Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Presentato, a Frosinone, il restyling degli uffici e del laboratorio dell'azienda Sogo, operante nel campo della progettazione, produzione e distribuzione di articoli tecnici in gomma, plastica e antivibranti

7 ottobre 2019


Numerose persone hanno preso parte - oggi pomeriggio, lunedì 7 ottobre - alla presentazione del restyling degli uffici e del laboratorio dello stabilimento di Frosinone dell'azienda SOGO operante nel campo della progettazione, produzione e distribuzione di articoli tecnici in gomma, plastica e antivibranti – per i settori automotive, ferroviario e industriale. I lavori, iniziati circa un anno e mezzo fa e terminati nei giorni scorsi, "hanno avuto come fine quello di far crescere l'azienda per fare in modo di posizionare la SOGO su un mercato di livello più alto rispetto a quello che ora servito", come spiega ad anagnia.com, emozionato, il dott. Luca Melgrati, amministratore unico di SOGO spa. Che, poi, aggiunge: "Una manifestazione splendida e riuscitissima quella di oggi - racconta, emozionato, il dott. Luca Melgrati, amministratore unico di SOGO spa, ad anagnia.com - non ci aspettavamo che ci fossero così tante persone; questo dimostra che la nostra è una società conosciuta sul territorio e stimata. Ringrazio, di cuore, quanti, tra rappresentanti delle Istituzioni, giornalisti, clienti e fornitori hanno voluto partecipare all'evento di oggi". Tra i presenti all'evento di presentazione, Francesco De Angelis, presidente del Consorzio ASI; il sen. Maurizio Gasparri; il col. Alessandro Gallozzi, comandante della Guardia di Finanza di Frosinone; il consigliere provinciale Gianluca Quadrini.
Fondato nel 1967 a Frosinone, il Gruppo SOGO è dotato di un impianto di produzione di oltre 25.000 mq con una capacità produttiva di oltre 9.000 tonnellate di gomma annuali con più di 1000 formulazioni di mescole diverse.
SOGO produce articoli progettati su indicazioni e disegno dei clienti oppure su co-design, affiancando il cliente stesso sin dalle fasi iniziali del progetto per giungere sino alla realizzazione di un prodotto finale qualitativamente perfetto.

 

Presentazione dei lavori di restyling dello stabilimento SOGO di Frosinone

Vai alla Photogallery

TI POTREBBERO INTERESSARE

Un protocollo d’intesa è stato siglato tra Unindustria e l’UR.O.P., l’associazione Urologi ospedalità gestione privata al fine di fornire un contributo per il rilancio del turismo a Fiuggi. Si tratta di una delle iniziative promosse da Unindustria per dare un contributo al settore turistico ricettivo alberghiero della città termale.
Si è tenuta oggi presso le aziende del Lazio associate ad Unindustria, nell’ambito della Settimana della Cultura d’Impresa, la settima giornata nazionale delle Piccole e Medie Imprese – PMI Day Industriamoci, l’importante appuntamento promosso dalla Piccola Industria per raccontare ai giovani il mondo delle imprese e far conoscere il loro impegno a favore della crescita e dello sviluppo del territorio.
Il Presidente di Unindustria Filippo Tortoriello insieme al Presidente dell’Area Territoriale di Frosinone Giovanni Turriziani, presenteranno venerdì 9 febbraio alle ore 11,30 presso Hotel Colaiaco di Anagni, in conferenza stampa, il libro bianco sull’area industriale di Anagni. Interverrà anche il Vicepresidente di Confindustria Maurizio Stirpe.
Unindustria con il Gruppo Giovani Imprenditori di Unindustria ed il Gruppo Giovani Imprenditori Edili di Ance Frosinone e in collaborazione con Legambiente e Lazio Innova, ha lanciato il "Premio Impresa Sostenibile 2019" dedicato proprio alla tutela ambientale ed alla sostenibilità.
“Desidero complimentarmi con Sanofi, azienda farmaceutica nostra associata, per la firma del Contratto di Sviluppo siglato con Invitalia per innovare e ampliare lo stabilimento di Anagni”. Ad intervenire è Davide Papa, Presidente di Unindustria Frosinone, che aggiunge: “Apprendiamo con piacere che l’azienda, che ha ottenuto il finanziamento nell’ambito dell’Accordo di Programma per la zona Anagni-Frosinone-Fiuggi, per il quale Unindustria ha avuto un ruolo molto importante, abbia deciso di investire nel nostro territorio installando nuovi macchinari e realizzando una nuova linea per i prodotti sterili liofilizzati.