Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

L'impiego dei droni sul territorio con prospettive lavorative: il sindaco di Piglio Mario Felli: “il 9 marzo nell'azienda agricola Pileum un interessante incontro aperto a tutti i cittadini”

4 marzo 2019

Un interessante incontro sul tema dell’impiego dei droni sul territorio tra innovazione, sviluppo e lavoro, è previsto per il prossimo 9 marzo a Piglio presso l’azienda agricola Pileum. L’appuntamento, la cui partecipazione è gratuita, è stato organizzato dal Comune di Piglio Assessorato all’agricoltura guidato dal consigliere Domenico Franceschetti. “In un territorio con una forte vocazione agricola –ha sottolineato il consigliere Domenico Franceschetti- e dove l’obiettivo è quello di raggiungere della sostenibilità di un’agricoltura di precisione, l’applicazione del drone è fondamentale per poter praticare una viticoltura ancor più sostenibile per l’ambiente, per l’economia aziendale, mediante nuovi strumenti di analisi che permettono al viticoltore di intervenire solo lì dove sia indiscutibilmente necessario. L’incontro del 9 marzo, permetterà di conoscere i numerosi campi di applicazione del drone non solo in ambito agricolo, ma in una moltitudine di attività, con altrettanti sbocchi lavorativi, fino a giungere alla nuova figura professionale di pilota APR con certificato ENAC”. “E’ con piacere che il Comune di Piglio –ha commentato il Sindaco Mario Felli- ha sostenuto l’organizzazione di quest’evento curato dal consigliere Domenico Franceschetti, perché da importanti informazioni legate ad una nuova tecnica di monitoraggio del territorio, non solo in ambito agricolo, ma anche in supporto alla protezione civile, alla tutela dell’ambiente, utile per la mappatura di aree, ispezione di edifici ed impianti fotovoltaici e molto altro. Per questo abbiamo ritenuto importante invitare la cittadinanza alla partecipazione, per conoscere l’utilizzo del drone, aprendo anche un nuovo panorama lavorativo con l’opportunità professionale, di diventare pilota APR con certificazione ENAC, a seguito di un corso professionale”. Durante l’incontro ci saranno diversi interventi e si concluderà con la dimostrazione di volo reale del drone con piloti ENAC.

 



TI POTREBBERO INTERESSARE

Negli ultimi anni, stiamo assistendo anche in Italia a una lenta e progressiva diffusione in agricoltura di processi, tecnologie e approcci operativi “strategici” che rientrano nell’ambito della cosiddetta agricoltura di precisione, traduzione letterale dell’inglese “precision agriculture”.
Sdegno, sconcerto, rabbia; sono questi i sentimenti predominanti tra la gente di Piglio e dei comuni viciniori nell'apprendere la notizia di quanto accaduto l'altro giorno all'azienda Pileum di Piglio. Una su tutte è la voce del sindaco di Piglio Mario Felli, che ha affidato ad anagnia.com le sue parole al riguardo: "l’atto vandalico compiuto a danno della Pileum è un gesto inqualificabile, che l’Amministrazione comunale condanna in modo fermo e deciso. Aver tagliato 200 piante di vite costituisce un’inciviltà e un’assenza di rispetto per coloro che da anni si stanno fattivamente operando per ottenere un vino sempre più pregiato.
L’ondata di maltempo anomala di questi giorni, con l’improvviso e notevole abbassamento delle temperature, ha provocato gelate nei campi coltivati, con effetti negativi sulle colture, in particolare sui vigneti, frutteti e ortaggi dei campi del territorio del Cesanese del Piglio, uno vino rosso con etichetta DOCG del Lazio. Data l’eccezionalità del fenomeno, il Sindaco di Piglio Mario Felli ed il consigliere con delega all’agricoltura Domenico Franceschetti , hanno inviato ai rappresentanti regionali,
L’amministrazione comunale di Piglio - capitanata dal primo cittadino Mario Felli - con l’intento di promuovere la valorizzazione e la cura del verde quale elemento determinante per la qualità ambientale e per l’attrattiva turistica del paese e di tutto il suo territorio, e allo scopo di educare la comunità all’abbellimento floreale dei propri spazi ed invitarla a considerare il verde quale elemento di decoro urbano, presenta la seconda edizione di “Piglio in Fiore”.