Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Valmontone. Chiede un finanziamento con documenti falsi per acquistare un iPhone: truffatore seriale arrestato dai Carabinieri della Compagnia di Colleferro

16 dicembre 2018

Valmontone. I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato un 58enne italiano, con numerosi precedenti specifici, per truffa e possesso di documenti d’identificazione falsi.
L’uomo, approfittando del notevole afflusso di avventori alla ricerca dell’acquisto del capo “griffato” presso il “Valmontone Outlet”, è entrato in azione cercando di stipulare fraudolentemente un finanziamento per l’acquisto di un Iphone X, del valore di circa 1.200 euro, presso un negozio di elettronica del centro commerciale.

I Carabinieri della Stazione di Valmontone, ricevuti i sospetti e la segnalazione dalla commessa del negozio, hanno fermato il truffatore che alla loro vista ha esibito un documento falso. Gli immediati accertamenti non solo hanno permesso di appurare come il documento, perfettamente composto nell’aspetto esteriore, risultava non corrispondente alla persona in questione, ma hanno svelato la natura del finanziamento e della sua finalità.

Il telefono è stata recuperato e restituito all’esercizio commerciale.

Il truffatore, con numerosi precedenti dello stesso genere, dall’apertura fraudolenta di finanziamenti e di conti correnti alle truffe in danno di persone anziane, è stato arrestato e trattenuto nelle camere di sicurezza in caserma.

Ad esito del rito direttissimo, l’attività dei Carabinieri della Stazione di Valmontone è stata convalidata, e il truffatore ha patteggiato per una pena di un anno e otto mesi di reclusione.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Finito male il tentativo di truffa di un uomo napoletano settantenne con alle spalle numerose vicende giudiziarie, arrestato l’altra sera dai Carabinieri della stazione di Valmontone con l’accusa di truffa aggravata nei confronti del gestore di un bar-tabacchi del centro di Valmontone.
Un uomo di 88 anni residente a Colleferro è morto questa mattina dopo essere precipitato a terra dal piano del reparto di Ortopedia dell'ospedale di Colleferro; la dinamica di quanto accaduto è ora al vaglio dei Carabinieri della locale Compagnia coordinata dal ten. Ettore Pagnano che sta cercando di capire cosa sia esattamente accaduto. L'uomo - stando alle prime informazioni - era ricoverato al reparto di Medicina dello stesso ospedale. La morte non è stata istantanea: accortisi di quanto era appena accaduto, alcune persone hanno immediatamente allertato i soccorsi giunti sul posto dopo pochi secondi. L'uomo è stato subito trasportato all'interno del pronto soccorso con ferite e fratture multiple su tutto il corpo ma è spirato poco dopo.
I Carabinieri della Compagnia di Colleferro coordinati dal Cap. Emanuele Meleleo hanno portato a termine un servizio di controllo del territorio nei comuni di Colleferro, Valmontone e Artena. Nel corso delle attività di controllo, a Colleferro, i militari della locale Stazione hanno arrestato un italiano di 49 anni poiché durante un controllo al fine di evitare l’identificazione ha provato ad opporre resistenza al personale operante.
I Carabinieri della Compagnia di Colleferro hanno arrestato due conviventi originari di Valmontone - 42enne e con precedenti di polizia il marito, 46enne ed incensurata la moglie - con l’accusa di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari delle Stazioni di Valmontone e Labico hanno effettuato un’attività certosina che ha permesso, attraverso un lungo servizio di osservazione, di arrestare in flagranza di reato gli spacciatori, considerati nelle cittadine romane punto di riferimento per l’acquisto di cocaina.
Rimane alta l’attenzione dei Carabinieri della Compagnia di Colleferro sul fronte della repressione del fenomeno dello spaccio di droga. I militari della Stazione di Valmontone hanno arrestato un 23enne italiano, disoccupato e con precedenti, con l’accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.