Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Ancora un plagio, ancora colleghi scorretti...

10 marzo 2015

Martedì 10 marzo i lettori di un noto quotidiano della provincia di Frosinone, sulla pagina di Anagni, hanno avuto la possibilità di leggere un articolo su “Donne e violenza”, l'evento che si è tenuto al convitto Principe di Piemonte nel giorno della festa della Donna. Corredato da una foto che, forse, non vi è nuova. In effetti, eccola in questo articolo da noi pubblicato il 10 dicembre scorso. Sì, in effetti (ancora una volta..) si tratta di un plagio: la foto è stata presa senza permesso, copiata e incollata sul giornale. L'abbiamo fatto presente al corrispondente locale, pur sapendo che non era stato lui ad incorrere nel plagio. Rimane, però, la scorrettezza di chi non ha rispetto per il lavoro degli altri, e trova molto più comodo prendere a sbafo quello che altri hanno ottenuto con fatica ed impegno. Questo è uno dei motivi per cui i giornali di carta sono in crisi.
 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Incontro nel pomeriggio di lunedì 23 febbraio presso la Sala di rappresentanza della Provincia di Frosinone per discutere, tra le altre cose, del caso Marangoni.
Una scossa di terremoto è stata avvertita distintamente alle ore 21.58 in tutta la provincia di Frosinone e nei Comuni a sud di Roma; l'epicentro è stato localizzato a otto chilometri di profondità nei pressi del paese di Scurcola Marsicana, in provincia de L'Aquila, a sei chilometri a nord di Morfasso. Al momento non si segnalato danni a cose o a persone.
Costituito ufficialmente il comitato provinciale "Noi con Salvini"; tra i promotori spicca il nome di Antonio Occhiuto, anagnino di origini calabresi, che dopo l-area nord della provincia, ha dato appuntamento a tutti i rappresentanti locali al bar Michelangelo in via Casilina ad Anagni per pianificare le attività nella provincia di Frosinone.
Due scosse di terremoto - la prima di 2.1, l'altra di 2.2 gradi di magnitudo - si sono verificate questa mattina in provincia di Frosinone rispettivamente alle 11.26 e alle 11.30, con coordinate geografiche (lat, lon) 41.55, 13.81 ad una profondità di 10 km. I terremoti, che non hanno prodotto danni a persone o cose, sono stati localizzati dalla Sala Sismica INGV-Roma e sono stati avvertiti in buona parte della provincia.
Morolo. Via alla stagione estiva nella piscina comunale: l'impianto completamente ristrutturato è uno dei più belli della provincia di Frosinone