Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Meteo. Arriva la neve anche a quote basse; tempo instabile su tutta la Ciociaria

8 gennaio 2019

È già finita la temporanea tregua fornita dall'Alta Pressione, infatti già dalla giornata un nuovo impulso freddo alimentato da correnti instabili in discesa dalla Scandinavia porterà un nuovo peggioramento delle condizioni meteo almeno fino a Venerdì in particolare sulle Regioni del Centro Sud. Protagonista ancora una volta sarà la NEVE, che cadrà via via a quote sempre più basse. Nella Capitale previsto tempo generalmente instabile con piogge sparse al mattino. Nel Lazio giornata caratterizzata dal tempo instabile con piogge sparse al mattino su tutto il territorio  ad esclusione del settore costiero settentrionale. Un primo segnale di miglioramento è atteso per Sabato 12 Gennaio quando la Bassa Pressione si allontanerà dal nostro Paese in direzione della Grecia, lasciando spazio all'Alta Pressione. Probabilmente anche questa volta si tratterà solo di una tregue temporanea, nuove precipitazioni sono già in agguato.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Meteo, ondata di freddo polare in tutta Italia. Giovedì attesa la neve al Centro anche a quote molto basse
Maltempo. Allerta meteo del Dipartimento di Protezione Civile: sulla Ciociaria neve anche a quote basse, venti forti con raffiche di burrasca forte: "massima attenzione per chi si mette in viaggio"
Freddo polare, neve e pioggia, dal giorno di Santo Stefano in poi, nella zona nord della provincia di Frosinone.
Molto freddo e tanta, tantissima neve: la nevicata del febbraio 2012 fu, senza ombra di dubbio, un evento meteorologico di portata storica. Tale evento si presentò in tutta la sua eccezionalità in particolar modo sulle regioni del centro-Italia.
Cielo sereno, ma clima freddo. Queste le previsioni del tempo sul territorio di Anagni per la giornata di venerdì 13 marzo 2015.