Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Siglato accordo tra il Comune di Colleferro e il locale commissariato della Polizia di Stato per l'accesso all'anagrafe comunale; la stipula consentirà alla Polizia di dimezzare i tempi di rilascio dei passaporti

21 febbraio 2019

Sottoscritta, questa mattina, a Colleferro, la convenzione che disciplina la consultazione in via telematica dei dati contenuti nell’anagrafe della popolazione.
Dopo aver perfezionato l’accordo con la Guardia di Finanza, oggi è stata la volta della Pubblica Sicurezza di Colleferro. Alla presenza del dirigente dott. Angelo Gabriele Vitale e del sindaco Pierluigi Sanna è stata firmata la convenzione che consente la consultazione per Via Telematica da parte del Commissariato di Polizia di Stato dei dati contenuti nell’anagrafe comunale. La stipula della convenzione consentirà alla Polizia di Stato di dimezzare i tempi di rilascio dei passaporti ai cittadini richiedenti.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Questa la composizione del nuovo consiglio comunale di Colleferro dopo il trionfo al ballottaggio per Pierluigi Sanna:
E' stato firmato ieri, nella sede del Comune di Colleferro, l'accordo che consentirà la realizzazione della nuova caserma dei VV.FF. in località Valle Sette due. L’accordo è stato siglato in Aula Consiliare alla presenza del comandante provinciale dei vigili del fuoco di Dott. Ing. Marco Ghimenti, del Dott. Ing. Lamberto Calabria, del Responsabile sedi di servizio VVF nazionali del Dott. Ing. Claudio Fortucci, attuale responsabile sedi di servizio VVF nazionali, Dott. Ing. Francesco Scarito, Responsabile ufficio tecnico comando VVF di Roma; Dott. Ing. Ezio Placito, Ufficio tecnico comando VVF di Roma, dell'assessore ai lavori pubblici Zeppa, della Dott.sa Pacella Comandante della Polizia Locale di Colleferro Pasquale Antonini dell’Ufficio Tecnico del Comune. "Il lavoro di questi ultimi mesi ha consentito dopo tanti anni di dare una sede consona ad un così importante servizio per la cittadinanza grazie all'impegno di questa Amministrazione comunale", spiega il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna.
Si legge in alcuni articoli di un accordo tra la Raggi, il Governo e la Regione per riattivare gli inceneritori di Colleferro per bruciare i rifiuti di Roma. L’inceneritore di Colleferro sarà rimesso a nuovo e “salverà” Roma dall’emergenza rifiuti. Ora c’e’ anche l’ok del Campidoglio. L’Ama, società di proprietà del comune di Roma e del Sindaco Raggi ha infatti dato l’ok alla rigenerazione (“revamping”) della seconda linea di termovalorizzazione dell’impianto di Colleferro investendo 2.5 milioni di Euro e consentirà di bruciare 220.000 tonnellate di rifiuti romani contro le 60.000 attuali. Un vero inceneritore a 5 Stelle! Incoerenti e bugiardi! Noi come Amministrazione saremo al fianco del Sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna in qualsiasi forma di protesta per evitare che ciò avvenga. Basta! Basta! Basta!
Con oltre il 65% dei voti Pierluigi Sanna, 27enne, è il nuovo sindaco di Colleferro; Sanna, sostenuto dalla coalizione di centrosinistra, l-altro candidato del centrodestra Silvano Moffa. La notizia è arrivata poco dopo la mezzanotte. A congratularsi con Pierluigi, appena saputo della notizia, il Senatore Bruno Astorre, Daniele Leodori (presidente del consiglio regionale) e l’On. Renzo Carella. Davanti ad una folla festante che ha atteso i risultati a piazza Aldo Moro, il neo-primo cittadino ha dichiarato: "dopo tanto seminare, oggi raccogliamo i frutti". Buon lavoro al nuovo sindaco, dunque.
Il Sindaco Pierluigi Sanna si congratula con Mario Cacciotti e Fabrizio Di Paola per le nomine a Vice Presidente del Consiglio Metropolitano di Roma e Presidente della XVIII° Comunità dei Monti Lepini “Ho appreso della nomina di Mario Cacciotti a Vice Presidente del Consiglio Metropolitano di Roma Capitale e dell’elezione di Fabrizio Di Paola a Presidente della XVIIIo Comunità Montana dei Monti Lepini dell’area romana.