Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Frosinone, il tunnel di via san Gerardo chiude per due giorni per manutenzione straordinaria

27 marzo 2018

Il dirigente del settore Lavori pubblici, arch. Elio Noce, ha emesso un’ordinanza di chiusura temporanea, allo scopo di effettuare opere di manutenzione straordinaria del tunnel di via San Gerardo.

Il personale tecnico comunale, infatti, già nei giorni scorsi, aveva effettuato un sopralluogo per valutare gli interventi da effettuare sull’infrastruttura, in seguito ad alcuni distacchi di intonaco che avevano interessato il materiale della volta. Al fine di estendere le verifiche e procedere alla eventuale rimozione del rivestimento murale su tutta la volta del tunnel, si è resa, dunque, necessaria l’interdizione della circolazione veicolare, per permettere alle maestranze e ai mezzi strumentali di operare in sicurezza sul tratto di strada in questione, per tutta la durata dei lavori. Il primo intervento programmato avrà inizio nella giornata di giovedì 29 marzo, con chiusura del tunnel dalle 8.30 alle 13.30, mentre il secondo intervento si terrà venerdì 30 marzo, sempre con chiusura temporanea della struttura dalle 8.30 alle 13.30. Durante le operazioni di manutenzione straordinaria, sarà garantita la circolazione stradale attraverso il passaggio degli autoveicoli su via Ferrarelli.



 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, ha commissionato all’Accademia di Belle arti di Frosinone un progetto rivoluzionario in materia di riqualificazione dei tunnel e dei sottopassi presenti in città. Partendo dal presupposto che le zone scarsamente illuminate, presenti a ridosso della ferrovia, o anche nella zona alta, come il tunnel di viale Roma o quello di Sant’Antonio, costituiscano, alcune volte, elementi di criticità per la sicurezza dei cittadini, oltre a rappresentare aree di disagio urbano, è stato ideato il progetto definito “Il buio a colori”, una innovazione architettonica e strutturale che produce il risultato di rigenerare completamente i tratti stradali interessati.
È iniziata la riqualificazione dei sottopassi cittadini presenti in città, unitamente ai tunnel presenti, sia nella parte alta che in quella bassa. Il progetto ideato dall'amministrazione Ottaviani, denominato "Il buio a colori", sarà realizzato in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Frosinone. Il primo tunnel oggetto del restyling creativo operato dagli studenti e dai docenti dell'istituto, che ha sede nel palazzo Tiravanti, è quello che collega corso Lazio a via Puccini, nella zona Scalo.
Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, in via precauzionale e cautelativa, ha emesso un'ordinanza che vieta l'uso delle acque sotterranee nelle fasce di terreno poste ai due lati del tratto di strada continuo che va dall'incrocio di via Agusta con via Tumuli fino all'incrocio di via Agusta con via delle Salci e, da qui, lungo via delle Salci, fino al confine con il comune di Ferentino.
Blocco dell'umido alla SAF, il sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani: "rifiuti mischiati, ultima follia"
È iniziata, da questa mattina, la seconda fase dei lavori del progetto "Il buio a colori", che si concluderà entro il 20 maggio, con la riqualificazione del sottopasso ferroviario che collega corso Lazio a via Puccini, realizzata dall’amministrazione Ottaviani in collaborazione con l'Accademia di Belle Arti di Frosinone. Proprio dalla zona Scalo è stato avviato il restyling dei sottopassi cittadini presenti in città che, unitamente agli altri tunnel del capoluogo, saranno inclusi nel progetto, unico in Italia, ideato dall’amministrazione.