Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Frosinone, delegazione accolta in Polonia

16 giugno 2019

Una delegazione del Comune di Frosinone, composta dall’assessore ai rapporti con la comunità europea, Cinzia Fabrizi e dal segretario generale, Angelo Scimè, si è recata in visita a Lublino, nella regione centro-orientale della Polonia. L’iniziativa fa seguito alla firma del partenariato, voluto dall'amministrazione Ottaviani, tra l’ente di piazza VI dicembre e l'associazione internazionale "Solidarnosc", avvenuta lo scorso aprile. L’assessore Fabrizi e il segretario Scimè sono stati accolti con grande calore e ospitalità, e sono stati ricevuti dal Vice Presidente della provincia di Lublino, Zbigniew Wojciechowski, e dal Presidente dell'associazione internazionale "Solidarnosc", Marian Krol. L’accordo sottoscritto prevede l’impegno, da parte dei due enti, nella ricerca, nella scrittura e nell'attuazione di progetti comuni nel campo dell'istruzione, dello sviluppo professionale, dei tirocini e delle pratiche professionali. I sottoscrittori stanno lavorando insieme, inoltre, nell’ambito dell’attivazione di scambi culturali oltre che della conservazione dei monumenti e del patrimonio storico e culturale comune, nell’ottica di permettere alla cittadinanza di entrambi i Paesi di cogliere nuove opportunità in ambito lavorativo o formativo.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Blocco dell'umido alla SAF, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani: "rifiuti mischiati, ultima follia"
Torna in libertà l'ex presidente di FederLazio Frosinone Alessandro Casinelli: Il Tribunale Collegiale di Reggio Calabria ha accolto l’istanza presentata dagli avvocati Nicola Ottaviani e Antonio Managò
I membri del Coro Polifonico “Città di Anagni” in Polonia dal 4 al 7 giugno 2015, ospiti dell’Arcidiocesi di Danzica e del comune di Legowo per una serie di iniziative legate a Santa Oliva di Anagni hanno partecipato - questa mattina - ad una cerimonia interreligiosa e alla consegna del premio "Uomo della riconciliazione 2015" a J. BUZEK ex primo ministro polacco. Nel saI membri del Coro Polifonico “Città di Anagni” in Polonia dal 4 al 7 giugno 2015, ospiti dell’Arcidiocesi di Danzica e del comune di Legowo per una serie di iniziative legate a Santa Oliva di Anagni hanno partecipato - questa mattina - ad una cerimonia interreligiosa e alla consegna del premio "Uomo della riconciliazione 2015" a J. BUZEK ex primo ministro polacco. ntuario c'è lo stemma di Anagni e la reliquia di s. Oliva.
È terminata in settimana la procedura per lo stanziamento del fondo di solidarietà per i consumi del gas, introdotto dall’amministrazione Ottaviani. Saranno 410 le famiglie che, che a seguito della istruttoria definita dal servizio prestazioni sociali dell’Ente, accederanno alla ripartizione dei finanziamenti per sostenere i consumi ed il pagamento delle relative bollette per il riscaldamento civile. Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, infatti, grazie all’accantonamento di una piccola quota sulle singole utenze attualmente allacciate sul territorio comunale,
Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, in via precauzionale e cautelativa, ha emesso un'ordinanza che vieta l'uso delle acque sotterranee nelle fasce di terreno poste ai due lati del tratto di strada continuo che va dall'incrocio di via Agusta con via Tumuli fino all'incrocio di via Agusta con via delle Salci e, da qui, lungo via delle Salci, fino al confine con il comune di Ferentino.