Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Deragliamento treno merci a Zagarolo, mercoledì 27 marzo il servizio tornerà regolare

25 marzo 2019

Il deragliamento del treno merci avvenuto nelle prime ore di domenica presso la stazione di Zagarolo ha provocato ingenti danni alla linea ferroviaria FL6 Roma – Frosinone – Cassino. Rete Ferroviaria Italiana, di concerto con Trenitalia, ha immediatamente provveduto alla sospensione parziale della circolazione ferroviaria. Oggi e per l’intera giornata di domani, al fine di consentire il ripristino della linea nella giornata di mercoledì, i servizi previsti saranno garantiti attraverso l’utilizzo di bus sostitutivi. Agli utenti saranno assicurate tutte le informazioni necessarie attraverso l’impiego di 80 operatori di assistenza Trenitalia presso le stazioni interessate. Secondo le previsioni di Rete Ferroviaria Italiana, con cui la Regione Lazio è in costante contatto, mercoledì 27 il servizio tornerà regolare”. Lo dichiara in una nota Mauro Alessandri, assessore ai Lavori Pubblici e Tutela del Territorio, Mobilità della Regione Lazio.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Sulla linea ferroviaria Roma-Cassino dalle 4.30 di questa mattina la circolazione interrotta tra Ciampino e Colleferro per temporanea impraticabilità dell’infrastruttura dovuta allo svio di un treno merci che ha causato seri danni ai binari dalle parti della stazione di Zagarolo. Trenitalia all'uopo ha attivato bus sostitutivi, è stata inoltre potenziata l'assistenza ai viaggiatori sia a bordo treno sia nelle stazioni; i treni diretti a Roma sono attestati a Colleferro, mentre quelli diretti a Cassino sono attestati a Ciampino. I treni della lunga percorrenza interessati sono: Intercity 703 che verrà deviato via Formia. Non ci sono danni a persone. I tecnici di Rete Ferroviaria Italiana sono al lavoro per riparare i danni subiti dall'infrastruttura e ripristinare le normali condizioni per la circolazione dei treni.
Ancora disagi lungo la linea Fs Roma-Cassino. Ed ancora una volta la causa è tragica. Stamattina lunedì 23 novembre, infatti, dalle 9 il traffico ferroviario è sospeso in seguito alla morte di una persona, di cui ancora non si conoscono le generalità. L’uomo è caduto sui binari mentre passava il treno. Sul posto sono arrivate alcune squadre di vigili del fuoco e gli uomini del 118, che però non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’uomo. Pochi giorni fa si era verificata una tragedia analoga lungo la stessa tratta all’altezza della stazione di Anagni-Fiuggi
40enne di Artena investito e ucciso da treno in transito alla stazione di Valmontone; sul posto Carabinieri, Vigili del Fuoco, Polizia e Protezione Civile. Interrotta la circolazione sulla linea Roma-Cassino
Anastasia Trossi, nostra affezionata lettrice, ci ha inviato questa testimonianza che volentieri pubblichiamo. Grazie ad Anastasia per averla condivisa con la nostra redazione e con i nostri lettori.
Roma 8 giugno. Nuovo Rainbow MagicLand e Trenitalia Lazio hanno siglato l’accordo che rende ancora più fruibile il Parco divertimenti di Roma. L’accordo sancito fra Trenitalia Lazio e Rainbow MagicLand offre la possibilità di raggiungere direttamente il parco, acquistando sul sito www.trenitalia.it un biglietto combinato treno+bus.