Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

La Provincia di Frosinone compie oggi 90 anni; il presidente dell'ente provinciale Antonio Pompeo: "tappa di percorso difficile ma esemplare"

6 dicembre 2016

Oggi, 6 dicembre, la provincia di Frosinone compie novant’anni. Il 6 dicembre del 1926, il Consiglio dei Ministri approvò un provvedimento per l’istituzione di 17 nuove province, tra le quali la Provincia di Frosinone. In realtà l’istituzione formale è quella contenuta nel RDL n. 1 del 2 gennaio 1927.  La Provincia di Frosinone nacque dall'unione di due territori: la Ciociaria, appartenuta per secoli allo Stato della Chiesa, e la Terra di Lavoro che, prima dell'Unità d'Italia, apparteneva al Regno delle Due Sicilie. Gli uffici della Provincia, in un primo momento, furono ospitati nel Palazzo della Prefettura e, successivamente, a partire dal febbraio del 1928, nel Palazzo Molella (lungo corso della Repubblica), edificio distrutto dai bombardamenti della seconda guerra mondiale. La scelta di dare alla Provincia una sede propria e, soprattutto, più spaziosa, portò alla costruzione dell'attuale Palazzo provinciale. L'area individuata per la sede dell'Ente fu quella della allora stazione delle ferrovie elettriche Frosinone - Fiuggi - Roma, oggi denominata Piazza Gramsci. L'incarico per la progettazione del Palazzo fu affidato all'architetto Giovanni Jacobucci. La posa della prima pietra avvenne il 28 ottobre 1930 e i lavori proseguirono per circa tre anni.
“Celebriamo una data importante per il nostro territorio – ha commentato il Presidente Antonio Pompeo – e vogliamo tenerla bene a mente quale tappa di un percorso difficile che soprattutto le generazioni che ci hanno preceduti hanno intrapreso con ineguagliabile abnegazione, ricostruendo le tante città distrutte dal conflitto bellico e innescando processi di crescita per uscire dal gorgo della povertà. A novant’anni dalla nascita di questa Provincia, con una storia ormai lunga alle spalle, dobbiamo continuare a guardare a quell’esempio per affrontare le difficoltà che viviamo per superarle e guardare al futuro. Lo facciamo con il massimo impegno per onorare il ruolo di coordinamento che il nostro Ente di Area Vasta deve affrontare tra tanti problemi ma anche con l’orgogliosa consapevolezza di rappresentare una popolazione laboriosa e volitiva”.
 
 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Frosinone, anni '30: visita del Questore del Regno in città - foto 1
Frosinone, anni '30: visita del Questore del Regno in città. Foto 1 21 dicembre 2016 Frosinone, anni '30: visita del Questore del Regno in città - foto 1 clicca qui per seguirci sulla nostra pagina Facebook
Maltempo. Il presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo: "vicinanza e cordoglio alle persone colpite"; ecco i numeri di telefono a cui rivolgersi per fornire il proprio aiuto
"Auguri di buon lavoro ai Sindaci eletti in questa tornata elettorale, così come a tutti i componenti dei nuovi consigli comunali”. Lo dichiara il Presidente della Provincia di Frosinone Antonio Pompeo.
Vertenza Biomedica-Foscama, il presidente della Provincia di Frosinone avv. Antonio Pompeo: "siamo dalla parte dei lavoratori; pronti a sostenere tutte le azioni che le OOSS vorranno mettere in campo"