Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Enrico Coppotelli, sindacalista ciociaro, eletto segretario generale della CISL Lazio: gli auguri e le congratulazioni dal mondo politico ed istituzionale

4 giugno 2019

Nuovo importante incarico per Enrico Coppotelli, sindacalista, eletto oggi segretario generale CISL del Lazio; da diversi anni Enrico, di origini ferentinesi, dedica i propri sforzi alla tutela del lavoro e dei lavoratori e a favore dello sviluppo socio-economico del nostro territorio provinciale. "Congratulazioni al nuovo Segretario Generale della Cisl Lazio Enrico Coppotelli - ha dichiarato in una nota il presidente della regione Lazio, Nicola Zingaretti - la sua dedizione e il suo impegno nelle battaglie sindacali sono oggi ricompensati dal conferimento di questa importante carica. Al neo eletto Segretario vanno i miei migliori auguri di buon lavoro. Al Segretario uscente, Paolo Terrinoni, va un ringraziamento per l’attività svolta e per avere portato avanti l’incarico con determinazione”.
Parole di apprezzamento anche dal consigliere provinciale e presidente della XV Comunità Montana Valle del Liri, nonché vice coordinatore regionale di FI Gianluca Quadrini ha desiderato rivolgere ad Enrico Coppotelli per il prestigioso incarico: "al dott. Coppotelli le mie più vive congratulazioni e auguri di buon lavoro certo che saprà continuare quella sana interlocuzione con mondo politico e istituzionale sempre nell’interesse della crescita del territorio”. 
“Congratulazioni e buon lavoro, da parte mia e del Consiglio regionale, a Enrico Coppotelli eletto oggi segretario generale Cisl del Lazio", sono invece le parole del presidente del Consiglio Regionale del Lazio, Mauro Buschini. "Sono certo, viste anche le numerose esperienze acquisite nei suoi precedenti incarichi - dichiara ancora Buschini - che Coppotelli saprà operare nel migliore dei modi in questa nuova ed entusiasmante sfida”.
Le congratulazioni e gli auguri arrivano anche da Antonio Pompeo, sindaco di Ferentino e presidente della Provincia di Frosinone: "una nomina prestigiosa che premia le sue qualità, il suo impegno e il lavoro che sta facendo e ha sempre fatto non solo sul nostro territorio. Un ruolo che può dare un contributo ancor maggiore alle richieste che arrivano dalla nostra provincia su un tema fondamentale come quello del lavoro".


TI POTREBBERO INTERESSARE

Giovedì mattina 27 ottobre alle 9, presso la Sala Conferenze della Cassa Edile di Frosinone, un appuntamento importante nell’ambito della campagna informativa della Cisl sull’Accordo Governo-Sindacati, siglato il 28 settembre, inerente le Pensioni. "L’Accordo, che recepisce alcuni punti della nostra piattaforma in materia pensionistica – commenta il Segretario Generale Enrico Coppotelli – si scinde in I e II Fase, i cui effetti verranno applicati già a partire dalla prossima Legge di Bilancio e proseguiranno, con interventi di riforma pensionistica, oggetto di confronto con le Organizzazioni Sindacali nel corso del 2017".
Più investimenti per rilanciare il territorio e per dare maggiori opportunità di crescita alla provincia di Frosinone; è stato questo il tema al centro dell'attivo unitario che si è tenuto nei giorni scorsi nel salone di rappresentanza del Palazzo della Provincia fra le tre sigle sindacali confederali, CIGL, CISL e UIL, rispettivamente rappresentate da Enrico Coppotelli, Anselmo Briganti e Gabriele Stamegna. Tra gli argomenti affrontati, quello della riforma delle pensioni e delle politiche giovanili da mettere in campo per il lavoro; non sono mancati poi cenni alle misure di welfare da adottare e a quelle da mettere in campo per rendere migliore la sanità ciociara, che in questi ultimi anni sta cadendo in un triste e lento declino. L'argomento principale che è stato trattato, comunque, è stato quello relativo alla necessità di creare una sorta di marketing territoriale in grado di promuovere ed incentivare gli investimenti in provincia di Frosinone. Per raggiungere questo obiettivo si dovrà necessariamente puntare sulla zona franca urbana per il sorano, area di crisi industriale, complessa e non complessa, la vendita della Vdc e lo stabilimento FCA, stando a quanto suggerito dai tre sindacalisti. Il resto del lavoro può farlo solo la politica.
E' stato il segretario generale UST Cisl Frosinone Enrico Coppotelli ad aprire - questa mattina, giovedì 27 ottobre - il dibattito organizzato dalla CISL sul tema dell'accordo Governo-Sindacati sul tema delle pensioni. L'incontro si è tenuto nella Sala Conferenze della Cassa Edile di Frosinone; vi hanno partecipato, tra gli altri, anche Andrea Cuccello, Segretario USR Cisl Lazio; Angelo Marinelli, Cisl Nazionale, che ha risposto con professionalità e cortesia alle domande che gli sono state rivolte; Enrico Capuano e Alessandra Romano, Segretari UST Cisl Frosinone.
"Sicurezza: il cuore del Lavoro": a Isola del Liri CIGL, CISL e UIL celebrano la festa dei Lavoratori è stato il tema dell'evento organizzato da CIGL, CISL e UIL a Isola del Liri in occasione della festa dei Lavoratori. Il corteo, partito alle ore 9.00 da piazza Boncompagni, si è snodato lungo le vie cittadine per poi terminare con un comizio al quale è intervenuto Paolo Terrinoni, segretario generale CISL Lazio.
Si è tenuto stamattina in Cassa Edile a Frosinone la presentazione del Bilancio sociale della CISL provinciale, alla presenza di circa 400 persone, tra dirigenti, delegati ed RSU. I lavori sono stati coordinati dalla maestria indiscussa di Alessio Porcu, che ha aperto con la relazione introduttiva del Segretario Generale della CISL di Frosinone, Enrico Coppotelli, e che ha proseguito con il significativo apporto di stakeholder privilegiati: