Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Il Partito Democratico anagnino: "ancora silenzio da parte del sindaco Daniele Natalia sulla vicenda relativa all’Operazione Urban Waste portata a termine dal Nipaaf di Frosinone"

23 agosto 2019

Trascorso oltre un mese e mezzo dalla notizia pubblicata sui quotidiani locali relativa all’Operazione Urban Waste con la quale il Nipaaf di Frosinone ha smantellato sul nascere una rete di controllo di rifiuti in Provincia, c'è ancora silenzio da parte del sindaco Daniele Natalia, reo, secondo i responsabili del locale circolo del Partito Democratico di non avere mai speso una parola in tal senso per informare e/o tranquillizzare i cittadini che da allora aspettano chiarimenti sulla vicenda". Natalia, spiegano infatti dal PD anagnino, è "tra i vari  funzionari, amministratori e politici della provincia, risulterebbe coinvolto nella operazione. "Il sindaco di Anagni - si legge in una nota inviata a questa redazione - non ha risposto nemmeno alle sollecitazioni rivoltegli durante l’ultimo Consiglio Comunale dal nostro consigliere comunale Sandra Tagliaboschi la quale ha chiesto, prendendo la parola, chiarimenti sulla vicenda al primo cittadino o in alternativa una riunione dei capigruppo per essere messi al corrente.
In entrambi i casi il Sindaco non ha risposto e pertanto oggi come circolo del Partito Democratico di Anagni siamo di nuovo a sollecitare il primo cittadino a riferire sulla vicenda in quanto i cittadini hanno diritto di sapere cosa è successo realmente e se quello che è uscito sugli organi di stampa corrisponde a verità o meno".


TI POTREBBERO INTERESSARE

Partito Democratico. E' Egidio Proietti il nuovo segretario cittadino, il congresso all'hotel Città dei Papi lo elegge all'unanimità

Le prime parole: "ora a lavoro per un nuovo inizio fatto di idee, valori e della costruzione di una valida alternativa di governo alla destra"
Partito Democratico. E' Egidio Proietti il nuovo segretario cittadino, il congresso all'hotel Città dei Papi lo elegge all'unanimità: Le prime parole: "ora a lavoro per un nuovo inizio fatto di idee, valori e della costruzione di una valida alternativa di governo alla destra"
Di seguito pubblichiamo integralmente la nota inviata a questa redazione dal segretario del Partito Democratico di Anagni Francesco Sordo e dai consiglieri comunali Aurelio Tagliaboschi, Egidio Proietti, Maurizio Bondatti, Sandra Tagliaboschi sulla questione Marangoni:
Politica. Il Partito Democratico di Anagni chiama a raccolta iscritti e simpatizzanti: martedì 23 luglio il congresso cittadino per eleggere il nuovo segretario: quasi certa l'elezione di Egidio Proietti
Una nota congiunta per dire che la vicenda Saxa Gres "non rappresenta alcun attacco al nostro territorio, nessuna invasione di rifiuti, nessun attentato all’ambiente". A inviarla a questo giornale i rappresentanti del Partito Democratico al consiglio comunale Aurelio Tagliaboschi, Egidio Proietti, Maurizio Bondatti e Sandra Tagliaboschi e il locale segretario Francesco Sordo.
Di seguito pubblichiamo integralmente e senza modifiche la nota inviata a questa redazione dal capogruppo del Partito Democratico al consiglio comunale di Anagni avv. Egidio Proietti: