Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Seduta "ordinaria" di consiglio comunale prima delle ferie, quasi interamente incentrata sulle questioni finanziarie: l'amministrazione del sindaco Daniele Natalia supera la prova degli equilibri di bilancio

29 luglio 2019

Un Consiglio comunale ordinario per l'amministrazione captianata dal sindaco Daniele Natalia quello di oggi - lunedì 29 luglio - con all'ordine del giorno variazioni di bilancio, riconoscimento di debiti fuori bilancio derivanti da sentenze, salvaguardia degli equilibri di bilancio e l'esternalizzazione del servizio di accertamento e riscossione tributi. Visti i punti discussi, ben sette, la seduta è durata più ore ma senza contrasti tra maggioranza e minoranza. Essendo un Consiglio incentrato sulle questioni del bilancio, a fare la parte del leone è stato l'assessore Carlo Marino che ha relazionato esaustivamente su tutti i punti all'ordine del giorno dipingendo un quadro chiaro e limpido della situazione finanziaria della città dei papi. Nei giorni scorsi si era parlato degli equilibri di bilancio come di un "momento di verifica" per un'amministrazione comunale, prova superata per la maggioranza del sindaco Daniele Natalia. Da sottolineare che durante la seduta consiliare è stato osservato un minuto di silenzio per il brigadiere dei Carabinieri Mario Cerciello Rega ucciso a Roma, mentre il sindaco Natalia ha voluto ricordare, con un toccante discorso, il compianto segretario comunale Alberto Vinci. Ora l'attenzione della città si concentra sui festeggiamenti in onore del Santo Patrono e sugli eventi culturali dell'Estate anagnina 2019.




articolo a cura di Filippo Del Monte


TI POTREBBERO INTERESSARE

Di seguito, integralmente riportata, la nota inviata a questa redazione dall'ufficio stampa del sindaco di Anagni avv. Daniele Natalia:
Cconvenzione per la gestione associata dei servizi sociali; approvazione regolamento delle entrate: il presidente del consiglio comunale di Fiuggi Nicola Della Morte convoca una seduta di assise civica
Ad Anagni si torna a parlare di Sanità nell'infuocata seduta di assise civica appositamente convocata al palazzo comunale; le opposizioni: "non ci fidiamo di Buschini", ma il sindaco: "proviamo a dargli credito"
Si è chiusa con la denuncia di Luigi Pietrucci, responsabile cittadino de L'Italia dei Valori Luigi Pietrucci la vicenda della querela presentata dal presidente del Consiglio Comunale avv. Giuseppe Felli per la parole ritenute "gravemente offensive e diffamatorie" nei confronti dell'intera assise civica di Anagni e riportate nella nota pubblicata da questo giornale lo scorso 19 agosto; in particolare, secondo quanto riferito dall'avv. Giuseppe Felli, nella nota, che si caratterizza per il contenuto gravemente offensivo, sono state avanzate gratuite illazioni circa la correttezza e la legittimità dell’attività consiliare, che hanno leso la dignità e onorabilità dell’assise e dei singoli consiglieri".
Questione Sanità, il sindaco di Anagni Daniele Natalia presenta due delibere ai sindaci del comprensorio: "un tassello in più nella battaglia politica e popolare in difesa del diritto alla salute"