Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Frosinone, nuove adesioni al Piano di Gestione

14 novembre 2017

Il Piano di Gestione "Frosinone Alta" riscuote nuovi consensi. Al progetto, fortemente voluto dall'amministrazione Ottaviani allo scopo di riqualificare la parte alta della città, rilanciandone, nello stesso tempo, il tessuto economico, ha aderito anche l'associazione culturale "Rione Giardino", da sempre impegnata nella valorizzazione e nella riscoperta delle "radici culturali" del capoluogo (come nel caso del Carnevale, uno degli eventi più celebri e più attesi). Nei giorni scorsi, infatti, è stato sottoscritto il protocollo d'intesa tra l'amministrazione comunale, rappresentata dall'assessore al centro storico, Rossella Testa, e l'associazione culturale "Rione Giardino", con il presidente Giuseppe Grande. Mediante l'accordo, l'associazione ribadisce il proprio supporto nei confronti di tutte le iniziative volte al recupero, alla conservazione e alla difesa del centro storico del capoluogo, oltre a contribuire alla promozione di attività concepite per diffondere la conoscenza circa le arti, i beni architettonici, il dialetto e la gastronomia della città, con particolare attenzione al centro e al quartiere Giardino. Inoltre, il sodalizio si impegna a promuovere, coerentemente e all'interno degli eventi di più ampio respiro, manifestazioni, mostre, esposizioni, visite guidate, incontri ed eventi musicali da realizzarsi all'aperto o nelle sedi di propria gestione (il Museo del Carnevale), che coinvolgano i cittadini e le scuole (in particolare, gli istituti tecnici ed artistici). La convenzione si aggiunge, così, a quelle firmate nei mesi scorsi con Unione Artigiani Italiani di Frosinone, Confcommercio Lazio (tramite la propria articolazione territoriale Ascom - Confcommercio Frosinone), Agenzia Immobiliare Vittorio Veneto, Immobileuro, Pro Loco e Vivi Ciociaria.

"La valorizzazione e la crescita della città passano anche per la riscoperta e la promozione delle tradizioni e della cultura - ha dichiarato l'assessore Testa - Con il protocollo sottoscritto con l'associazione Rione Giardino, che si contraddistingue per la costante azione a supporto e riscoperta di quegli elementi che ci rendono unici, siamo certi di proseguire nella giusta strada perché il Piano di Gestione realizzi pienamente gli obiettivi previsti sul tessuto economico, sociale e culturale del territorio".


TI POTREBBERO INTERESSARE

È terminata in settimana la procedura per lo stanziamento del fondo di solidarietà per i consumi del gas, introdotto dall’amministrazione Ottaviani. Saranno 410 le famiglie che, che a seguito della istruttoria definita dal servizio prestazioni sociali dell’Ente, accederanno alla ripartizione dei finanziamenti per sostenere i consumi ed il pagamento delle relative bollette per il riscaldamento civile. Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, infatti, grazie all’accantonamento di una piccola quota sulle singole utenze attualmente allacciate sul territorio comunale,
Il sindaco di Frosinone, Nicola Ottaviani, in via precauzionale e cautelativa, ha emesso un'ordinanza che vieta l'uso delle acque sotterranee nelle fasce di terreno poste ai due lati del tratto di strada continuo che va dall'incrocio di via Agusta con via Tumuli fino all'incrocio di via Agusta con via delle Salci e, da qui, lungo via delle Salci, fino al confine con il comune di Ferentino.
Il Sindaco di Frosinone Nicola Ottaviani, nella sua qualità di Presidente della Conferenza dei Sindaci sulla Sanità Provinciale, ha convocato i 91 primi cittadini della provincia per lunedì 6 ottobre, alle ore 13 in prima convocazione e alle ore 15 in seconda convocazione, nella sala teatro della Asl di Frosinone per discutere di alcune tematiche importanti e di stringente attualità. Continua a leggere...
Frosinone. Festa della Repubblicca del 2 giugno, il sindaco Nicola Ottaviani: "onoriamo la Repubblica"
"Invito il Sindaco di Ferentino a non criticare Nicola Ottaviani, sindaco di Frosinone, ma di prenderne esempio"; ad affermarlo è Marco Valeri, consigliere comunale di Forza Italia a Ferentino, per il quale, il sindaco di Frosinone va ringraziato per la celere emanazione dell'ordinanza comunale per combattere la prostituzione sul proprio territorio comunale. "Rispetto a Pompeo, più volte sollecitato in tale senso - spiega Valeri - Ottaviani ha avuto la prontezza di emanare subito l'ordinanza prima della pausa ferragostana spronando in questo modo i sindaci dei comuni limitrofi ad attivarsi". Pertanto, afferma ancora Valeri rivolgendosi al sindaco di Ferentino, "caro Antonio Pompeo, anche in questo caso si è notata a livello provinciale la tua inefficienza amministrativa. Se non ci fosse stato l'intervento celere di Ottaviani, chissà "manco a Natale" avremmo avuto questa ordinanza. Pertanto caro sindaco, prendi esempio da Ottaviani che "sa cantare anche senza sparito" mentre tu "stoni anche con lo spartito".