Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Acea Ato 2, martedì 25 giugno sospensione idrica ad Arcinazzo Romano, Roiate, Olevano Romano, Genazzano, Cave, Anagni, Fiuggi e Acuto per lavori sul vecchio acquedotto del Simbrivio

23 giugno 2019

Acea Ato 2 comunica che per consentire interventi di manutenzione straordinaria volti a migliorare l’efficienza del servizio, si rende necessario sospendere nella giornata di martedì 25 giugno il flusso idrico in alcuni Comuni alimentati dal Vecchio Acquedotto Simbrivio.
Di conseguenza dalle ore 08:00 alle ore 23:00 dello stesso giorno si verificheranno mancanze d’acqua e/o abbassamenti di pressione nei territori dei seguenti comuni:
Arcinazzo Romano, Roiate, Olevano Romano, Genazzano, Cave, Anagni, Fiuggi e Acuto

Per limitare i disagi ai cittadini dalle ore 08:00 alle ore 23:00 di martedì 25 giugno 2019 Acea Ato 2 ha predisposto un servizio di rifornimento tramite autobotte che resterà in stazionamento nei seguenti punti:

Comune di Arcinazzo Romano:
via Giovanni Toria, fronte Hobby Park
via Sublacense, fronte Hotel San Giorgio
via Stabietta, angolo Via Monte Altiuno

Comune di Roiate:
Via Colle Lanciotti

Comune di Olevano romano:
Piazzale Aldo Moro
Piazza San Rocco
Piazza karol Wojtila

Comune di Genazzano:
Via Antonio Andreani, angolo via Trento e Trieste
Piazza Clementi
Via Caroselli, fronte Hotel Cremona

Comune di Cave:
Contrada Toce, parco fontane azzurre
Viale Giulio Venzi, adiacente liceo Enzo Rossi
Via Morino, angolo via Albert Einstein
Via Della Selce, fronte farmacia
Via Della Selce, angolo via Cesiano
Via Pio XII, parcheggio ex stazione

Per i casi di effettiva e improrogabile necessità potrà essere richiesto un servizio straordinario di rifornimento con autobotti al numero verde 800.130.335.
Acea Ato 2, scusandosi per il disagio arrecato, invita gli utenti interessati a provvedere con ampio anticipo alle opportune scorte e raccomanda di mantenere chiusi i rubinetti durante il periodo della sospensione per evitare inconvenienti alla ripresa della normale erogazione dell’acqua.
Per ogni informazione è possibile contattare il numero verde 800.130.335 e visitare il sito internet www.aceaato2.it.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Una lieve scossa di terremoto - di magnitudo 2.1 - è stata avvertita attorno alle 14 di oggi pomeriggio - giovedì 21 luglio in provincia di Frosinone. Il sisma è stato registrato dalle apparecchiature dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia di Roma che lo hanno localizzato ad una profondità di 19 chilometri e con epicentro a Paliano. Questi sono i comuni in cui la scossa è stata maggiormente avvertita: Paliano; Olevano Romano; Piglio; Arcinazzo Romano; Fiuggi; Anagni; Acuto a 9. Non si registrano - al momento in cui scriviamo - danni a persone o a cose.
Un incendio di vaste proporzioni si è sviluppato in queste ore all'interno del parco naturale de La Selva di Paliano, distruggendo decine di ettari di area che ospita una folta vegetazione. Sul posto sono intervenute diverse pattuglie della Protezione Civile provenienti da Paliano, Cave, Genazzano e Olevano Romano. A rendere la zona sicura ci sono anche i Carabinieri della locale stazione; per spegnere l'incendio si è reso necessario l'intervento dei Vigili del Fuoco provenienti da Fiuggi, Colleferro e Frosinone. L'area che ha preso fuoco è quella alle spalle del ristorante "Il Cardinale"; sul posto si è recato anche il primo cittadino di Paliano Domenico Alfieri
Domenica 18 novembre si svolgerà a Paliano la festa diocesana delle bande musicali. Ben dieci i comuni partecipanti con le majorettes di S. Vito Romano e Cave e i corpi bandistici di Bellegra, Cave, Gallicano nel Lazio, Serrone, Olevano Romano, Palestrina, Rocca S. Stefano, S. Vito Romano e Paliano.
Primo incendio della stagione - giovedì pomeriggio - sul monte Scalambra di Serrone; e mentre le forze di polizia sono impegnate, in queste ore, a tentare di stabilire l'esatta causa che ha provocato il rogo, l'amministrazione comunale capitanata dal primo cittadino Natale Nucheli ha tenuto a ringraziare pubblicamente quanti hanno contribuito a spegnere l'incendio, "a partire dalla protezione civile di Serrone, Paliano, Piglio, Roiate, Olevano Romano e Affile al Corpo Forestale ai Vigili del Fuoco ai due elicotteri della protezione civile regionale alla Polizia Municipale e ai numerosi cittadini".
Il teatro, i giochi in piazza, il gusto e la buona musica: ecco gli ingredienti dell’estate di Arcinazzo Romano che inizierà il prossimo 5 agosto con la festa della classe 1968! Visite guidate nel centro storico e tra le bellezze del museo civico archeologico Villa di Traiano dove si esibirà il complesso bandistico del Comune di Arcinazzo Romano