Questo sito prevede l'utilizzo di cookie. Continuando a navigare si considera accettato il loro utilizzo. Ulteriori informazioni
OK

“Ferentino Libera” indica il percorso futuro: "con il sindaco Antonio Pompeo e il suo nuovo modo di intendere la politica"

29 novembre 2018

Martedì scorso 27 novembre si è riunita nella riunita nella sede sociale di Via Consolare la direzione del movimento politico "Ferentino Libera". Erano presenti l'assessore Angelica  Schietroma, il consigliere comunale Alessandro Cellitti (Zunda), l’ex consigliere comunale avv. Mario Cellitti.

Il coordinatore Marco Datti ha illustrato quali saranno i prossimi appuntamenti politici in programma, a partire da quello del 1 dicembre: le primarie del Partito Democratico per la scelta del nuovo segretario regionale.

Dopo l'intervento del coordinatore, a cui è seguita un'ampia  discussione, la direzione ha approvato all'unanimità un documento politico.

"L'appuntamento del primo dicembre – recita il testo - deve essere per noi un punto di partenza per scrivere una nuova storia, con nuovi protagonisti e guardando soprattutto ai  territori. C'è bisogno di una rivoluzione profonda e necessaria per costruire una grande squadra. I successi nascono dal lavoro di gruppo.

È giunto il momento di andare avanti, non confidando sull'impegno straordinario di pochi, ma con l'impegno ordinario di tutti.

Dobbiamo condividere con la gente la vita del Paese non creando illusioni, ma costruendo progetti e realizzando risultati. Dobbiamo imparare a costruire il domani prima degli altri”.

Poi il passaggio più significativo: “abbiamo degli esempi a cui ispirarci. Anzi un esempio, come dimostrano le elezioni del nostro comune, Ferentino e le elezioni provinciali, nelle quali Antonio Pompeo ha proposto un nuovo modo di fare politica, cambiando realmente il verso rispetto al passato, a partire da una nuova classe dirigente e, soprattutto, investendo su un nuovo modello di azione sociale”.

Dunque, il gruppo evidenzia la bontà dell’azione politica di Antonio Pompeo, indicato come il riferimento sul quale fare squadra: “la politica deve farsi ossigenare dalla società civile. Questa è la grande intuizione del nostro sindaco, il quale sta lavorando per mettere da parte un modello passato, che purtroppo ancora resiste nella testa di alcuni personaggi rimasti prigionieri di un mondo e di metodi che non esistono più e che sono stati cancellati definitivamente. Uno dei limiti più gravi è stata la demolizione di una nostra identità comune, di una comunità fatta di scelte politiche, ovviamente, ma anche di valori e di un modo di sentirsi "parte" di un qualcosa di più grande”.

Quale la strada futura, per Ferentino Libera? “Questa situazione si recupera oltre che con una nuova linea politica con idee e scelte nuove, ma anche con comportamenti che cambino la realtà in cui viviamo, come quelli messi in atto da Antonio Pompeo. Se non seguiremo questa strada la gente non tornerà più a guardare a noi”.

Infine, l’impegno: “noi siamo pronti, caro Antonio, ad intraprendere con te questo nuovo cammino con entusiasmo e voglia di cambiare, sostenendo Bruno Astorre alla segreteria Regionale. Siamo consapevoli che non sarà facile, siamo però convinti che insieme ed uniti... ce la faremo!”.

 

TI POTREBBERO INTERESSARE

Ferentino. L'assessore Angelica Schietroma ed il consigliere comunale Alessandro Cellitti incontrano il commissario ATER Sergio Cippitelli: "impegno per rendere più vivibile e confortevole la quotidianità negli alloggi ATER"
Angelica Schietroma e Alessandro Cellitti, assessora e consigliere comunale a Ferentino, incontro l'assessore alle Attività produttive regionale Gian Paolo Manzella: "lavoro sinergico tra i due enti per far rifiorire la città"
Dal capogruppo comunale e provinciale del Partito Socialista Italiano Gianni Bernardini riceviamo la seguente nota che di seguito pubblichiamo in forma integrale: “Apprendiamo dalla stampa l’ennesimo cambio di casacca dei Consiglieri comunali Mario Cellitti e Piera Dominici, ormai da record, piu’ cambi di casacca dei 2 che interventi di Consiglio comunale. I 2 Consiglieri soffrono sicuramente il caldo e ancora una volta cambiano maglietta, eppure non dovrebbero sudare non fanno praticamente nulla.
Da Mario ed Alessandro Cellitti del movimento “Ferentino Libera” riceviamo la nota che segue e che pubblichiamo in forma integrale e senza modifiche:
Politica. Sabato primo dicembre le Primarie del Partito Democratico per l’elezione del Segretario e dell’Assemblea Regionale; il commissario Francesca Cerquozzi: "si sta ripartendo con rinnovato slancio"