Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Marangoni. Mercoledì nuovo incontro tra gli operai in presidio permanete ed il sindaco di Anagni Fausto Bassetta, accompagnato dal consigliere regionale Mauro Buschini

9 febbraio 2015

Mercoledì mattina 11 febbraio alle 9 presso il piazzale della ditta anagnina, il primo cittadino della città dei papi ed il consigliere regionale del Pd incontreranno gli operai impegnati nella difesa del loro posto di lavoro per condividere il documento sottoposto al Governatore Zingaretti in merito alla vertenza Marangoni. Due con ogni probabilità i punti qualificanti del documento: la richiesta di chiarezza riguardo al famoso investitore straniero che dovrebbe rilevare la struttura, e la sollecitazione al Ministero perché venga convocato un tavolo tecnico che possa facilitare la soluzione in tempi rapidi di una vicenda davvero intricata. Dalla quale, bene ricordarlo, dipendono i destini di oltre 400 famiglie.

aggiornamento: Si rende noto che l'incontro con il Sindaco Bassetta ed il Consigliere Buschini, previsto per mercoledì 11, è stato posticipato a giovedì 12, alle ore 9.00 presso il presidio Marangoni. in quella sede verrà condiviso il documento che il Presidente Zingaretti ha indirizzato al Ministro.


TI POTREBBERO INTERESSARE

Ad Anagni ancora fari puntati sulla situazione della Marangoni.
Continua l’agitazione degli operai della ex Marangoni davanti ai cancelli dello stabilimento di Anagni.
Un incontro al Ministero dello sviluppo economico, per sostenere con forza le ragioni della proposta finlandese. L’unica che potrebbe, al momento, garantire la sopravvivenza dello stabilimento. È quello che chiedono in una lettera i sindacati, a proposito della Marangoni di Anagni.
Incontro nel pomeriggio di lunedì 23 febbraio presso la Sala di rappresentanza della Provincia di Frosinone per discutere, tra le altre cose, del caso Marangoni.
Si è tenuto stamattina al Ministero l’incontro fissato da tempo per cercare di risolvere la grana relativa all’esclusione della Marangoni Tyre di Anagni dalla zona interessata dai fondi dell’accordo di programma.