Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna esprime il proprio vivo apprezzamento per la nomina del nuovo amministratore delegato di Avio

3 ottobre 2015

Il sindaco di Colleferro Pierluigi Sanna esprime il proprio vivo apprezzamento per la nomina del nuovo amministratore delegato di Avio e lancia un messaggio di collaborazione per lo sviluppo delle PMI sul territorio; di seguito il comunicato integrale inviato a questa redazione dalla segreteria del sindaco Sanna:
 
“Apprendo con vivo interesse la notizia della nomina del nuovo Amministratore Delegato di Avio. Desidero porgere le mie più vive congratulazioni al Dott. Giulio Ranzo per la sua nomina. Sono certo che l’Avio continuerà nel suo percorso di sviluppo tecnologico iniziato da molti anni e che ha consentito alla società di essere riconosciuta leader in Europa e nel Mondo”
“Un saluto particolare al Dott. Pier Giuliano Lasagni che ha condotto in modo egregio la società aereospaziale fino ad oggi portandola ai vertici mondiali nell’industria aereospaziale. Avio è un’eccellenza italiana nel mondo che dà lustro alla città creando posti di lavoro e professionalità di alto livello”
“Spero al più presto – continua il Sindaco - di poter incontrare il Dott. Ranzo per condividere con lui le strategie che l’attuale Amministrazione Comunale vuole implementare sul territorio anche alla luce degli incontri avuti in Regioni in questi ultimi mesi”
“Insieme agli Assessori della Regione Lazio, abbiamo gettato le basi per promuovere programmi di sviluppo per la ricerca e l’innovazione per le piccole e medie imprese con lo scopo di migliorare la loro competitività e creare nuovi posti di lavoro.
In collaborazione con la Regione Lazio cercheremo di facilitare l'accesso delle PMI ai fondi per la ricerca e l'innovazione”.
 
 

TI POTREBBERO INTERESSARE

"Summer School" CVA: a Colleferro la conferenza di presentazione con il presidente del parlamento europeo Antonio Tajani e l'amministratore delegato di Avio Giulio Ranzo
Stefania Giannini, Ministra dell'Istruzione, Università e Ricerca Scientifica visiterà domani, mercoledì 6 aprile alle ore 10, gli impianti AVIO di Colleferro. Saranno presenti l'amministratore delegato di AVIO Giulio Ranzo e il presidente dell'ASI Roberto Battiston.
Lunedì prossimo 2 maggio alle ore 15:00 il Direttore Generale dell’ESA (European Space Agency) Johann-Dietrich Wörner e il Presidente dell’ASI (Agenzia Spaziale Italiana) Roberto Battiston visiteranno gli stabilimenti dell'Avio di Colleferro. Gli ospiti saranno accolti dall’Amministratore Delegato di AVIO Giulio Ranzo. Ranzo, Battiston e Wörner terranno una conferma stampa sul futuro dei lanciatori spaziali.
Questa la composizione del nuovo consiglio comunale di Colleferro dopo il trionfo al ballottaggio per Pierluigi Sanna:
Giulio Ranzo, amministratore delegato di AVIO, e Pierluigi Sanna, sindaco di Colleferro, hanno ufficialmente inaugurato oggi il cantiere per la realizzazione dei nuovi impianti industriali che accoglieranno le lavorazioni per i nuovi lanciatori VEGA C e Ariane 6. Si tratta del primo evento pubblico dalla nomina, il 2 ottobre scorso, per Ranzo che ha dichiarato: “E’ un progetto molto importante per AVIO perché pone le basi industriali per programmi molto ambiziosi e già approvati in sede europea, quali VEGA C e Ariane 6. L’investimento complessivo entro il 2019, solo per le infrastrutture, è di 35 milioni di euro.” Una volta completati, gli edifici ospiteranno le principali attività di fabbricazione degli involucri per i nuovi lanciatori spaziali europei Ariane 6 e VEGA C, successori degli attuali Ariane 5 e VEGA. Entrambi i nuovi lanciatori sono fondati sulla tecnologia AVIO per le strutture in fibra di carbonio e per i booster a propellente solido. Procede intanto regolarmente la campagna di lancio del vettore europeo VEGA, che il 2 dicembre si staccherà dalla rampa a Kourou per la sesta missione, la terza nel 2015. “Il VEGA è un prodotto eccezionale” commenta Giulio Ranzo, “che ancora non ha dispiegato completamente il suo potenziale. Per prestazioni ed efficienza si pone senz’altro tra i prodotti più competitivi oggi sul mercato e sono certo che i clienti, per portare in orbita i loro satelliti, sempre più in futuro vorranno il VEGA. Questa sesta missione conc