Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

A Carpineto Romano la cerimonia dell’Imbussolamento e la presentazione del Pallio 2019

29 luglio 2019

Sabato 27 luglio, si è rinnovato l’antico rito dell’imbussolamento, così come codificato negli antichi statuti del 1556. Alle ore 22.00, presso la chiesa di San Giacomo Maggiore, recuperata al culto grazie all’impegno e alla devozione dei contradaioli, si è proceduto all’abbinamento tra Rione e Cavalieri vincitori delle prove di luglio. Subito dopo è stato svelato il Pallio 2019, ventisettesima opera d’arte di una collezione unica in Italia. Quest’anno l’arazzo del Pallio è stato realizzato dall’artista Marco Lodola. Il Pallio, dalla Chiesa di San Giacomo, è stato portato per il centro storico, per poi essere presentato a tutti i cittadini in Piazza Regina Margherita. Prima della presentazione del Pallio 2019, Donna Olimpia Aldobrandini, insieme al Principe e parte della sua corte, ha consegnato ai “Cavalieri del Ducato” i pugnali con i quali si contenderanno la vittoria nella disfida equestre del 1 settembre. La manifestazione si è conclusa in concomitanza del XIII Festival Internazionale dei Monti Lepini che quest’anno ha visto partecipare gruppi folkloristici provenienti dalla Polonia, dal Perù e dalla Repubblica Ceca.

Salire sul palco durante la presentazione del Pallio è stato emozionante” ha dichiarato il Sindaco di Carpineto Romano, Stefano Cacciotti “Voglio ringraziare i cittadini che ieri sera hanno partecipato con entusiasmo all’evento e tutti i volontari del Pallio che si stanno impegnando per la riuscita della manifestazione. Con l’evento di ieri si è aperta ufficialmente l’Estate Carpinetana, alla quale abbiamo dedicato gran parte del nostro lavoro nonostante abbiamo iniziato da poco ad amministrare il paese. Spero che anche durante i prossimi eventi ci sia da parte dei cittadini lo stesso entusiasmo di ieri sera. Buon Palio a tutti.”

Quest’anno il Festival ha raggiunto un livello di partecipazione eccezionale che gratifica oltremodo gli sforzi dei volontari dell’associazione degli Sbandieratori che si sono prodigati intensamente per la buona riuscita degli eventi” ha dichiarato il Presidente dell’Ente Pallio della Carriera, Roberto Cacciotti “Il connubio con l’evento dell’Imbussolamento, con la presentazione dello splendido arazzo del maestro Marco Lodola, risulta ancora una volta vincente.”

In occasione della cerimonia dell’Imbussolamento, come ogni anno si è svelato il Pallio” ha dichiarato l’Assessore alla Cultura e all’Istruzione, Emanuela Massicci “quest’anno nella realizzazione si è cimentato il maestro Marco Lodola, un artista di fama internazionale sia per le sue sculture luminose che per le sue numerose scenografie di film. Ieri è iniziata ufficialmente l’estate carpinetana che si concluderà il 1 settembre con la disfida equestre presso il campo sportivo.”

di seguito gli abbinamenti Rione/cavalieri:

 

 


TI POTREBBERO INTERESSARE

La Comunità di Carpineto Romano "addolorata per l’accaduto" esprime in un comunicato inviato a questa redazione la più profonda vicinanza ai familiari delle vittime e dei feriti della tragedia di Genova.
Da giovedì 25 a domenica 28 ottobre una delegazione del Pallio della Carriera di Carpineto Romano, insieme agli Sbandieratori e Musici dei Sette Rioni Storici, si recheranno a Malta in occasione del Hamrun Chocolate Festival.
Il treno Storico del Pallio della Carriera è stato un successo superiore alle aspettative. Domenica scorsa Carpineto Romano è stata invasa da centinaia di turisti accorsi per ammirare il corteo che ha accompagnato Donna Olimpia al suo ingresso in paese.“Festeggiare è un’arte: la festa è comunità ed è la rappresentazione di una comunità nella sua forma più completa ed elevata” ha detto il Sindaco di Carpineto Romano, Matteo Battisti “per questo la comunità di Carpineto Romano attende tutti coloro che vorranno unirsi a lei: perché la festa è un’opera d’arte che è comune ed accomuna”.
Jumper ed il suo fantino Altieri Simonetti regalano al Rione Jo Moro il Pallio della Carriera 2014. È stata una vittoria conquistata all'ultimo assalto, dopo una gara combattutissima e dove fino alla fine erano ancora in tre a contendersi la vittoria. Continua a leggere...
Grande soddisfazione per gli organizzatori della gara di qualificazione dei cavalieri, per il Pallio della Carriera 2016 di Carpineto Romano. Domenica 3 luglio 2016, presso il campo Galeotti, oltre trenta cavalieri si sono sfidati fino all’ultimo assalto per la conquista di uno dei sette posti disponibili per la disfida equestre all’anulo aereo del 04 settembre 2016. L’Ente Pallio della Carriera ed il gruppo Ippico Capreo, in collaborazione con l’amministrazione di Carpineto Romano hanno aperto con un nuovo successo l’edizione del Pallio 2016. L’appuntamento, visto il notevole numero di candidati registrato, rappresenta oramai da diversi anni una vetrina importante per gli amanti delle corse all’anello. In attesa della cerimonia dell’imbussolamento del 30 luglio presso la chiesa di San Giacomo, per l’abbinamento dei sette cavalieri con i sette rioni storici e la presentazione del Pallio 2016 (opera del Maestro Omar Ronda), il Sindaco Matteo Battisti, l’assessore alla Cultura Noemi Campagna ed il Presidente dell’Ente Pallio della Carriera Giancarlo Panetti esprimo piena soddisfazione per l’evento appena concluso, augurando un “in bocca al lupo” ai cavalieri qualificati.