Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Freddo e gelo sulla Ciociaria, primi fiocchi a Filettino: ecco la foto. La provincia di Frosinone si prepara alla prima vera e propria fase invernale. E a febbraio arriva il Buran

2 gennaio 2019

L'Italia si prepara ad una vera fase invernale sebbene solo alcune regioni vedranno precipitazioni. L'anticiclone rimane sbilanciato sulle Isole Britanniche e favorisce lungo il suo bordo destro la discesa di una poderosa irruzione di aria artica. Questa, dopo aver dilagato su Europa centro-orientale, punterà anche il Mediterraneo centrale investendo quindi l'Italia. Avremo dunque un tracollo delle temperature, anche di oltre 8-10°C su Alpi, Appennini e lungo le regioni adratiche, contestualmente a un sensibile rinforzo dei venti di tramontana, maestrale e grecale.
E’ sempre più vicina l’irruzione d’aria artica che scatenerà forti bufere di neve nei prossimi giorni su gran parte del Centro/Sud. A Filettino, come dimostra la foto in alto scattata nel primo pomeriggio di oggi dal sindaco Gianni Taurisano, è arrivata la neve.

A febbraio arriverà il vento Burian
In una prospettiva meteo più lunga, dopo l'8 gennaio si prevede un’alternanza tra fasi anticicloniche di tempo stabile e soleggiato, con valori termici sopra la media, e altre ondate di gelo, con spazio per nevicate fino in pianura, in particolare alla fine del mese. Nella prima metà di febbraio potrebbe tornare in Italia il temuto Burian, il vento gelido proveniente direttamente dalla Siberia, responsabile di episodi di forte gelo e neve, spesso di breve durata.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Meteo. Arriva la neve anche a quote basse; tempo instabile su tutta la Ciociaria
Maltempo. Allerta meteo del Dipartimento di Protezione Civile: sulla Ciociaria neve anche a quote basse, venti forti con raffiche di burrasca forte: "massima attenzione per chi si mette in viaggio"
In arrivo sul Lazio e sul centro Italia un peggioramento delle condizioni meteo che sarà anche particolarmente intenso anche sulla Ciociaria; la causa, secondo gli esperti, è la perturbazione atlantica che questa sera - domenica 29 aprile - raggiungerà il Nord Italia. Dunque, dopo giorni di caldo intenso e quasi estivo, un anticiclone mediterraneo sta per abbattersi sull'Italia. Tale circolazione ciclonica è prevista prender vigore nella giornata del 1° Maggio quando l'aria fresca nord Atlantica tracimerà sui nostri mari. Attorno al centro della depressione in risalita dal Nord Africa e chi collocherà grosso modo poco ad est della Sardegna si arcuerà una perturbazione che porterà piogge e rovesci temporaleschi anche sul Lazio e sulla Ciociaria.
Maltempo, allerta meteo in provincia di Frosinone: rischio idrogeologico di codice giallo
Ciociaria e valle del Liri, l'allerta meteo da gialla passa ad arancione: previste precipitazioni diffuse, anche a carattere temporalesco di forte intensità