Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Allarme nube tossica, il sindaco di Frosinone emana provvedimento urgente di chiusura di alcune scuole e vieta il consumo di frutta e verdura; ecco il testo dell'ordinanza

24 giugno 2019

Un provvedimento urgente per adottare importanti misure di sicurezza a seguito dell'incendio che si è scatenato ieri pomeriggio nella sede dell'azienda Mecoris di Frosinone; a emanarlo, il sindaco del capoluogo ciociaro Nicola Ottaviani. Di seguito il testo del provvedimento.

Il sindaco di Frosinone

ORDINA

 

la chiusura, per il giorno di lunedì 24 giugno 2019, di tutte le scuole ed Istituti di istruzione pubblica e privata presenti nelle vicinanze dell’area e, segnatamente, della scuola per l’infanzia di via Selva Polledrara, della scuola comunale dei Cavoni, in viale Madrid, dell’asilo Fantasia, dell’asilo Pollicino, dell’asilo Pinocchio, della scuola comunale la Rinascita, della scuola per l’infanzia Scarabocchio, scuola materna Oneriros, della scuola comunale Campo Coni, della scuola comunale Giovanni XXIII, del CPIA di via Mascagni, della scuola parificata istituto Beata Maria De Mattias, del liceo artistico e del complesso dell’istituto Bragaglia, del liceo scientifico Severi, del Conservatorio di musica Licinio Refice

 

ORDINA

 

altresì, entro il raggio di Km 2 da via delle Centurie, zona il Casale, per i successivi 15 giorni, ossia fino al 09 luglio 2019, la sospensione della raccolta ed il consequente consumo di frutta ed ortaggi e l’attingimento idrico a fini alimentari da vasche e pozzi non protetti dalla precipitazione aerea, unitamente alla disposizione del divieto di pascolo

 

INVITA

 

tutta la popolazione, sempre entro il raggio di Km 2 da via delle Centurie, zona il Casale, a disattivare gli impianti di areazione forzata e di condizionamento, oltre che a tenere chiusi gli infissi esterni (finestre e portoni) fino al momento in cui non sarà definitivamente cessata l’allerta.

 

 

 

 

CHIEDE

 

alla Direzione Generale della ASL ed ai Dirigenti e Responsabili di Uffici ed Enti Pubblici presenti nell’area sopra indicata di adottare ogni ulteriore attività precauzionale al fine di attenuare gli effetti dell’evento calamitoso in epigrafe e, comunque, a tenersi in costante contatto con il Comando della Polizia Municipale di Frosinone al fine di adottare ogni ulteriore atto ed azione proporzionati all’evoluzione della situazione.

 



TI POTREBBERO INTERESSARE

Incendio Mecoris, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani: "continuiamo nel monitoraggio e prevenzione"
Blocco dell'umido alla SAF, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani: "rifiuti mischiati, ultima follia"
È terminata in settimana la procedura per lo stanziamento del fondo di solidarietà per i consumi del gas, introdotto dall’amministrazione Ottaviani. Saranno 410 le famiglie che, che a seguito della istruttoria definita dal servizio prestazioni sociali dell’Ente, accederanno alla ripartizione dei finanziamenti per sostenere i consumi ed il pagamento delle relative bollette per il riscaldamento civile. Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, infatti, grazie all’accantonamento di una piccola quota sulle singole utenze attualmente allacciate sul territorio comunale,
Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, in via precauzionale e cautelativa, ha emesso un'ordinanza che vieta l'uso delle acque sotterranee nelle fasce di terreno poste ai due lati del tratto di strada continuo che va dall'incrocio di via Agusta con via Tumuli fino all'incrocio di via Agusta con via delle Salci e, da qui, lungo via delle Salci, fino al confine con il comune di Ferentino.
Frosinone, dai prelievi dell'Università di Roma Tor Vergata accertata l'assenza di diossina