Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Il Questore di Frosinone Filippo Santarelli riceve il Presidente dell’Accademia Bonifaciana Cavalier Sante De Angelis

29 ottobre 2014

Il Questore della Provincia di Frosinone dottor Filippo Santarelli ha ricevuto presso il suo ufficio nella Questura di Frosinone il Rettore Presidente dell’Accademia Bonifaciana Cavalier Sante De Angelis. Motivo della visita di cortesia gli auguri di un proficuo lavoro per la recente nomina a Questore della Provincia: “confer­mando tutta la disponibilità e l’impegno - nel nostro piccolo - nel contribui­re sempre più alla crescita della nostra bella terra di Ciociaria e di Anagni” come ha voluto ribadire il dottor De Angelis e la proposta per conferire il Premio Nazionale Bonifacio VIII all’alto funzionario della Polizia di Stato, cerimonia che avverrà il prossimo mese di dicembre ad Anagni. Ad accompagnare il Presidente De Angelis, il Delegato della Provincia di Frosinone per la Bonifaciana e Vice Presidente del Comitato Scientifico, dottor Paolo Patrizi. “La visita al Questore della Provincia,  è stata sicuramente un motivo di grande attenzione e di sensibilità – ci ha dichiarato il Presidente De Angelis - che il dottor Santarelli, così come il suo predecessore De Matteis ha avuto ed ha verso la nostra Accademia, che ha dimostrato di conoscere bene e di stimare molto. Per questo lo ringrazio molto dell’onore che mi ha concesso non solo ricevendomi, ma anche per aver accettato il nostro Conferimento”. Il Questore, infatti, nonostante gli impegni istituzionali, si è intrattenuto con il Presidente De Angelis, acquisendo, tra l’altro, notizie sulla prossima edizione del Premio nazionale ed internazionale Bonifacio VIII. “La ringrazio caro Presidente della sua visita – ha dichiarato il Questore – e per aver pensato, insieme al Comitato Scientifico e alla Giuria a me, tra le personalità da insignire quest’anno. Accetto ben volentieri il riconoscimento che proviene da una stimata e benevola Istituzione come la vostra che vara iniziative di alto spessore culturale e sociale”. A ricordo della visita, il Rettore Presidente De Angelis, ha consegnato al Questore la medaglia ufficiale bronzea dell’Accademia Bonifaciana, opera del maestro Egidio Ambrosetti.
 
 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Cordiale incontro tra il Segretario Generale Provinciale della CISL di Frosinone Enrico Capuano e il Rettore Presidente dell’Accademia Bonifaciana Sante De Angelis ad Anagni
Nella lista delle persone decedute a seguito del terremoto che si è verificato nella notte scorsa, ci sarebbe anche il figlio del Questore di Frosinone dott. Filippo Santarelli; il giovane - 26 anni - si trovava a casa dei nonni ad Amatrice. Numerosi gli attestati di cordoglio giunti in queste ore all'indirizzo della Questura di Frosinone da parte di numerose autorità civili e religiose per la scomparsa di Marco, questo il nome del giovane deceduto.
Cordiale incontro per lo scambio degli auguri natalizi tra il Rettore Presidente della Accademia Bonifaciana Comm. Dott. Sante De Angelis e la Presidente della Fondazione santa Lucia di Roma dottoressa Maria Adriana Amadio, occasione per conferire al Direttore Sanitario prof. Antonino Salvia, l' encomio di Benemerenza della Bonifaciana. Intesa tra l'accademia Bonifaciana e la fondazione "Santa Lucia"; il rettore presidente Sante De Angelis incontra la Presidente della Fondazione Maria Adriana Amadio e il direttore sanitario Antonino Salvia
Il Segretario Generale Provinciale della Cisl Enrico Coppotelli incontra il Presidente e Rettore dell’Accademia Bonifaciana Cav. Dott. Sante De Angelis
Il Magnifico Rettore dell'Università degli Studi di Cassino e del Lazio Meridionale Prof. Ing. Giovanni Betta, ha ricevuto questa mattina il Rettore Presidente dell'Accademia Bonifaciana di Anagni Comm. Dott. Sante De Angelis, in vista della firma di un protocollo d'intesa e di collaborazione tra le due Istituzioni della Ciociaria. Un incontro molto cordiale, proficuo e caloroso, pieno di proposte concrete per il territorio e per i giovani studenti.