Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Frosinone, il prossimo 4 febbraio la riapertura del cantiere di indagini archeologiche in località Ponte Rio (rotatoria di Brunella)

1 febbraio 2019

 


Riprenderanno lunedì 4 febbraio, le indagini archeologiche dirette dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio a Frosinone in località Ponte Rio, all'incrocio tra via Monti Lepini e via Casilina. L'ampliamento dello scavo, che riguarderà tutta l'area della rotatoria, consentirà di acquisire nuovi dati sulla struttura in opera quadrata di travertino e cementizio (6,25 x 6,40 x 1,20 m), un sepolcro di età romana, messa in luce durante le indagini di archeologia preventiva avviate nel 2018.
La prosecuzione delle attività di ricerca permetterà di chiarire il contesto topografico antico del monumento funerario, ubicato lungo la  via Latina, di cui sarà portato in luce un ampio tratto del tracciato stradale glareato che da Ferentino si dirigeva verso Frosinone, entrando in città con orientamento rettilineo corrispondente all'attuale via Cicerone.
L'intervento, condotto sotto la direzione scientifica della dott.ssa Daniela Quadrino, funzionaria archeologa della Soprintendenza, coordinato sul campo dal professionista archeologo dott. Davide Pagliarosi, sarà eseguito da Acea ATO5 SpA (direttore lavori l'ingegner Gianni Patrizi) nell'ambito della più estesa opera di ampliamento dei collettori fognari di Via Madonna della Neve/Via Marco Tullio Cicerone/Via Casilina/Via Vado del Tufo/Via del Casone, i cui collegamenti sono già terminati nello scorso mese di agosto 2018.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Il Sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, nella sua qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci sulla Sanità Provinciale, ha convocato i 91 primi cittadini della provincia per lunedì 6 ottobre, alle ore 13 in prima convocazione e alle ore 15 in seconda convocazione, nella sala teatro della Asl di Frosinone per discutere di alcune tematiche importanti e di stringente attualità. Continua a leggere...
Blocco dell'umido alla SAF, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani: "rifiuti mischiati, ultima follia"
Torna in libertà l'ex presidente di FederLazio Frosinone Alessandro Casinelli: Il Tribunale Collegiale di Reggio Calabria ha accolto l’istanza presentata dagli avvocati Nicola Ottaviani e Antonio Managò
È terminata in settimana la procedura per lo stanziamento del fondo di solidarietà per i consumi del gas, introdotto dall’amministrazione Ottaviani. Saranno 410 le famiglie che, che a seguito della istruttoria definita dal servizio prestazioni sociali dell’Ente, accederanno alla ripartizione dei finanziamenti per sostenere i consumi ed il pagamento delle relative bollette per il riscaldamento civile. Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, infatti, grazie all’accantonamento di una piccola quota sulle singole utenze attualmente allacciate sul territorio comunale,
Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, in via precauzionale e cautelativa, ha emesso un'ordinanza che vieta l'uso delle acque sotterranee nelle fasce di terreno poste ai due lati del tratto di strada continuo che va dall'incrocio di via Agusta con via Tumuli fino all'incrocio di via Agusta con via delle Salci e, da qui, lungo via delle Salci, fino al confine con il comune di Ferentino.