Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

Anagni. Nasce l'associazione "San Filippo Terra Nostra": si occuperà di cultura, sanità, ambiente ed attività produttive

21 gennaio 2019

Nasce una nuova realtà associativa e culturale in contrada San Filippo: l'Associazione denominata "San Filippo Terra Nostra" è nata lo scorso 11 gennaio con la prima assemblea costitutiva che ha eletto il direttivo composto da Ivan Sterbini  (presidente), Giancarlo Figlioli (vicepresidente), Danilo Piccinilli  (segretario), Valerio Cumbolotti (tesoriere). Dichiara il presidente Sterbini: "Abbiamo sentito la necessità di dare voce alla nostra contrada da cittadini impegnati, con un forte senso civico e soprattutto desiderosi di creare un collegamento con le Istituzioni così da poter migliorare la qualità della vita a San Filippo. L'Associazione si occuperà di cultura, sanità, ambiente ed attività produttive, insomma di tutti quei settori che influiscono sulla vita associata dei singoli cittadini. Crediamo fortemente in questo progetto ed invitiamo quanti siano interessati a contattarci per iscriversi". La contrada di San Filippo, da sempre "laboratorio" per la scena associativa di Anagni, da oggi ha una voce in più.

grazie a Filippo Del Monte per la cortese disponibilità e per la foto

 


TI POTREBBERO INTERESSARE

Una discarica a cielo aperto, da tempo segnalata, senza che nessuno abbia fatto nulla per risolvere a situazione. E’ l’ennesima denuncia dell’associazione Obiettivo comune per il cittadino, capitanata da Valter Cecilia, da anni in prima fila per la difesa dei diritti delle periferie di Anagni. In questo caso, della zona di San Filippo.
Ancora polemiche, ad Anagni, nella zona di san Filippo, per le condizioni della strada di Colle Saricone. Ancora per colpa della vegetazione che invade la strada, impedendo una regolare circolazione delle auto e dei cittadini.
Non si è fatta attendere la replica a Valter Cecilia di Riccardo Ambrosetti sul caso della frana di San Filippo.
Le due foto che vedete evidenziano una perdita di acqua nella zona di via colle Saricone a San Filippo. E fin qui, purtroppo, nulla di nuovo. Il problema è che, anche se non sembra, le due immagini non sono state scattate contemporaneamente, ma a 90 giorni di distanza l’una dall’altra. Insomma; da tre mesi la perdita d’acqua va avanti senza che nessuno abbia fatto nulla. A denunciarlo è, ancora una volta, Valter Cecilia dell’associazione Obiettivo comune per il cittadino. “Da tempo - spiega - chiediamo che l’amministrazione si faccia avanti per risolvere un problema che provoca molti disagi per i cittadini della zona. Purtroppo non si è ancora fatto vivo nessuno. Come al solito le periferie -conclude Cecilia - vengono messe da parte”.