Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Sanità Provinciale: Nicola Ottaviani, sindaco di Frosinone, convoca l'assemblea dei sindaci sulla riorganizzazione della rete ospedaliera

25 settembre 2014

Il Sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, nella sua qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci sulla Sanità Provinciale, ha convocato i 91 primi cittadini della provincia per lunedì 6 ottobre, alle ore 13 in prima convocazione e alle ore 15 in seconda convocazione, nella sala teatro della Asl di Frosinone per discutere di alcune tematiche importanti e di stringente attualità.
All’ordine del giorno della seduta della conferenza sono stati inseriti: l’organizzazione della rete ospedaliera; il piano strategico aziendale; l’atto aziendale ed eventuali argomenti che potranno emergere nel corso del dibattito, afferenti la materia della pianificazione e della organizzazione della sanità locale.

“La riorganizzazione della rete ospedaliera – ha commentato il Sindaco Nicola Ottaviani – in provincia di Frosinone e l’atto aziendale costituiscono materie che non possono essere pianificate senza l’apporto essenziale del contributo conoscitivo e di esperienza dei sindaci della nostra provincia. La legge prevede che il parere della conferenza dei sindaci sia soltanto consultivo e non decisorio, ma se si prescindesse dalle valutazioni dei singoli comuni si rischierebbe di portare avanti modelli inadeguati o svincolati dalle esigenze del reale. Siamo convinti che tutto parta dagli steccati tracciati dalle linee guida a livello regionale e, quindi, è assolutamente necessario distinguere le risorse e la domanda sanitaria della realtà metropolitana di Roma da ciò che avviene nelle altre province laziali, a cominciare propria da quella di Frosinone, che versa in uno stato di criticità, sicuramente superiore anche a quello dei territorio viciniori, come quello di Latina”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

I sindaci delle quattro città Capoluogo del Lazio, Rieti, Viterbo, Latina e Frosinone, lanceranno “Roma Capitale 2014” attraverso un documento congiunto che sarà presentato domani, lunedì 26 settembre, alle 12, nell’aula consiliare del comune di Rieti. Simone Petrangeli, Leonardo Michelini, Damiano Coletta e Nicola Ottaviani credono nelle Olimpiadi quale strumento di crescita e occupazione per tutto il Lazio, partendo proprio dall’area metropolitana (adottando, quindi, la formula di “Roma Capitale 2024” al posto di “ Roma 2024”). Nel corso della conferenza stampa congiunta di domani saranno illustrate, nel dettaglio, le posizioni dei sindaci dei quattro capoluoghi laziali.
Sanità. Ospedale di Anagni, il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti risponde ad anagnia.com: "anche Anagni ha beneficiato e beneficerà ancora sia di investimenti pubblici che di assunzioni: bisogna avere fiducia"
Blocco dell'umido alla SAF, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani: "rifiuti mischiati, ultima follia"
È terminata in settimana la procedura per lo stanziamento del fondo di solidarietà per i consumi del gas, introdotto dall’amministrazione Ottaviani. Saranno 410 le famiglie che, che a seguito della istruttoria definita dal servizio prestazioni sociali dell’Ente, accederanno alla ripartizione dei finanziamenti per sostenere i consumi ed il pagamento delle relative bollette per il riscaldamento civile. Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, infatti, grazie all’accantonamento di una piccola quota sulle singole utenze attualmente allacciate sul territorio comunale,
Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, in via precauzionale e cautelativa, ha emesso un'ordinanza che vieta l'uso delle acque sotterranee nelle fasce di terreno poste ai due lati del tratto di strada continuo che va dall'incrocio di via Agusta con via Tumuli fino all'incrocio di via Agusta con via delle Salci e, da qui, lungo via delle Salci, fino al confine con il comune di Ferentino.