Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

La Regione Lazio, insieme a Unioncamere Lazio, partecipa alla BIT 2019, la Borsa Internazionale del Turismo in programma a Milano dal 10 al 12 febbraio

8 febbraio 2019

La Regione Lazio, insieme a Unioncamere Lazio, partecipa alla BIT 2019, la Borsa Internazionale del Turismo in programma a Milano dal 10 al 12 febbraio. Lo stand del Lazio, di 163 metri quadrati e un allestimento raffigurante alcuni dei migliori luoghi turistici della regione, ospiterà al suo interno gli appuntamenti b2b tra le imprese del settore turistico con buyer ed esperti del settore provenienti da tutto il mondo e da tutti i settori della filiera.
 
“Quest’anno - ha dichiarato l’assessore al Turismo e alle Pari Opportunità della Regione Lazio Lorenza Bonaccorsi – portiamo alla Bit il ‘Lazio delle meraviglie’ con un ricco programma di appuntamenti e di incontri orientati non soltanto al business per le nostre imprese, ma anche a far scoprire la ‘destinazione Lazio’ al grande pubblico dei tour operator e degli appassionati viaggiatori. Tante le novità in programma, come il nuovo Portale turistico Visit Lazio e tanti incontri sui temi che caratterizzeranno lo sviluppo del turismo nel Lazio, legati alla sostenibilità, alle novità tecnologiche e all’offerta diversificata di esperienze ed emozioni”.
 
Ad inaugurare il Padiglione Lazio, domenica 10 febbraio, la presentazione del nuovo Visit Lazio, il Portale turistico della Regione Lazio che avrà una nuova veste grafica, una più semplice organizzazione delle tematiche, tante idee di viaggio e utili informazioni su tutto ciò che succede nella nostra regione.
 
Nello spazio Lazio saranno al centro dell’attenzione quattro principali tematiche turistiche. “I Cammini del Lazio”, raccontati dal documentarista Stefano Ardito, in omaggio al 2019, anno del turismo lento, “I Borghi marinari” panoramica a 360 gradi sulle realtà della costa laziale e le isole pontine; “i Siti e Patrimonio Unesco nel Lazio”, tema di grande importanza per la Regione Lazio che si sta preparando ad ospitare le prossime due edizioni del WTE, il Salone mondiale dei siti Unesco; e infine gli “Open Golf 2019: il Lazio e la promozione del sistema golfistico regionale” in vista dei prossimi appuntamenti internazionali che lanceranno il turismo golfistico nel Lazio.
 
Non mancheranno anche gli appuntamenti culturali, come la presentazione della Guida “Giardini, Ville e Castelli del Lazio” con un focus su uno dei più bei giardini d’Europa, il Giardino di Ninfa, e tanti momenti ludici come le proposte di itinerari enogastronomici a cura delle Strade del Vino del Lazio e le degustazioni di piatti tipici realizzati con i prodotti di eccellenza laziali a cura di AgroCamera.
 
E poi tante attrazioni per il pubblico giovanissimo grazie all’istallazione di due mini campi da golf, Selfie Corner e souvenir multimediali che, tramite un QRCode, consentiranno un viaggio panoramico in ‘realtà aumentata’ sui luoghi più belli del Lazio. Tutti gli aggiornamenti sulle giornate in fiera saranno consultabili sulle pagine social di Visit Lazio.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Oggi pomeriggio nell’aula consiliare del Comune si è svolta una proficua e partecipata tavola rotonda avente per oggetto l’istituzione del Distretto turistico dei Comuni del nord Ciociaria. Il neo Assessore al Turismo della Regione Lazio Lorenza Bonaccorsi, coadiuvato dai Consiglieri Regionali Sara Battisti e Mauro Buschini,
Nella suggestiva sede del Palazzo Filonardi di Veroli, in provincia di Frosinone, si è svolta l’ultima tappa del Tour Lazio, la Regione delle meraviglie, gli Stati Generali del Turismo che la Regione Lazio ha svolto attraverso tutte le province del Lazio per costruire insieme ai territori le strategie di sviluppo alla base del Piano triennale del turismo 2018 – 2020.
Al via il bando “Lazio delle Meraviglie – Estate 2019” con cui la Regione sostiene i Comuni del Lazio nella programmazione di eventi, feste, manifestazioni e iniziative turistiche e culturali
L’assessore regionale al turismo Lorenza Bonaccorsi, insieme ai consiglieri regionali Sara Battisti e Mauro Buschini, hanno visitato la città di Ferentino. A riceverli, presso la sede del Comune, il sindaco Antonio Pompeo e la giunta. Si è discusso di un tema molto importante per Ferentino: ossia la valorizzazione del patrimonio storico e culturale del territorio, in vista della realizzazione dei cosiddetti distretti turistici, per promuovere ancor di più le tante ricchezze locali.
Un contributo da destinare ai Comuni per l’organizzazione di manifestazioni, eventi, feste e iniziative turistiche e culturali nell’ambito dell’iniziativa “Lazio delle Meraviglie – Estate 2018”. I Comuni potranno beneficiare di un contributo regionale fino a un massimo di 7mila euro per singole attività finalizzate alla promozione dei nostri territori e ad un prolungamento del soggiorno dei turisti che visitano il Lazio.