Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

A Vallepietra con la Processione lungo le vie del paese si è conclusa la Festa dell'Apparizione della Santissima Trinità

18 febbraio 2018

Ieri a Vallepietra con la Processione lungo le vie del paese si è conclusa la Festa dell'Apparizione della Santissima Trinità, festa molto cara ai vallepietrani, in cui si ricorda l'apparizione della Santissima Trinità sul Monte Autore dove si trova l'unico Santuario al mondo dedicato alla Santissima Trinità.

Le celebrazioni per questa festa sono iniziate venerdì 16 febbraio 2018 con il pellegrinaggio a piedi alle ore 7.00 da Vallepietra, dopo la Benedizione di Mons. Alberto Ponzi, fino al Santuario, dove alle ore 10.00 il rettore ha celebrato la Santa Messa alla presenza di circa 1000 pellegrini provenienti da tutta la Regione Lazio e Abruzzo.

Ieri sera sono arrivati a Vallepietra circa 800 pellegrini e 26 compagnie della Santissima Trinità e nonostante il freddo si è svolto tutto come da programma.

Alle ore 17.00 c'è stata la recita del Santo Rosario seguito dalla Celebrazione Eucaristica presieduta dal vescovo della diocesi di Anagni-Alatri mons. Lorenzo Loppa e concelebrata da mons. Alberto Ponzi, parroco di Vallepietra e Rettore del Santuario.

Per mons. Loppa è la prima volta che celebra a Vallepietra l’eucarestia per la festa dell’Apparizione mentre è ormai tradizione celebrare la santa messa il giorno della festa della Santissima Trinità su al santuario. Il vescovo durante l'omelia è rimasto molto entusiasta di vedere che la festa dell’Apparizione, che si svolge in un mese invernale come febbraio, è molto sentita e che la grande famiglia della Trinità cresce sempre più; durante l'omelia il vescovo ha detto "Voi pellegrini che arrivate dalle regioni e dalle diocesi vicine dimostrate, anno dopo anno, la fede e l'attaccamento alla Santissima Trinità.

La festa dell’Apparizione capita quest’anno nella prima domenica di Quaresima che per noi cristiani è fondamentale perché iniziamo l’itinerario che vuole portare la primavera nel nostro spirito e soprattutto vuole rinnovarci profondamente e vuole portarci alla dimensione di fede giusta, coerente come figli e amici della Santissima Trinità. Auguro a tutti voi un buon cammino quaresimale e di ritrovare la propria identità battesimale e di arrivare alla veglia pasquale in pieno recupero di fede ed amore."

Al termine della Santa Messa si è svolta la processione per le strade di Vallepietra con il Quadro della Santissima Trinità e con le 26 Compagnie Presenti. La serata si è conclusa con la benedizione solenne davanti al quadro della Trinità nella piazza di Vallepietra, dove il rettore del Santuario mons. Alberto Ponzi ha ringraziato tutte le compagnie, i cittadini di Vallepietra, l’amministrazione comunale e le forze dell’ordine per aver vigilato ma anche tutte le persone che hanno permesso che tutto si svolgesse nei migliori dei modi.

Don Alberto ha poi rivolto un pensiero e una preghiera alle famiglie di due compagnie in particolare, la compagnia di Ferentino e quella di Vico nel Lazio, che in questi giorni hanno avuto due lutti e per concludere ha dato appuntamento per l'apertura del Santuario il 1 Maggio 2018.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Domenica prossima 25 novembre 2018 mons. Lorenzo Loppa - vescovo della Diocesi di Anagni-Alatri - presiederà la solenne celebrazione eucaristica delle ore 11.00 in occasione della solennità di Cristo Re dell’Universo nella chiesa di Santa Maria Assunta in Acuto; la celebrazione sarà trasmessa in diretta su Rai1 a partire dalle ore 10.55 nel corso della trasmissione della domenica "A sua immagine".
Tecchiena. Una folla enorme e commossa ai funerali di Emanuele. Il ricordo commosso della mamma. Il vescovo della diocesi di Anagni-Alatri Lorenzo Loppa: “non dimentichiamolo e non abbandoniamo i nostri giovani”
Questa mattina, a Fiuggi, Mons. Lorenzo LOPPA, Vescovo della diocesi di Anagni – Alatri ha celebrato il Precetto pasquale presso la Chiesa "Regina Pacis", dove si sono raccolti in preghiera le donne e gli uomini della Polizia di Stato in servizio presso il Commissariato cittadino, diretto dal dr. Sergio Vassalli. Con l’occasione è stata officiata la benedizione solenne degli Uffici del Commissariato.
Il 26 dicembre alle ore 16,30 il vescovo di Anagni-Alatri, S.E. Mons. Lorenzo Loppa, celebrerà a Fiuggi una Santa Messa in onore di santo Stefano nella parrocchia dedicata al primo martire. L’evento si ripete dopo lo scorso anno e sta diventando un momento di primaria importanza per la comunità parrocchiale e cittadina, visto che in passato la visita episcopale durante le festività natalizie era rara.
Sulla vicenda del Bambinello di Gallinaro è intervenuto anche il vescovo di Anagni-Alatri Lorenzo Loppa.che già si era occupato di questioni simili a proposito della vicenda della veggente di Medjugorje Vicka Ivankovic. Prima questione; la scomunica comminata da Papa Francesco; "il Papa ha dato ampia possibilità di fare marcia indietro a chiuque si ravveda rispetto alle posizioni che sono state portate avanti.