Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Frosinone, attivo sportello per la ludopatia

13 settembre 2019

Il Comune di Frosinone, in qualità di capofila del Distretto Sociale, da lunedì 16 settembre, ha disposto l’avvio delle attività dello Sportello informativo distrettuale per la Prevenzione del Gioco d’Azzardo Patologico (GAP), in Via Francesco Chiappini, n. 4. 
 
Il servizio, gestito dall’Associazione “No Game” onlus di Frosinone (individuata a seguito di espletamento di procedura ad evidenza pubblica), sarà attivo il lunedì e il sabato dalle 9 alle 13; il mercoledì e il venerdì dalle 14.30 alle 19.
Lo sportello, nell’ambito degli interventi di contrasto messi in atto dall’amministrazione Ottaviani nei confronti di una dipendenza patologica dalle conseguenze drammatiche, avrà la funzione primaria di creare specifici spazi di informazione, riflessione e ascolto per offrire informazioni chiare e di immediata utilità sulla natura della dipendenza, orientando, quindi, i beneficiari ai percorsi di valutazione, sostegno e trattamento disponibili sul territorio.
L’obiettivo principale è quello di rafforzare la strutturazione delle reti di servizi, coinvolgendo gli attori dei sistemi educativi, di prevenzione e cura pubblici e privati, al fine di promuovere sul territorio un’ampia consapevolezza sociale in merito al gioco d’azzardo patologico e di offrire risposte alle specifiche richieste di conoscenza ed intervento avanzate in merito al disturbo da gioco d’azzardo.
Il servizio ha, altresì, l’obiettivo di sviluppare azioni diversificate quali iniziative nelle scuole, partecipazione a manifestazioni locali, organizzazione di dibattiti pubblici e distribuzione di materiale pubblicitario.
Lo sportello si avvarrà della collaborazione di operatori con specifica qualifica professionale, con capacità di ascolto e disponibilità, che svolgeranno le proprie mansioni avendo come riferimento il vademecum “Il gioco d’azzardo : problematiche ed approfondimenti” ed il sito web “Lazio in gioco”, dove è possibile reperire informazioni utili sui servizi, le risorse territoriali e i riferimenti normativi.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Il Sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, nella sua qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci sulla Sanità Provinciale, ha convocato i 91 primi cittadini della provincia per lunedì 6 ottobre, alle ore 13 in prima convocazione e alle ore 15 in seconda convocazione, nella sala teatro della Asl di Frosinone per discutere di alcune tematiche importanti e di stringente attualità. Continua a leggere...
Blocco dell'umido alla SAF, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani: "rifiuti mischiati, ultima follia"
Torna in libertà l'ex presidente di FederLazio Frosinone Alessandro Casinelli: Il Tribunale Collegiale di Reggio Calabria ha accolto l’istanza presentata dagli avvocati Nicola Ottaviani e Antonio Managò
È terminata in settimana la procedura per lo stanziamento del fondo di solidarietà per i consumi del gas, introdotto dall’amministrazione Ottaviani. Saranno 410 le famiglie che, che a seguito della istruttoria definita dal servizio prestazioni sociali dell’Ente, accederanno alla ripartizione dei finanziamenti per sostenere i consumi ed il pagamento delle relative bollette per il riscaldamento civile. Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, infatti, grazie all’accantonamento di una piccola quota sulle singole utenze attualmente allacciate sul territorio comunale,
Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, in via precauzionale e cautelativa, ha emesso un'ordinanza che vieta l'uso delle acque sotterranee nelle fasce di terreno poste ai due lati del tratto di strada continuo che va dall'incrocio di via Agusta con via Tumuli fino all'incrocio di via Agusta con via delle Salci e, da qui, lungo via delle Salci, fino al confine con il comune di Ferentino.