Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Città d’Ariane. Ufficializzata la sede per la scuola spaziale Europea per la 2019, Colleferro e La Sapienza le sedi prescelte. Nel 2021 Colleferro assumerà la presidenza delle città CVA

9 aprile 2019

Si è riunito oggi a Siviglia il direttivo dei Sindaci Europei delle città d’Ariane. Nella riunione odierna è stato ufficializzato che la scuola spaziale europea per il 2019 si terrà in Italia. Le sedi prescelte sono La Sapienza e Colleferro- Avio. Inoltre Colleferro assumerà la presidenza delle città CVA nel 2021.
Ottime notizie quindi per la città: "questo riconoscimento - si legge in una nota inviata dall'ufficio stampa del Comune di Colleferro - è stato possibile grazie all’impegno profuso dal Sindaco Sanna e dal Consigliere Francesco Guadagno che sin dall’inizio hanno recuperato un rapporto di collaborazione con i colleghi europei della CVA permettendo alla città di Colleferro di partecipare attivamente a tutte le iniziative organizzate e raggiungere l’obiettivo della presidenza per il 2021".
Il programma della “summer school” si compone di quattro settimane (luglio/agosto) ed è rivolto a studenti universitari e giovani ingegneri del settore aerospaziale. I temi trattati riguardano lo spazio e in particolare il trasporto spaziale. Il programma prevede lezioni in aula, conferenze e visite di aziende e agenzie spaziali, lezioni di lingua eventi culturali e ricreativi. Durante questo periodo, gli ex allievi delle sessioni precedenti s’incontrano per un fine settimana basato sullo spazio che prevede visite culturali. Gli studenti avranno l'opportunità di ricevere una formazione globale, di stabilire relazioni con partner europei ampliando e internazionalizzando le proprie conoscenze culturali. Anche queste attività rientrano nel percorso intrapreso dall’Amministrazione per quel che riguarda la scuola e la formazione dei giovani studenti secondo i principi sanciti dalla Costituzione promuovendo cosi il concetto d’identità e di convivenza nel rispetto e nella valorizzazione delle diversità individuali, sociali, culturali.
Dopo aver ospitato l'anno scorso gli Ics, questo risultato è il più importante ottenuto e sarà ufficializzato durante un’importante conferenza cittadina che si terrà il 13 maggio.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna esprime il proprio vivo apprezzamento per la nomina del nuovo amministratore delegato di Avio e lancia un messaggio di collaborazione per lo sviluppo delle PMI sul territorio; di seguito il comunicato integrale inviato a questa redazione dalla segreteria del sindaco Sanna:
Questa la composizione del nuovo consiglio comunale di Colleferro dopo il trionfo al ballottaggio per Pierluigi Sanna:
Con oltre il 65% dei voti Pierluigi Sanna, 27enne, è il nuovo sindaco di Colleferro; Sanna, sostenuto dalla coalizione di centrosinistra, l-altro candidato del centrodestra Silvano Moffa. La notizia è arrivata poco dopo la mezzanotte. A congratularsi con Pierluigi, appena saputo della notizia, il Senatore Bruno Astorre, Daniele Leodori (presidente del consiglio regionale) e l’On. Renzo Carella. Davanti ad una folla festante che ha atteso i risultati a piazza Aldo Moro, il neo-primo cittadino ha dichiarato: "dopo tanto seminare, oggi raccogliamo i frutti". Buon lavoro al nuovo sindaco, dunque.
Colleferro. Maltempo, frana un costone in via A. Manzoni: evacuata una palazzina; il sindaco Pierluigi Sanna: " non ci sono feriti; spostamento in albergo degli abitanti è a solo scopo precauzionale"
Nuovo corso per la Farmacia Comunale di Colleferro che ha riaperto i battenti sabato scorso 22 ottobre con l'inaugurazione della nuova sede all'interno del Centro Commerciale Coop, lungo la via Casilina; la struttura, nata nel 1964, è stata un pezzo fondamentale della città, come ha spiegato lo stesso Pierluigi Sanna, sindaco di Colleferro. Per lo stesso Sanna, il ritorno alla Coop è un gesto simbolico: "perché è il segnale che fa capire come questa scelta sia stata oculata e funzionale: un locale che ha tutte le carte in regola e con articoli di qualità, anche autoprodotti, a un prezzo minore rispetto ad altri".