Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Ferentino. Angelica Schietroma, assessore comunale, e Alessandro Cellitti, consigliere di maggioranza, ufficializzano il loro passaggio al movimento politico culturale "Fare Futuro": "serve una revisione delle coscienze"

7 maggio 2019

Angelica Schietroma, assessore comunale, e Alessandro Cellitti, consigliere di maggioranza, ufficializzano il loro passaggio al movimento politico culturale "Fare Futuro". Il passaggio - spiega Alessandro in una lettera indirizzata ai consiglieri, assessori e a quanti hanno partecipato alla seduta di consiglio comunale che si è tenuta questa mattina a Ferentino - è avvenuto lo scorso 24 aprile: "a quella data è nato il gruppo consigliare "Fare Futuro" da me rappresentato in questa assise mentre l'assessore Angelica Schietroma lo rappresenterà in esecutivo. La parte politica sarà curata esclusivamente dal presidente Alessandro Semplici. L'associazione nasce per costruire il futuro insieme agli altri e non contro qualcuno. Il tempo cambia. È  tempo di cambiare. 
La cosa di cui oggi abbiamo bisogno è un futuro sostenibile e noi vogliamo essere artefici del nostro futuro. È finito il tempo, di quei pochi che decidono per tutti rispetto, condivisione e pari dignità sono alla base delle regole democratiche e della vita sociale. Tanti ci hanno dato false speranze, ci hanno detto che il futuro era una cosa a cui guardare con fiducia, purtroppo non è stato e non è così. A chi dice che perdiamo tempo, replichiamo: " noi insieme a tanti giovani, tanti  uomini e tante donne vogliamo cambiare il modo di fare ed interpretare la politica. A quelle persone diciamo che il cambiamento sta arrivando e non potete fermarlo, basta solo decidere una cosa per farla e siamo sicuri che tanti di voi saranno insieme a noi per rinnovare questa città. Il nostro desiderio è concretizzare con le forze politiche, i movimenti, le associazioni e la società civile lo stare insieme, mettendo da parte vecchie logiche ormai superate. Proprio per questo lanciamo un appello a tutti affinché questo avvenga solo ed esclusivamente per il "bene comune". L'odio non costruisce, anzi distrugge; noi invece vogliamo dialogare con tutti per dare risposte al senso di ingiustizia sociale che è sempre più dilagante. Molta gente si sente abbandonata, bisogna ricreare fiducia. Dobbiamo tutti insieme dare il meglio per costruire l'arte di essere ferentinesi, rispetto sì per le tradizioni ma con occhi puntati verso il futuro. Serve una revisione delle coscienze. Crescono i poteri forti che accentrano la maggior parte delle risorse e aumenta sempre più il divario con chi è già povero. A chi ha il potere di orientare il destino per tanti e non lo fa, si assume delle responsabilità enormi. Per questo noi non vogliamo che la politica sia capace solo di parlare e non di reagire, di annunciare proposte e non realizzarle. 
Noi vogliamo che la politica unisca e dia forza a questo paese, vogliamo che dia la giusta energia alla nostra gente. Noi stiamo lavorando per questo affinché tanti insieme a noi diano una seria occasione alla nostra gente di costruire con le proprie mani e con il proprio cuore un futuro degno di essere chiamato tale".


TI POTREBBERO INTERESSARE

Ferentino. L'assessore Angelica Schietroma ed il consigliere comunale Alessandro Cellitti incontrano il commissario ATER Sergio Cippitelli: "impegno per rendere più vivibile e confortevole la quotidianità negli alloggi ATER"
"Fare Futuro": sabato 13 aprile verrà presentata all'Hotel Bassetto di Ferentino la nuova associazione
Martedì scorso 27 novembre si è riunita nella riunita nella sede sociale di Via Consolare la direzione del movimento politico "Ferentino Libera". Erano presenti l'assessore Angelica Schietroma, il consigliere comunale Alessandro Cellitti (Zunda), l’ex consigliere comunale avv. Mario Cellitti.
Angelica Schietroma e Alessandro Cellitti, assessora e consigliere comunale a Ferentino, incontro l'assessore alle Attività produttive regionale Gian Paolo Manzella: "lavoro sinergico tra i due enti per far rifiorire la città"
Da Mario ed Alessandro Cellitti del movimento “Ferentino Libera” riceviamo la nota che segue e che pubblichiamo in forma integrale e senza modifiche: