Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Avvicendamento alla Compagnia della Guardia di Finanza di Colleferro: il cap. Salvatore Pezzella subentra al cap. Ivan Cesare nel comando del reparto

27 agosto 2019

Passaggio di consegne al comando della Compagnia della Guardia di Finanza di Colleferro dove il Capitano Salvatore Pezzella è subentrato al Capitano Ivan Cesare che, dopo quattro anni alla guida dei finanzieri colleferrini, ha lasciato la provincia di Roma per assumere un nuovo prestigioso incarico a Siena.  
Il Capitano Pezzella, originario della provincia di Caserta, proviene da Tricase, nella provincia di Lecce, dove, per tre anni, ha comandato la locale Tenenza.
L’Ufficiale, proveniente dagli ispettori, ha frequentato il corso d’istruzione presso l’Accademia del Corpo nell’anno 2012, è in possesso della laurea magistrale in Giurisprudenza e della laurea in Scienze Politiche dell’Amministrazione, oltre ad aver conseguito un master universitario in Criminologia.  
Piuttosto composita l’esperienza maturata, sia in campo tributario che negli altri settori istituzionali, dal Cap. Pezzella il quale, prima di approdare a Tricase, ha prestato servizio presso la Compagnia di Pomezia.  
Al passaggio di consegne è intervenuto il Comandante del Gruppo di Frascati, Tenente Colonnello Lucio Malvestuto, il quale nel ringraziare il Capitano Ivan Cesare per i lusinghieri risultati conseguiti alla guida della Compagnia, ha dato il benvenuto al nuovo Comandante augurandogli buon lavoro.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Questa mattina è stato firmato il contratto di comodato gratuito tra il Comune di Anagni e la Guardia di Finanza che permetterà alla locale Brigata delle Fiamme Gialle di trasferirsi nell'ex tribunale di via Carlo Alberto Dalla Chiesa. Il contratto prevede la cessione in comodato d'uso gratuito di locali per venti anni e risolve la difficoltà della Guardia di Finanza di reperire locali adeguati per svolgere un importante servizio per la città. Contestualmente il Comune ottimizza gli spazi dell'ex tribunale, dove già si trova la Polizia Locale, destinato a diventare una cittadella della sicurezza. Il contratto è stato firmato alla presenza del sindaco Fausto Bassetta, del comandante provinciale della Finanza, colonnello Roberto Piccinini, e del comandante della Brigata di Anagni, luogotenente Carlo D'Onorio. I vertici della Guardia di Finanza hanno espresso viva soddisfazione per l'accordo raggiunto con il Comune di Anagni. Sempre questa mattina sono iniziate le operazioni di trasferimento degli uffici.
Non è passato inosservato - questa mattina, martedì 28 agosto - l’arrivo di alcuni militari della Guardia di Finanza presso la sede municipale di Anagni; i militari della Guardia di Finanza, nell’ambito di una attività di indagine delegata dalla Corte dei Conti, stanno acquisendo numerosi documenti per riscontrare presunte irregolarità nella gestione del denaro pubblico,
False fatturazioni, mancato versamento dell-Anagni Calcio. I reati contestati si riferirebbero al periodo in cui l'uomo era a capo della squadra di calcio anagnina.
Un maxi blitz della Guardia di Finanza, partito questa mattina all'alba, sta interessando in queste ore anche la provincia di Frosinone; tra gli indagati finiti nel mirino delle Fiamme Gialle e accusati, a vario titolo, di peculato, falso ideologico e abuso d’ufficio ci sarebbe anche un funzionario del Comune di Anagni, residente dalle parti di Ferentino.
A scuola con la Guardia di Finanza: via alla sesta edizione del progetto "Educazione alla legalità economica". Le Fiamme Gialle per partire scelgono l'Istruzione Superiore “G. Marconi” di Anagni