dell’erba nell’area antistante alla chiesa di san Rocco Madonna della Valle, ha sortito gli effetti desiderati.
Diversi comuni dell-ordinanza emanata dal primo cittadino Mario Felli.