Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Frosinone. I Carabinieri del Comando Provinciale dell'Arma partecipano al precetto pasquale che è stato celebrato nella chiesa di San Benedetto

15 aprile 2019

Alle ore 11.00 di questa mattina, a Frosinone, nella Chiesa Abbaziale San Benedetto, si è celebrato il Precetto Pasquale al quale hanno partecipato i Carabinieri del Comando Provinciale di Frosinone. Alla celebrazione della Santa Messa, officiata da Don Mauro Amato, Cappellano Militare della Scuola Allievi Marescialli di Velletri, oltre ad una rappresentanza dei militari del Comando Provinciale di Frosinone, ha partecipato il personale in congedo della locale Sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Al termine della cerimonia religiosa, i Carabinieri hanno ringraziato il Parroco Don Giuseppe Sperduti per l’ospitalità e l’accoglienza dimostrata in occasione della funzione religiosa. 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Ieri pomeriggio, ad Alatri, il personale del Nucleo Operativo e Radiomobile del locale Comando Compagnia Carabinieri, procedeva alla notifica del decreto di sospensione per dieci giorni dell’autorizzazione amministrativa riguardante un esercizio pubblico, sito in una zona rurale del Comune di Alatri, di proprietà e gestito da una donna 47enne, la quale era stata tratta in arresto lo scorso 20 febbraio, nell’ambito di un’operazione antidroga eseguita dagli stessi militari,
Nella notte tra domenica e lunedì, i militari dipendenti del Comando Compagnia Carabinieri di Alatri - coadiuvati dal personale dei Vigili del Fuoco di Frosinone, a seguito di richiesta dei familiari, sono stati impegnati nella ricerca di un giovane 20enne, residente in un comune di questa provincia,
Il nuovo Comandante Provinciale dei Carabinieri di Frosinone Col.t. SFP Giuseppe Tuccio, che da pochi giorni ha preso il posto di Antonio Menga, ha fatto visita ai militari della caserla della Compagnia dei Carabinieri della città dei Papi. continua a leggere...
Nell’ambito dei servizi antidroga disposti dal Comando Provinciale Carabinieri di Frosinone, che hanno già consentito il sequestro di 8 kg di hashish nel comune di Alatri, nel corso della mattinata odierna, a Supino, i militari della locale Stazione hanno tratto in arresto per coltivazione illecita di cannabis indica, un 34enne del luogo, già censito per reati della stessa indole.
Matteo Sbaraglia, 35enne disoccupato e con problemi psichiatrici, è stato arrestato ieri pomeriggio dai Carabinieri del Comando Compagnia di Alatri poiché ritenuto responsabile dell'omicidio di Domenico Pascarella, classe 1958, celibe, residente in via Sardegna ad Alatri e suo vicino di casa. Intervenuti sul posto su richiesta di familiari ed amici, i militari - dopo aver forzato la porta d’ingresso