Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Insediato il nuovo consiglio provinciale: affiancherà il presidente Antonio Pompeo fino alla scadenza del mandato amministrativo previsto per il 2018

28 gennaio 2017

Si è insediato il nuovo Consiglio provinciale di Frosinone che affiancherà il Presidente Antonio Pompeo fino al termine del mandato amministrativo del 2018. Il Presidente della Provincia ha aperto la seduta con un minuto di raccoglimento in occasione della Giornata della Memoria e ha poi rivolto gli auguri di buon lavoro a tutti gli eletti. Il Presidente Pompeo è poi passato ad enunciare le linee programmatiche di metà mandato, ricordando i risultati raggiunti nella prima fase del suo governo della Provincia.
Al termine del Consiglio sono state ufficializzate le deleghe: vicepresidenza per Andrea Amata di Area Popolare, che avrà la delega alle “Politiche di sviluppo economico” e “Difesa del Suolo”. Coordinamento dei lavori d’aula, la presidenza del Consiglio, a Luigi Vacana della Lista “A difesa del Territorio” che si occuperà inoltre di “Bilancio”; “Promozione del territorio e del suo patrimonio storico – culturale”, “Ufficio Europa” e “Nuovo assetto delle Province”. Per gli eletti della lista PD: Massimiliano Quadrini sarà il consigliere delegato alla “Viabilità, manutenzioni ed opere pubbliche”;  Germano Caperna  avrà la delega su “Edilizia scolastica e Pubblica Istruzione”, “Servizi culturali”, “Affari generali” e “Pianificazione territoriale”. Massimiliano Mignanelli su “Formazione”, “Rapporti con l’Università”, “Pari Opportunità”, “Trasporti”. Ad Antonio Di Nota toccherà “Polizia Provinciale”, “Rapporti con la Regione”, “Protezione Civile” e “Servizi ai Comuni (S.U.A)”. Maurizio Bondatti avrà il compito di occuparsi di “Patrimonio”, “Bonifiche e rifiuti”. A Domenico Alfieri infine, deleghe su “A.U.A”., “AIA” e “Risorse Idriche”.
“Ci sono tutte le condizioni per affrontare questi ultimi due anni di consiliatura in maniera ottimale e lavorare per continuare a dare risposte concrete ai cittadini e al territorio – ha dichiarato il Presidente Pompeo – sia attraverso l’impegno dei consiglieri delegati che attraverso la collaborazione del resto dei componenti del Consiglio”.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Incarico prestigioso per l’anagnino Maurizio Bondatti, consigliere provinciale del Pd che siede anche nel Consiglio comunale di Anagni. Bondatti ha infatti ricevuto due giorni fa le deleghe dal presidente Antonio Pompeo. Si occuperà di: servizi sociali e sociosanitari; pari opportunità; politiche migratorie; politiche giovanili; trasporti.
Oggi, 6 dicembre, la provincia di Frosinone compie novant’anni. Il 6 dicembre del 1926, il Consiglio dei Ministri approvò un provvedimento per l’istituzione di 17 nuove province, tra le quali la Provincia di Frosinone. In realtà l’istituzione formale è quella contenuta nel RDL n. 1 del 2 gennaio 1927. La Provincia di Frosinone nacque dall'unione di due territori:
TORNA ALLA POLIZIA PROVINCIALE IL CONTROLLO ITTICO-VENATORIO: OK DEL CONSIGLIO Il Presidente Pompeo: “Il 2019 fondamentale per riaffermare il ruolo delle Province”
#lacisltrastoriaefuturo: a palazzo Gramsci a Frosinone la presentazione del libro sulla storia della CISL nella terra di Ciociaria
La Provincia di Frosinone è tornata ad ospitare e sostenere la "Biennale d'Arte Visiva Contemporanea", ideata e presieduta dal maestro Alfio Borghese, che vede la partecipazione di artisti provenienti da tutt'Italia e dall'estero. La Biennale, giunta alla terza edizione, si tiene in tre location di tutta eccezione: la Villa Comunale del Capoluogo, la Sala della Ragione di Anagni, ed appunto Palazzo Iacobucci sede dell’Amministrazione Provinciale.